Elisa Isoardi



24
aprile

DM LIVE24: 24 APRILE 2010

>>> Dal Diario di ieri…

  • Variazioni

lauretta ha scritto alle 12:22

A La prova del cuoco si parla di pesce con il sesamo e la Isoardi: “diciamo che questa è una variante della ricetta classica”. E Vissani: “beh, diciamo che anche tu sei una variante della Prova del Cuoco!”.

  • Bocchino

lauretta ha scritto alle 14:25

A Il Fatto del Giorno la Mussolini: “Bocchino, con quel cognome, dovrebbe essere più prudente”.




20
aprile

RAIUNO, AUTUNNO 2010: CLERICI A LA PROVA DEL CUOCO (E IN PRIME TIME), ISOARDI A LINEA VERDE. SPOSINI, VENIER E BALIVO IN LOTTA PER IL POMERIGGIO, CUCCARINI AL POSTO DI BAUDO. I SOLITI IGNOTI SOSTITUISCONO AFFARI TUOI

Antonella ClericiGrandi manovre in quel di Viale Mazzini. Il Direttore di RaiUno Mauro Mazza sta infatti studiando in questi giorni il nuovo palinsesto della prima rete Rai, a partire dal complesso e affollato daytime. Tante le pedine da sistemare, tante le richieste da accontentare: tra conferme e smentinte dei giorni passati, è Laura Rio de Il Giornale a fornire un quadro semi-ufficiale della nuova RaiUno targata Mazza.

Partiamo dalla tanto discussa Prova del Cuoco: a partire da settembre Antonella Clerici (qui la nostra intervista), forte del successo di Sanremo e di Ti lascio una Canzone, tornerà finalmente tra i suoi amati fornelli, sostituendo in toto la Grazia di Del Noce Elisa Isoardi (qui la nostra intervista). Nessuna co-conduzione quindi, come molti dei nostri lettori hanno auspicato: la Isoardi dovrà dire addio all’appuntamento quotidiano con i telespettatori e accontentarsi della sistemazione domenicale a Linea Verde, ma non è chiaro se in solitaria o in coppia con Massimiliano Ossini. Come da DM anticipato, invece, raddoppia Maurizio Costanzo, la cui creatura Bontà sua si evolverà in Bontà Loro e si allungherà di trenta minuti a scapito di Festa Italiana, alla cui guida potrebbe arrivare Mara Venier qualora non ci si metta d’accordo per La vita in diretta. Il destino di Caterina Balivo, in bilico tra RaiUno e RaiDue, sembra quindi essere in mano alla conduttrice veneziana.

In forse anche Lamberto Sposini a La vita in diretta, che pare non voglia dividere la poltrona con nessuno, men che meno con Mara Venier. Se Sposini lascia, al suo posto arriverà certamente un altro giornalista, ma date la trattative in corso al momento non ci è dato sapere come si risolverà l’impasse. Grandi cambiamenti anche alla domenica pomeriggio:


16
aprile

INTERVISTA AD ELISA ISOARDI: ANDRESTI MAI A CENA A CASA DI ANTONELLA? “SI, MI VOGLIO FAR AVVELENARE”

Una guerra a colpi di padelle, quella tra la padrona di casa Antonella Clerici e la new entry – causa maternità della prima – Elisa Isoardi. Oggetto del contendere? La Prova del Cuoco, programma condotto per nove anni dalla conduttrice della sessantesima edizione del Festival di Sanremo e che, nonostante la buona sostituzione dell’attuale conduttrice sembra essere destinata a tornare nelle mani della Signora Martens. Ma da qualche settimana a questa parte, sembra che le due abbiano deposto le armi. Dopo aver intervistato Antonella Clerici (qui l’intervista), abbiamo cercato di saperne di più sentendo l’altra campana, proprio in un pomeriggio cruciale per le sorti del daytime della prossima stagione tv di Raiuno. Direttamente dalla nuova casa romana, tra il montaggio di una tenda ed un altro, abbiamo incontrato Elisa Isoardi. 

Hai dichiarato di star male al pensiero che la Clerici possa tornare a condurre La Prova del Cuoco…

Sai, è brutto sentirsi dire a tre mesi dalla fine ”io gliela prendo”, “La Prova del cuoco è mia”. Soprattutto quando non è stato deciso ancora nulla. Non è piacevole per chi lavora. Io, poi, sono stata messa lì per delle decisioni della RAI. Io non posso nulla, alcune cose mi son piovute addosso.

Fai gli stessi ascolti, costi meno e hai anche la critica dalla tua parte. Aldo Grasso si è espresso positivamente nei tuoi confronti, una cosa più unica che rara ormai.

Non ho il potere contrattuale che ha lei. In relazione alla critica, sai che sei il primo a parlare di questa cosa?!? Non mi è mai stato chiesto un parere su ciò che ha detto Aldo Grasso. Lo ringrazio tutte le mattine quando mi sveglio, non me l’aspettavo.

Secondo te Antonella, dopo l’exploit del Festival, può fare la voce grossa?

Ma certo. E’ la Bonolis di Raiuno. Ha un potere contrattuale non da poco. Potrebbe fare tante cose, potrebbe avere tutto in mano.

Il riferimento a Bonolis è causale, visto che hanno lo stesso agente?

Non era per questo. Ma semplicemente perchè si son paragonati gli ascolti dei loro Sanremo.

Qualche giorno fa, in un’intervista che ci ha rilasciato, ha detto che se dovesse prendere il tuo posto si preoccuperebbe del tuo futuro professionale…

Io la ringrazio. L’avrà detto forse perchè le ho tenuto in caldo un buon posto. Se ci pensi, la sostituzione non è una cosa semplice. I miei fan di adesso, sono gli stessi suoi fan di allora. Abbiamo condiviso le stesse persone con due modi differenti di fare televisione ma con la stessa trasmissione. E’ una cosa bellissima. E ti dico la verità, potremmo anche essere amiche volendo, fermo restando il fatto che devo ringraziarla perchè beneficio anche di ciò che ha fatto lei. E poi, se ci pensi, se lei tornasse alla Prova del Cuoco sarebbe una buona cosa anche per me.

No, no, no. Non ci credo nemmeno un po’.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





1
aprile

STAVOLTA PARLA ELISA ISOARDI: IL RITORNO DELLA CLERICI MI FA STAR MALE.

E’ tempo di cambiamenti in Viale Mazzini. E di questo ce n’eravamo accorti un po tutti: da qualche tempo impazzano, come nelle migliori lotterie, i toto-abbinamenti conduttore-programma per la prossima stagione tv. Di ipotesi se ne sono fatte tantissime, ma la più chiacchierata – al momento - rimane quella del ritorno di Antonella Clerici a “La prova del cuoco”. Un ritorno desiderato dalla stessa conduttrice che ha più volte dichiarato di volersi riappropriare dei fornelli del mezzogiorno di Raiuno. E sembra che dopo gli ottimi risultati ottenuti dalla sua fatica sanremese, non le si possa negare proprio nulla.

Ma se fino ad ora a dar fiato alle trombe è stata Antonellona, adesso è Elisa Isoardi, dopo mesi di “chiacchiericcio”, a parlare apertamente mostrando tutto il disappunto per l’eventuale passaggio di consegne: “Dentro sto male. Non è bello, umanamente, tutto questo chiacchiericcio: è come fare un funerale prima che morte sia avvenuta. Io cerco di sorridere ma, certe sere, mi fa male il fegato… eppure dovrei esserci abituata: da sempre Antonella dice di rivolere La prova del cuoco. Ero stata chiamata per sei mesi e, alla scadenza, ero pronta a ridarle il posto. Poi, se sono rimasta dov’ero, non è perché io le abbia rubato la poltrona, come ha detto qualcuno: è stata una decisione aziendale. Neppure io me lo aspettavo”. Questo, quanto ha dichiarato sulle pagine del settimanale Donna Moderna.

Risulta francamente impossibile darle torto, sopratutto perchè l’Isoardi – in questi mesi - il suo mestiere l’ha fatto e anche bene: verba volant, scripta manent, che piaccia o no, i dati parlano chiaro. Il programma ha ottenuto indici d’ascolti non dissimili da quelli della collega, con un investimento economico minore per la conduzione.


5
marzo

LA PROVA DEL CUOCO (VEGANO): DOPO I GATTI, BANDITI ANCHE I CONIGLI. AVANTI IL PROSSIMO.

Dopo la sospensione del mitico Bigazzi, per via della ricetta 4 gatti in padella, come suggerisce felicemente Nino Materi su Il Giornale, la censura culinaria made in Rai colpisce ancora. La TV di Stato, infatti, ha invitato nei giorni scorsi Morgan Pasqual, cuoco del Cinque Sensi di Malo e presenza fissa de La Prova del cuoco, a modificare la sua ricetta a base di Bian-coniglio. Il piatto, di chiara derivazione locale, era stato scelto dallo chef per il torneo dell’Uovo d’Oro che vede sfidarsi diversi cuochi a suon di piatti regionali.  

La vicenda sembra comunque conclusa col caro Pasqual che ha pensato che non valesse la pena discutere e rischiare il posto: “Mi è sembrata una questione di delicatezza”, ha risposto ai giornalisti. Niente tortelli con ripieno di carne di coniglio quindi, ma con la faraona. La faraona che, ricordiamo, non è la moglie del faraone, ma è sempre carne bianca, immune da censura (per ora).

Ricordando che il “cavallo” di battaglia (con tutto il rispetto per la razza equina) di Pasqual è il petto d’anatra profumato alla lavanda con composta di ciliegie, noi di DM non vorremmo che, a seguito di un nuovo intervento degli alti dirigenti della rete, lo chef fosse costretto a presentare una composta di ciliegie al profumo di lavanda, e basta.





6
gennaio

AFFARI TUOI, SPECIALE PER DUE LA LOTTERIA: QUESTA SERA L’ESTRAZIONE FINALE. IL CONCORSO E’ STATO UN FLOP, COLPA DI MAX GIUSTI?

Sarà pure colpa di concorsi come il “Superenalotto” e “Winforlife” che oramai fanno impallidire i premi milionari estratti il giorno della Befana; sarà che con “Affari tuoi – Speciale per due la Lotteria” la Rai ”ha aumentato gli ascolti e ridotto i costi di produzione” (Antonio Marano dixit), sta di fatto però che oramai non c’è più l’attesa di un tempo per l’estrazione finale della Lotteria Italia e si è consumato quest’anno un autentico flop per i Monopoli di Stato che, secondo molti, ha anche “radici televisive”.

“Affari tuoi -Speciale per due, la Lotteria” infatti ha “contribuito” ad un autentico crollo delle vendite del mega-concorso italico. 11,5 milioni di biglietti venduti, un calo del 32% e 37 milioni di incasso in meno rispetto al 2008: insomma tanti dolcetti per la Carrà e il suo ultimo “Carramba che fortuna” (2008) e tanto carbone per il povero Max Giusti targato 2009. Anche in questo caso l’ombra di Bonolis aleggia sul comico-presentatore: quando a condurre “il gioco dei pacchi” c’era lui (annata 2004-2005), la Lotteria realizzò ben 19 milioni di biglietti venduti ed è inevitabile pensare che, a distanza di tempo, è stata forse anche colpa di un programma “già visto” e di un conduttore meno carismatico, se le vendite sono andate “così così”.

Lontani quindi i tempi in cui varietà come ”Scommettiamo che?”, “Carramba” o “Torno Sabato” amplificavano l’attenzione intorno ai bussolotti della Lotteria: il concorso si è oramai ridimensionato e a Max Giusti è spettato il compito di traghettarlo nel “solco della normalità”, senza neppure riuscire nell’intento di creare un po’ di clamore intorno ai risultati. Questa sera, in prime time su Raiuno, l’ultimo capitolo della saga: i due biglietti che vincono guadagnano in tutto 10 milioni di € (5 milioni di quest’anno, più i 5 milioni non ritirati lo scorso anno e messi nuovamente in palio) e Giusti per un pò si ritemprerà dalle fatiche del sabato sera.


21
novembre

DM LIVE24: 21 NOVEMBRE 2009

DM Live24: 21 Novembre 2009

>>> Dal Diario di ieri…

  • La Isoardi seccata

Genofleffo ha scritto alle 13:13

Alla Prova del Cuoco Vissani, più in forma che mai, stuzzica la Isoardi. All’ennesima chiamata lei risponde con un fulminante “Dopo, ora sto parlando!” e forse non pensando di esser inquadrata allarga le braccia visibilmente seccata! Pensare che mezz’ora fa mentre Bice Biagi le diceva che i posti di lavoro sono galeotti per l’amore inquadravano proprio il Gianfry!

  • Dalla padella alla brace

Nedda ha scritto alle 15:52

Dalla padella alla brace: la Balivo s’è fatta la frangetta! Aggiungi la collanina con la bambola (sponsorizzata pure dalla Clerici… le avrà fregato lo sponsor?) circondata da un serpente argentato sulla scollatura a “v” della maglia e…il look è fatto!

  • Sex, Drug and Rock ’n’ Roll

lauretta ha scritto alle 18:18

Oggi pomeriggio la Bislacca indossa una maglietta con un messaggio alquanto esplicito: sex drug rock and roll! Un bel messaggio non c’é che dire!


24
settembre

DM LIVE24: 24 SETTEMBRE 2009

DM Live24: 24 Settembre 2009

>>> Dal Diario di ieri…

  • Nervosismo

ANnuccia ha scritto alle 11:26

Fonte Chi by Dagospia:
“Dietro le quinte di L’Italia allo specchio pare ci sia un clima assai frizzante: Lorena Bianchetti, che ha sostituito Francesca Senette ora in attesa di una prima serata, pare abbia un bel caratterino. Avrebbe già discusso sugli argomenti delle prime puntate, non tutti di suo gradimento. Alcuni autori sono già piuttosto su di giri.”

  • Ditelo alla Isoardi

Nedda ha scritto alle 13:33

Qualcuno dica alla Isoardi di non farsi i capelli lisci che le stanno male e di non mettersi le pianelle che le fanno sembrare i piedi due pinne…

  • Brignano morto (e sepolto?)

Andrea Landi (aka Sanjai) ha scritto alle 14:14

La seconda puntata “Brignano con la O” (”soltanto con O”…quando ho odiato quei promo con questo ritornello idiota), è rinviata a data da destinarsi?

  • AnnoZero con Travaglio

iLollo ha scritto alle 19:39

(AGI) – Roma, 23 set. – Marco Travaglio ci sara’ domani sera nella puntata d’avvio del nuovo ciclo di ‘Annozero’ su Raidue ma, a differenza delle passate edizioni, stavolta non sara’ lui ad aprire il programma. La ‘copertina’ in studio non sara’ quindi affidata al giornalista ma sara’ subito dedicata al tema della puntata, con un’anticipazione degli argomenti trattati attraverso sonoro e immagini riferite al tema. E’ quanto apprende l’Agi in ambienti vicini al programma. A quanto si sa, all’origine di questa variazione c’e’ il fatto che per ‘Annozero’ (come pure per ‘Che tempo che fa’ su Raitre) e’ stato stabilito un terzo break pubblicitario e quindi i tempi di trasmissione diventano differenti, al punto da rendere di fatto impossibile l’apertura affidata a Travaglio. Il giornalista commentatore entrera’ in scena – con un proprio intervento – solo nel corso del programma, ma e’ ancora da definire in quale segmento.