Eleonora Daniele



27
giugno

UNO MATTINA 2013/2014: UN CONTENITORE IN 4 PARTI PER 5 CONDUTTORI

Uno Mattina 2013/2014: Eleonora Daniele - Massimiliano Ossini - Lorella Landi

Lo spezzatino sembra andare ancora di moda su Rai1. Dopo averlo proposto qualche anno fa a Domenica In, da qualche stagione caratterizza anche Uno Mattina, sia per quanto riguarda la versione estiva sia per quel che concerne la versione classica. L’edizione 2013/2014 al via lunedì 9 settembre coprirà tutta la mattinata e sarà divisa in quattro parti con ben cinque conduttori

Dopo Unomattina Caffè per i più mattinieri con Guido Barlozzetti e Cinzia Tani, alle 6:45 Elisa Isoardi e Duilio Giammaria (confermato anche dopo l’estate) daranno il buongiorno ai telespettatori di Rai1 per il blocco centrale di Unomattina. Mantenendo il rapporto storico con il Tg1, il programma avrà una vocazione informativa che andrà ad approfondire tematiche come il lavoro, le pensioni, l’economia, la medicina e la cronaca.

A partire dalle 10.00 sarà la volta di Unomattina Verde con Elisa Isoardi in solitaria che focalizzerà l’attenzione sui consumi degli italiani. Alle 10.30 arriva Unomattina Storie, nato dalle ceneri di Storie Vere, con la conduzione di Eleonora Daniele e Massimiliano Ossini: la nuova coppia si occuperà delle tematiche legate alla famiglia e alla vicende della vita quotidiana, narrate in prima persona dai protagonisti.




22
giugno

ELEONORA DANIELE A DM: “NON MI MANCA UNOMATTINA. I PREGIUDIZI? BEN VENGANO PERCHE’ IL TEMPO PARLA DA SOLO”

Eleonora Daniele

Eleonora Daniele non nasconde la soddisfazione per la sua prima stagione al timone di Linea Verde. La storica trasmissione di Raiuno le ha fatto scoprire un mondo portatore di sani valori e principi, fatto di tante realtà locali, delle quali spera, un giorno, di poterne far parte. L’ex volto di UnoMattina non esclude, infatti, un futuro bucolico, tra vigneti e terre da coltivare. Per il momento, però, non se ne parla: Eleonora è super impegnata con la tv.

Eleonora, qual è il bilancio della tua prima stagione alla guida di Linea Verde?

E’ stata una bella esperienza. Ho scoperto un mondo di tante piccole professionalità che tengono in piede il Paese e sono motivo d’orgoglio a livello internazionale. In questo momento di crisi, l’economia enogastronomica e quella della produzione assumono un’importanza ancora maggiore in quanto simbolo del nostro made in Italy.

Sembri quasi coinvolta…

Sì, è un mondo che non può non coinvolgerti perchè è fatto di persone sane con dei valori, gente straordinaria che non esita a darti una mano e a raccontarti la propria storia.

Potresti darti all’agricoltura come Albano o altri celebri colleghi…

E’ vero, lo hanno fatto tanti colleghi. Anche Zucchero o Sposini. In verità ho in qualche modo già vissuto questa esperienza quando vivevo nelle campagne venete. La mia famiglia aveva una piccola impresa e delle terre, facevamo anche il vino e conducevamo una vita con determinati valori e principi. Mi piacerebbe molto un giorno poter vivere in campagna, poter avere il mio orto e le mie vigne. Adesso, però, non è possibile perchè ci vuole grande pazienza e tempo da dedicare. Acquistare i terreni, poi, è molto costoso.

Chi ha guadagnato di più dallo “scambio” Daniele-Isoardi? Tu, la Isoardi, UnoMattina, Linea Verde…

Ti prego non mi fare queste domande. Ho voglia di rilasciarti un’intervista carina ma non mi piacciono le competizioni.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


16
marzo

LINEA VERDE ALLA SCOPERTA DELLA SICILIA. IL PROGRAMMA DI RAI1 SBARCA A PALERMO

Eleonora Daniele, Fabrizio Gatta Linea Verde

Linea Verde sbarca in Sicilia. Domenica prossima, 18 marzo, il programma mattutino condotto da Eleonora Daniele e Fabrizio Gatta dedicherà una puntata alla città di Palermo e alle attività agricole svolte nelle sue immediate vicinanze. Un’occasione per scoprire le ricchezze di quella Sicilia autentica e suggestiva che raramente trova spazio in tv. Su Rai1 prosegue così il ciclo di trasmissioni incentrate sul rapporto tra la città, le sue esigenze, le sue tradizioni più radicate, che si intrecciano inevitabilmente con la cultura.

Il viaggio di Linea Verde prosegue a Palermo, che oggi come ieri appare una città ricchissima di sfaccettature, di contraddizioni, di vivacità intellettuali. Di recente, il capoluogo siciliano è tornato alla ribalta delle cronache come teatro della rivolta dei forconi, un movimento popolare di contestazione alla crisi. Ma la città è anche altro, cioè un centro che pulsa di attività legate al mare e alla pesca. Eleonora Daniele e Fabrizio Gatta racconteranno queste realtà in presa diretta, mostrandole al pubblico di Rai1.

Nella puntata in onda domenica prossima, Linea Verde racconterà anche una rinascita che Palermo sta vivendo dal punto di vista ambientale, grazie alla rivalutazione di molte aree verdi all’intero della città. Tra queste il Parco dell’Uditore, al cui recupero hanno contribuito anche gli stessi cittadini di Palermo con iniziative e progetti di rivalutazione delle ‘risorse interne’.





3
ottobre

ELEONORA DANIELE COMMENTA SU DM I DATI AUDITEL DI LINEA VERDE

Eleonora Daniele

Dopo la premiere di Linea Verde, fresca di cambio alla conduzione, abbiamo chiesto ad Eleonora Daniele di commentare i dati auditel della prima puntata:

In questa morìa di dati, gli ascolti di Linea Verde sono stati ottimi, anche e soprattutto in considerazione della contemporanea messa in onda del Motomondiale e del caldo imperante che ha spinto tanti italiani ad uscire di casa. Sono più che soddisfatta, quindi, dei 3 milioni di spettatori che ha totalizzato Linea Verde.

Il programma mi piace molto, anche perchè vorrei dedicare la mia carriera al sociale. Il 9 novembre, ad esempio, condurrò il Premio Braille in seconda serata su Rai1 oltre ad aver lanciato ‘Mai più per strada‘, un’iniziativa contro l’abbandono degli animali per strada.

Come direbbe Michele Santoro, “Questa, è solo l’anteprima“. Nei prossimi giorni, infatti, realizzeremo un’intervista ad Eleonora in cui ripercorreremo la sua carriera nella TV di Stato, smontando e rimontando i programmi che l’hanno vista affermarsi come volto di Mamma Rai.


15
luglio

DM LIVE24: 15 LUGLIO 2011. LA DANIELE RIFIUTA, PLATINETTE SENTENZIA, LA MAIONCHI INORRIDISCE

Diario della Televisione Italiana del 15 Luglio 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • Platinette sentenzia

lauretta ha scritto alle 12:49

Platinette a tutto tondo sulla Cabello a ‘Quelli che il calcio’ (“non sarà l’outsider della domenica”), Ventura (” si prende una boccata di ossigeno”) e sulla Maionchi (“la De Filippi è rimasta sorpresa del nostro feeling”). E il debutto a Deejay tv col programma ‘Platinissima’ dal 3 ottobre. “Vorrei intitolarlo Good Evening come il saluto che Hitchcock faceva nei suoi telefilm. Racconterò le notizie passate inosservate”. (fonte Tgcom)

  • La Maionchi e i pesci

VincenzoB ha scritto alle 13:53

Mara Maionchi durante un’intervista a Pomeriggio Cinque rivela di avere la fobia del mare dicendo: “Non mi piace, è animato, mi fa schifo, l’idea che i pesci mi possano toccare mi fa inorridire.”

  • La Daniele  rifiuta

Phaeton ha scritto alle 20:21





17
giugno

BOOM! LINEA VERDE PER ELEONORA DANIELE E FABRIZIO GATTA

Eleonora Daniele

Eleonora Daniele non poteva rimanere a bocca asciutta. La rimozione dalla conduzione di Uno Mattina, senza un motivo apparente e dopo ben 7 anni di militanza, era quanto meno anomala. Ecco perchè per l’ex gieffina è stato apparecchiato un “risarcimento” di primo piano. Archiviate definitivamente le levatacce mattutine, la conduttrice è pronta al debutto nella fascia oraria del mezzogiorno.

Per uno strano scherzo del destino (o forse no) sarà proprio Eleonora Daniele a prendere il posto che Elisa Isoardi ha lasciato vacante per approdare al mattino (per maggiori info clicca qui). DM può anticiparvi, infatti, che la bionda padovana sarà il volto femminile di Linea Verde, storico programma domenicale della rete ammiraglia.

Eleonora non sarà sola però. Al suo fianco gli spettatori di Rai1 ritroveranno il giornalista Fabrizio Gatta.


16
maggio

CIAK SI CANTA: ESULTA SOLO ELEONORA DANIELE.

Eleonora Daniele, prima conduttrice di Ciak... si canta

Il passaggio (ancora in corso) al digitale, la concorrenza di infiniti canali satelittari in netta evoluzione e nessuna novità di particolare rilievo. Insomma, per la tv generalista non è certo questo il periodo più redditizio, confermato dai numeri dell’auditel (per alcuni quasi ‘impietosi’) che ci dicono come determinati programmi siano in forte calo, a tal punto da far abbassare e non poco gli obiettivi di rete. Simboli di questa preoccupante tendenza sono proprio le ammiraglie Rai e Mediaset: la settimana appena trascorsa ci ha regalato un’ingloriosa chiusura per Il Senso della Vita e un’altrettanto poco esaltante fine per Ciak… si canta del duo Facchinetti-Rodriguez.

E proprio lo show del venerdì sera di Rai 1 merita particolare attenzione, a partire da un aspetto prettamente numerico che ci dice come una delle ultime novità di casa Rai (il programma vanta appena tre edizioni) abbia perso anno dopo anno ben 1 milione di telespettatori: nel 2009 Eleonora Daniele fu capace di portare a casa una media di 5.561.000 spettatori (share del 22,06%), crollata a 4.586.000 (19,09%) l’anno successivo con Pupo ed Emanuele Filiberto, fino ai 3.512.000 (14,41%) portati a casa da Francesco Facchinetti e Belen Rodriguez.

Precisando che i numeri non vanno presi come reale metro di paragone (ogni stagione televisiva ha una sua storia) ma come semplice prova per mettere in luce la tendenza di una determinata trasmissione, è chiaro che nel caso di Ciak… si canta l’involuzione è talmente evidente da portare ad un’amara riflessione (che avrà sicuramente sfiorato anche le menti dei vertici Rai): che la scelta di silurare la Daniele a vantaggio di personaggi sicuramente più noti abbia sancito anzitempo il destino del programma?


28
agosto

DM LIVE24: 28/8/2010. UNA VENTURA PER BISCARDI, PAMELA COME MINA, ALISA SI SPOSTA.

Diario della Televisione Italiana del 28 Agosto 2010

>>> Dal Diario di ieri…

  • Il codice di Raiuno

lauretta ha scritto alle 09:47

Eleonora Daniele in un’intervista rilasciata al settimanale Di Tutto parla della prossima edizione invernale di UnoMattina:”Lo studio sarà completamente rinnovato e verrà arricchito da diversi monitor e qualche pc in più. Si respirerà un’aria più tecnologica. Ci saranno anche dei set costruiti ad hoc e una palestra. Tutto profumerà di novità”. Per quanto riguarda il suo futuro professionale dice:”Nella vita mai dire mai. In futuro posso prendere anche in considerazione di passare alla concorrenza”. E infine dice la sua sul caso Belen e il Festival di Sanremo:”Penso che eticamente non sia corretto. Raiuno ha un suo preciso codice etico che si sottoscrive ogni volta che si stipula un contratto per cui se firmi per Raiuno in qualche maniera non devi essere esposta a questo tipo di critiche. Non credo sia vantaggiosa una sua presenza all’Ariston, nè per lei, nè per chi la fa lavorare. Non voglio naturalmente criticarla per ciò che ha fatto, ma è solo una considerazione dal punto di vista professionale(..)”.

  • Biscardi da guinness

lauretta ha scritto alle 14:51

Lunedì prossimo su 7 Gold tornerà per il quinto anno consecutivo, il trentunesimo della trasmissione “Il processo di Biscardi”. Il presentatore dalle pagine di Libero: “Siamo alla trentunesiama edizione, è un record nella storia come longevità di un programma mai interrotto e presentato sempre dal medesimo conduttore. Non vedo l’ora di ricominciare, sono tante le novità e poi lo confesso, mi manca il mio pubblico(..). Il testo della nuova sigla (Il processo é questo qua) l’ho scritto io, la musica il maestro Stelvio Cipriani, a interpretarla il coro della Warner Bros. Si parte alle 21.15 e si chiude a mezzanotte e un quarto(..)”. Tra le novità, ad affiancare Aldo Biscardi quest’anno ci sarà Sara Ventura.

  • Cambio di rete

Andre ha scritto alle 17:57

Stando alle prime indiscrezioni pare che la soap “Alisa – Segui Il Tuo Cuore” si sposti su La5 già da lunedì 6 settembre alle 17:30.

  • Colpi di sole

lauretta ha scritto alle 12:49

Dalle pagine di Vero, Pamela Prati dice: “(..) Ritengo che i reality abbiano rovinato il piccolo schermo. La mia televisione, quella con la quale ho cominciato io, purtroppo non si vede più(..). Mi piacerebbe molto che si riproponesse ‘Milleluci’, storico programma femminile con Mina e Raffaella Carrà. (..). Mi piacerebbe dividere la scena con una straordinaria professionista, con la quale in passato ho già avuto modo di lavorare: Lorella Cuccarini. Con lei sì che mi troverei a mio agio(..)”.