cinecittà



9
luglio

LA PROVA DEL CUOCO SI SPOSTA A CINECITTA’. ECCO IL NUOVO STUDIO

La Prova del Cuoco - studio 2015/2016 - Cinecittà

La Prova del Cuoco - studio 2015/2016 - Cinecittà

La Prova del Cuoco, dalla prossima stagione, si sposta dagli studi Dear a Cinecittà.

Ecco la foto del nuovo studio (integrale qui sotto):




4
gennaio

BOOM! GENTE COME NOI DIVENTA “CENTOPERCENTO”

Doveva essere Gente Come Noi, doveva essere condotto da Marco Liorni e doveva rappresentare un’alternativa al Milionario di Gerry Scotti su Canale5. Ma se è già noto che ad accaparrarselo è stato Luca Tiraboschi per la sua Italia1, e se è altrettanto noto che al posto dello storico inviato di Grande Fratello troveremo Enrico Papi, l’ultimo tassello ve lo forniamo noi quest’oggi in anteprima: il nuovo game show dell’access prime time di Italia1 non si chiamerà più Gente Come Noi ma CentoXCento.

Il gioco-spettacolo di Italia 1 debutterà lunedì 8 febbraio alle 20.30 ed andrà in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì per 60 puntate. Come vi avevamo già anticipato, Si tratta di uno dei rari esempi di programma creato interamente in Italia da Endemol e che vede il ritorno in un game-show dei sondaggi di opinione come materia delle domande proposte.

La conduzione sarà affidata a Enrico Papi con la partecipazione di Raffaella Fico, già co-protagonista dell’episodio pilota realizzato nel 2008. E come nel 2008, “CentoXCento” andrà in onda dal Palastudio di Cinecittà, la struttura da cui va in onda il Grande Fratello, con il quale dunque condividerà studio e relativa scenografia. Ciò consentirà l’interazione con un pubblico di oltre 300 spettatori con i concorrenti che proveranno, indovinando i gusti degli italiani, a vincere ricchi montepremi in gettoni d’oro.


22
maggio

MARIA DE FILIPPI ANCORATA A CINECITTA’: ANNULLATO IL TRASFERIMENTO AGLI STUDI ELIOS

Maria De Filippi (Elios - Cinecittà)

Vi avevamo dato conto, tempo fa, dei lavori in corso d’opera in località Settecamini a Roma (Studi Elios) per accogliere, nel migliore dei modi, Nostra Signora della Televisione, Maria De Filippi, che dopo anni di secchi “no” sembrava essersi persuasa a trasferire il proprio quartier generale dagli Teatri di Cinecittà agli Studi Elios sulla Tiburtina.

E così dopo la realizzazione di uno studio per il day time di Amici (identico in tutto e per tutto a quello attuale del complesso cinematografico romano), la sistemazione di quelli di Uomini e Donne e C’è Posta per Te, la messa a punto di tutta una serie di uffici, di locali per il relax degli allievi della scuola di Amici e la costruzione di un “bistrattato”, non ancora terminato e sequestrato, mega capannone per il serale del talent show più famoso del BelPaese (guarda qui le foto in anteprimasembrava essere tutto pronto per accogliere la squadra di Fascino in vista della ripresa dei programmi di Maria de’ Miracoli per la nuova stagione televisiva.

Ma a quanto pare, non avverrà niente di tutto questo. L’ennesimo no, sembra sia arrivato, a dispetto delle iniziali previsioni, e ancora una volta tutte le “fascinose” produzioni di Canale5 dovrebbero vedere la luce in quel di Cinecittà. Così è deciso, anzi… Così ha deciso!





26
marzo

ECCO IL NUOVO STUDIO (SEQUESTRATO) DI AMICI

Tendone Amici di Maria de Filippi @ Davide Maggio .it

Aggiornamento del 26 marzo 2009

Nel post che segue Vi avevamo fornito una serie di anticipazioni sul trasloco di Amici, da Cinecittà agli Studi Elios mostrandovi le prime foto del nuovo, imponente, studio-tendone. Al contempo Vi avevamo parlato di un blocco dei lavori ad opera dei Vigili del Comune di Roma. Oggi arriva, sulle pagine de L’Unità la notizia del sequestro del capannone. Un capannone che avrebbe dovuto essere temporaneo (3 anni) ma, stando a quanto si legge, “un sopralluogo della polizia giudiziaria, supportata dalla sovrintendenza archeologica, demolisce l’ipotesi della temporaneità. Difficile da credere che una gettata di cemento armato, e un muro di contenimento, possano essere poco invasivi. Per i vigili non basta la semplice Dia, ma serve un permesso a costruire, con lunghe procedure per l’autorizzazione. L’abuso viene certificato, gli incartamenti spediti in procura, dove si apre un fascicolo e si decide di mettere sotto sequestro la struttura”.

Articolo del 14 novembre 2008

Finalmente ce l’hanno fatta. Maria De Filippi traslocherà.

Dopo aver “monopolizzato” per anni i teatri 1, 5 e 19 di Cinecittà e dopo svariati tentativi (tutti falliti) di farle abbandonare la “fascinosa” roccaforte di Via Lamaro a Roma, il prossimo gennaio Maria Dei Miracoli “cambia casa”.

Saranno, infatti, gli studi 5 e 6 (ora Ruota della Fortuna) Elios ad ospitare C’è Posta per Te e Uomini e Donne.  Discorso a parte merita Amici. Per lo show di punta dell’ammiraglia del Biscione è, infatti, in preparazione un gigantesco tendone (che vedete nella foto) che dovrebbe sostituire il mitico studio 5 Fellini di Cinecittà per ospitare la prossima edizione serale del talent show più famoso del belpaese.

Ma non è mica finita qui…


12
settembre

STUDIOMANIA: I CPTV, GLI STUDI E I TEATRI DEI PROGRAMMI DI QUESTA STAGIONE TV

StudioMania @ Davide Maggio .it

Da questa settimana su DM sarà Studiomania, una rubrica nata dall’esigenza di soddisfare la curiosità sempre più sottile e “tecnica” dei nostri lettori nei confronti dei centri di produzione tv e degli studi in cui vengono realizzati i principali programmi della televisione italiana.

Questo spazio avrà come scopo quello di svelare i meccanismi, anche tecnici e organizzativi, che spingono verso una determinata scelta legata al luogo di produzione (“location”), svelando nel dettaglio quali sono attualmente le sedi delle varie trasmissioni più popolari. Sarà curioso scoprire nuovi centri di produzione di cui, magari, molti ignorano l’esistenza credendo che tutto ruoti attorno a Cologno Monzese , Via Teulada o Cinecittà.

Non faremo solo una distinzione tra Rai e Mediaset, ma andremo a parlare anche di quei centri di produzione che ospitano, ad esempio, prevalentemente fiction, set pubblicitari, sfilate o fiere. Vedremo come alcuni “service” (così in gergo si chiamano le società esterne che forniscono servizi di ripresa) lavorino più per Mediaset o più per la Rai e come alcuni “stabilimenti cinematografici” siano stati riadattati e trasformati, in un secondo tempo, in poli televisivi a tutti gli effetti. Non mancheranno dei post su La7, MTV, All Music e Sky Italia ma anche sugli innumerevoli siti emersi nell’area di Cologno Monzese e che gravitano attorno a Mediaset o sugli ex teatri di posa di Roma che, dopo anni di abbandono e degrado, sono stati finalmente ristrutturati e riportati ai fasti di un tempo.

Scopri gli STUDI DEI PROGRAMMI di questa stagione tv nella seconda parte del post:





29
agosto

SATURNO CONTRO, CIAK…SI GIRA!

Ferzan Ozpetek @ Davide Maggio .it

Buongiorno a Tutti.

Questa mattina la prima notizia che ho letto, svegliandomi, è stata una di quelle che mi fanno particolarmente piacere.

Sono, infatti, iniziate ieri le riprese di SATURNO CONTRO, il nuovo film di Ferzan Ozpetek.

Per undici settimane la Capitale e i Suoi dintorni (nello specifico, il quartiere Ostiense, location preferita del regista) saranno al centro delle vicende di un gruppo di quarantenni che dovrà confrontarsi con dolorose separazioni e l’incapacità di accettarle.

Il cast è praticamente tutto italiano. Accanto ai “tradizionali” interpreti dei film del regista turco e a grandi nomi del cinema italiano come come Margherita Buy, Stefano Accorsi, Pierfrancesco Favino, Serra Yilmaz (alla quale mi permetto di dare un 10 e lode per le Sue ultime interpretazioni), Ennio Fantastichini, Isabella Ferrari, Lunetta Savino, Milena Vukotic, Luigi Diberti, troviamo anche Michelangelo Tommaso e, addirittura Ambra Angiolini e Luca Argentero.

Il film è prodotto da Tilde Corsi e Gianni Romoli e sarà distribuito da Medusa.