Fascino pgt



19
ottobre

C’è Posta Per Te: tramontata l’era del fax, è arrivato WhatsApp per contattare la redazione di Maria De Filippi

maria de filippi

Maria De Filippi

Che l’era del fax fosse finita lo sapevamo da un po’. Ma ora cade anche l’ultimo baluardo parlando di televisione. Ci riferiamo ai nuovi modi di contattare la redazione di Fascino pgt. Basta l’ormai obsoleto fax, è arrivato WhatsApp, ad affiancare l’immancabile centralino come strumento di contatto.




17
giugno

Fascino, utili in crescita ‘contro ogni previsione’. Costi e guadagni della società di Maria De Filippi

Maria De Filippi

Maria De Filippi è andata in controtendenza. Nel difficilissimo anno dell’emergenza sanitaria, che ha colpito – tra gli altri – anche il settore audiovisivo, la conduttrice con la sua società di produzione Fascino ha chiuso il 2020 con un risultato positivo. E con utili pari a 6,39 milioni, persino in crescita sulla stagione precedente. Un dato ottenuto “contro ogni previsione“, come hanno specificato gli stessi amministratori della società controllata per il 50% da Maria De Filippi e per l’altra metà da Rti-Mediaset.


15
marzo

Mediaset avvia azione legale contro Delle Piane

Live Non è la D'Urso

Mediaset interviene ufficialmente sul caso delle dichiarazioni rilasciate da Pietro Delle Piane su Temptation Island, che ieri a Live – Non è la D’Urso avevano scatenato il panico in diretta. Con un comunicato divulgato in serata, l’azienda ha confermato l’avvio di una azione legale a tutela dei propri programmi, contro le affermazioni dell’attore ritenute diffamatorie.





15
marzo

Fascino e Barbara D’Urso: vi spieghiamo come stanno le cose

Barbara D'Urso

Barbara D'Urso

L’apice si è registrato ieri in diretta. Ma la storia che lega Fascino a Barbara D’Urso e ai suoi programmi parte da lontano. Abbiamo approfondito la questione e vi raccontiamo come stanno le cose. Si è parlato di una clausola anti Barbara D’Urso nei contratti di Maria De Filippi, le cose tuttavia stanno in maniera leggermente diversa e vanno oltre le responsabilità della stessa conduttrice campana. Barbara è solo il tassello di un puzzle più grande che comprende chi cura e gestisce i suoi programmi nonchè la stessa azienda Mediaset.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


15
marzo

Fascino all’attacco della D’Urso

pietro delle piane barbara d'urso

Pietro Delle Piane e Barbara D'Urso

Il vaso di Pandora è scoppiato. Dopo le dichiarazioni di ieri a Live di Pietro Delle Piane e le precisazioni di Barbara D’Urso, arriva oggi la replica di Fascino pubblicata sui canali social della società che annuncia azioni legali nei confronti del fidanzato di Antonella Elia ma soprattutto esprime stupore nel “vedere per l’ennesima volta tutto questo all’interno di programmi Mediaset con per altro tardive precisazioni arrivate solo dopo aver appreso dell’imminente denuncia“. Insomma questa volta si gioca a carte scoperte nei confronti della D’Urso.





30
giugno

BOOM! SIMONA VENTURA SU ITALIA 1 CON UNO SHOW PRODOTTO DA MARIA DE FILIPPI

Simona Ventura e Maria De Filippi

Simona Ventura e Maria De Filippi

Simona Ventura tornerà su Italia 1. E questo sembra pacifico. A Le Iene, invece, tornerà Ilary Blasi. E questo ve l’abbiamo annunciato poco fa. Le due notizie hanno una conseguenza non trascurabile per gli appassionati di tv-mercato: il ritorno di Lady Totti alla corte di Davide Parenti escluderebbe l’occupazione della medesima poltrona da parte della conduttrice-naufraga in cerca di un posto al sole. Ma la bomba c’è e – leccatevi le dita – ve la sveliamo adesso!


5
marzo

BOOM! PEQUENOS GIGANTES A SETTEMBRE SU CANALE 5 COPRODOTTO DA MARIA DE FILIPPI E ENDEMOL ITALIA

Pequenos Gigantes

Pequenos Gigantes

Avete presente Pequeños Gigantes? Ricordate cosa auspicavamo in un post del 15 gennaio scorso? A proposito di baby talent da poter realizzare in Italia scrivevamo:

In tal senso il pensiero corre al Messico che ha dato i natali a ben due formati di successo: Pequeños Gigantes e Stand Up For Your Country. Il primo, grande successo anche in Spagna su Telecinco, prevede una sfida a squadre composte da bambini (un capitano carismatico, due ballerini e un cantante) ed è stato opzionato da Endemol Italia. A pensarci, il meccanismo a squadre poteva essere anche la declinazione di Amici Kids, baby spin off del programma di Maria De Filippi che, dopo la registrazione di una zero, non è stato schedulato su Canale 5.

Bene, sembra che ci abbiamo visto giusto! E la nostra è una doppietta: a settembre, infatti, Canale 5 è pronta a lanciare la versione italiana di Pequeños Gigantes. La doppietta dove starebbe, vi chiederete? Starebbe nella produzione: possiamo annunciarvi in anteprima che, stante la somiglianza del programma di cui parliamo con Amici Kids, a realizzare il programma saranno, congiuntamente, Endemol Italia e la Fascino PGT di Maria De Filippi.

Una coproduzione a tutti gli effetti che vedrà persino lo sfruttamento delle strutture di Amici (che a settembre non è ancora in onda).


14
aprile

BOOM! LUCA ZANFORLIN LASCIA AMICI E FASCINO

Luca Zanforlin

Luca Zanforlin

Dopo il fido Chicco Sfondrini, per Maria De Filippi è arrivato il momento di salutare un’altra spalla storica che l’ha supportata in tutti questi anni ed è stata colonna portante di Amici. Stando a quanto ci risulta, infatti, possiamo anticiparvi che Luca Zanforlin ha deciso di abbandonare definitivamente Fascino PGT, la società di produzione per metà della De Filippi, per trasferirsi all’ombra della Madonnina. Il prossimo anno, dunque, non dovrebbe più essere al fianco dei ragazzi all’interno dello storico talent show dell’ammiraglia del Biscione.

Già quest’anno, a dire il vero, aveva deciso di “allentare” la presa rinunciando al serale per dedicarsi anima e corpo al solo pomeridiano in onda su Real Time e, come al solito, agli speciali del sabato su Canale5, mentre lo scorso anno decise di abbandonare gli studi Elios già a metà stagione, per volare in Spagna e dedicarsi ad altro. Un colpo duro per l’anchorwoman di Canale5, anche perché se Sfondrini aveva sempre tenuto una certa distanza con i ragazzi, risultando anche freddo agli occhi del pubblico, Zanforlin – che gli è subentrato – è invece sempre entrato in empatia con i protagonisti del programma, instaurando un rapporto molto più caloroso con gli spettatori.

Sarà dunque difficile trovare un degno sostituto, anche perché tra le fila dei suoi collaboratori non c’è alcun volto che è riuscito ad emergere in questi anni e allo stesso tempo abbia dimostrato di avere le capacità di portare avanti una macchina così complessa come Amici. Se non Mauro Monaco, che però non sembra avere quelle caratteristiche necessarie per stare in video.