Christian Vieri



1
febbraio

I RE DEL BALLO: MILLY CARLUCCI MIGRA SU SKY UNO CON VIERI E DEL VECCHIO

Christian Vieri a Ballando con le stelle

In attesa del ritorno di Ballando con le stelle, previsto sull’ammiraglia Rai in autunno, Milly Carlucci non ha alcuna intenzione di appendere le scarpette da ballo al chiodo lavorando strenuamente come autrice di un nuovo talent danzante: I Re del Ballo. Il programma, prodotto da Toro, sbarcherà su Sky Uno ad aprile, con protagoniste due guest d’eccezione, nonché ex concorrenti di Ballando: Christian Vieri e Marco Delvecchio.

Dopo un compenso stratosferico e una performance sulla pista da ballo che non passerà alla storia, l’ex calciatore ci riprova proponendo volteggi e giravolte in uno straordinario spettacolo itinerante fra le Patrie della danza: da Cuba all’Argentina, dal Brasile all’India. Ad apprendere lezioni in loco dai più grandi professionisti del ballo prescelto e sotto l’occhio vigile di una giuria autoctona, scende in campo anche Delvecchio che sfiderà Bobo in un duello all’ultimo colpo di tacco.

Due ex calciatori decisi a misurarsi nuovamente sulla pista per rivendicare il titolo di nuovo “re del ballo” sotto la supervisione della loro musa ispiratrice: Milly Carlucci. Riuscirà l’esperimento ad avere successo consacrando la Carlucci quale guru indiscusso della danza da piccolo schermo?




7
aprile

BALLANDO CON TE: IL TEAM BOBO VINCE LA SFIDA A SQUADRE

Bobo Vieri e Natalia Titova

Bobo Vieri e Natalia Titova

Alla fine ce l’ha fatta: Bobo Vieri batte il suo diretto rivale Marco Delvecchio e riesce a vincere il primo trofeo di Ballando con te per quanto concerne la sfida a squadre. Nel corso delle tre puntate di Ballando con te si sono infatti sfidati due team, uno capitanato da Bobo e l’altro da Marco, che includevano alcuni dei protagonisti di Ballando con le stelle e 6 ballerini amatori scelti nel corso del talent di Rai1.


12
marzo

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (5-11 MARZO 2012). PROMOSSI STEFANO SCARPA E KATE WINSLET, BOCCIATI MARINI E COSTAMAGNA

Kate Winslet e Piero Chiambretti

10 a Stefano Scarpa, vincitore di Italia’s got talent 3. In un’edizione in cui era difficile fare pronostici, l’”uomo bandiera” di Trani conquista oltre il 40% delle preferenze del pubblico a casa (in un televoto a 16). Voto plebiscitario proprio come gli ascolti del talent che chiude in bellezza un’edizione da record.

9 a Kate Winslet. Ospite del Chiambretti Wednesday Show la diva del Titanic si mette in gioco in una piacevolissima chiacchierata con Piero Chiambretti.

8 a I Boiler. Nell’annata stanca di Zelig colpisce il trio comico formato da Federico Basso, Gianni Cinelli e Davide Paniate, capace di sfoggiare la propria vis comica anche al Premio Tv 2012.

7 a Christian Vieri. In pochi ci avrebbero scommesso, eppure a Ballando con le stelle l’ex calciatore si impegna e diverte. Un vero e proprio scossone positivo alla sua immagine, negli ultimi anni offuscata dal gossip.

6 a Giorgio Panariello. L’esordio del comico toscano su Canale 5 ha fatto il botto per ascolti ma non per contenuti. I presupposti per risalire la china ci sono: staremo a vedere.





6
febbraio

BALLANDO CON LE STELLE, BETTARINI A VIERI: ANCORA CREDI AI VOTI? SE VUOI TI DICO CHI ESCE LA PROSSIMA SETTIMANA

Bettarini - Ballando con le stelle

Settimana inquieta e turbolenta, tra sospetti su voti, televoto e programmi. Se in più ci si mette uno come Stefano Bettarini, attivissimo come pochi nel cinguettare qua e là, la cronaca sulla televisione e sul dietro le quinte non può che espandersi a ragnatela. L’ex ballerino di Milly Carlucci col senno di poi sembra avere più di un dubbio sul meccanismo della trasmissione.

Dopo Sky Calcio Show è proprio Ballando con le stelle a finire sotto il mirino di Bettarini che in un eloquente tweet, fotografato e pubblicato da Visto, a Christian Vieri, concorrente chiacchieratissimo di questa edizione, rivela tutta la sua poca fiducia sull’oggettività della giuria e sulla trasparenza del programma. L’ex consorte della Ventura scrive a Bobo:

”Ancora credi ai voti? Allora sei duro…Se vuoi ti dico chi esce la prox settimana


3
gennaio

BALLANDO CON LE STELLE 8: CHRISTIAN VIERI

Ballando con le Stelle 8, Christian Vieri

Tra gli aspiranti ballerini, che da sabato 7 gennaio animeranno l’ottava edizione di Ballando con le Stelle, c’è anche Christian Vieri, sicuramente uno dei pezzi da 90 del cast. L’ex calciatore azzurro, dopo anni di tentativi respinti, ha ceduto alla “corte” sfrenata di Milly Carlucci, che dunque si è assicurata per il sabato sera di Rai 1 colui che ha dato il là (con Elisabetta Canalis) al ’tormentone’ calciatore-velina.

Bobo Vieri è stato sicuramente uno degli attaccanti più forti che il calcio italiano abbia mai avuto negli ultimi venti anni, al punto che Pelè l’ha inserito nella FIFA 100, la lista dei 125 calciatori entrati di diritto nella storia. Per anni ambito dai migliori club del mondo (ha indossato le maglie di ben dodici squadre, tra cui Juventus, Inter e Milan), il suo palmarès, però, non è stato all’altezza della sua fama: uno scudetto, una Supercoppa Uefa e una Coppa Intercontinentale (vissuta dalla panchina) con la Juve; una Coppa delle Coppe con la Lazio; una Coppa Italia con l’Inter. Si ritira dal calcio giocato nell’aprile del 2009, dopo aver segnato 272 gol in partite ufficiali (di cui 142 in Serie A).

39 anni, bolognese di nascita e milanese d’adozione, dopo le ultime estati passate da una copertina all’altra dei vari settimanali di gossip, decide di riassaporare il brivido della competizione, stavolta ballando. E che la Carlucci abbia deciso di puntare molto sul suo personaggio è sotto gli occhi di tutti, tanto da affiancargli come partner Natalia Titova, la ballerina professionista di maggior richiamo del programma.





26
dicembre

CHRISTIAN VIERI, BALLANDO PER RICONQUISTARE IL PUBBLICO.

Christian Vieri

Dopo anni di corteggiamento, il matrimonio tra Ballando con le Stelle e Christian Vieri si farà. D’altronde, questo è forse il momento più giusto: il programma ha bisogno dell’ex calciatore per mantenere vivo il trend vincente dello sportivo in pista che piace, così come l’ex calciatore ha bisogno del programma per rilanciare la propria immagine, ultimamente un pò sbiadita anche sui settimanali di gossip. E così, polemiche a parte sull’oneroso ingaggio, la trattativa è andata a buon fine e dal 7 gennaio anche Bobo Vieri danzerà nel sabato sera targato Rai 1. E i buoni propositi da parte dell’aspirante ballerino non mancano:

“Spero proprio che questa avventura non mi cambi soltanto nell’animo, ma anche nel fisico – dichiara in un’intervista a DiPiù – Quando alla fine ho capitolato, dicendo sì a Milly Carlucci, ho pensato: ‘Forse è l’occasione buona per perdere cinque o sei chili‘. Da quando, infatti, ho smesso di giocare a livello agonistico, mi sono lasciato un pò andare con la forchetta e ho accumulato un pò di sovrappeso, specialmente sulla pancia, che spero vada via dopo gli allenamenti severi che Milly ha detto che mi farà fare”.

L’ex calciatore, dunque, torna a fare la vita dello sportivo. Ma se buttare la palla in rete gli veniva piuttosto facile, scendere su una pista da ballo, anche di una discoteca, per lui è come “un brivido di terrore”. Stavolta, però, buttare il cuore oltre l’ostacolo (o semplicemente i piedi in pista) sembra che ne valga davvero la pena:


15
dicembre

RAI, STOP AI CACHET DI VIERI E RIVERA PER BALLANDO CON LE STELLE 8

Milly Carlucci e Paolo Belli

Milly Carlucci e Paolo Belli

La Rai ha deciso: troppo alti i compensi per il cast di Ballando con le stelle. Stando a quanto rivelato dall’AGI, Il Consiglio di Amministrazione dell’azienda pubblica ha deciso di dare un freno a Milly Carlucci che, per “battere” la concorrenza di Canale5 che al sabato sera schiererà Italia’s Got Talent, ha preparato un cast da 10 e lode per l’ottava edizione del talent di Rai1. Da 10 e lode ma… fin troppo costoso.

In particolare, il CdA ha chiesto agli organi competenti di rivedere i compensi di Bobo Vieri e Gianni Rivera, considerati troppo elevati per gli standard dell’azienda. Oltre ai tagli, l’obiettivo del Direttore Generale Lorenza Lei è soprattutto il contenimento dei costi per il futuro rilancio dell’azienda, che da alcuni anni non naviga affatto in buone acque. Una strategia che comunque ha “toccato” tutte le produzioni dell’azienda, e non solo Ballando.

Adesso la palla passerà quindi a chi sta gestendo le trattative, il cui compito sarà quello di ricontattare i due ex calciatori e verificare la loro disponibilità a partecipare al talent anche con un compenso più basso rispetto a quello inizialmente stabilito. Nel caso in cui non si giunga a conclusione “favorevole” per ambo le parti, Milly Carlucci – che è anche capoprogetto di Ballando – dovrà trovare altri due concorrenti da accaparrarsi con un compenso più basso. Ma i beneinformati sanno che c’è una terza strada, già percorsa in passato.


12
dicembre

BALLANDO CON LE STELLE 8: NEL CAST GIANNI RIVERA, BOBO VIERI E…

Tre calciatori a Ballando con le stelle 8

Tre calciatori a Ballando con le stelle 8

Speravate di vedere Roberto Baggio sulla pista di Ballando con le stelle? Credevate che dopo il ritiro dalle scene calcistiche, per Fabio Cannavaro si potessero aprire le porte della danza sportiva? Avete sbagliato di grosso: il Pallone d’Oro che farà parte dell’ottava edizione del talent targato Ballandi, in onda dal 7 gennaio su Rai1, potrebbe essere Gianni Rivera. Alla veneranda età di 68 anni, per l’ex campione italiano è arrivato il momento di reinventarsi ballerino dopo aver tentato la strada della politica locale. Sì, perché Rivera ha appoggiato Letizia Moratti nelle elezioni amministrative di Milano dello scorso maggio, che ha visto la vittoria della coalizione di sinistra guidata da Giuliano Pisapia, ottenendo con la sua lista Unione Italiana solo 20 preferenze.

Rivera corrisponde perfettamente all’identikit fornito da Milly Carlucci che sul suo profilo Twitter si è divertita a giocare (pure troppo!) con i suoi follower sul cast di Ballando: “Il primo (concorrente, ndDM) ha vinto il pallone d’oro, due coppe dei campioni e un titolo di capocannoniere…almeno così mi hanno detto”. Ed infatti Gianni Rivera è stato il primo italiano a vincere il Pallone d’Oro (nel 1969), ha vinto due Coppe dei Campioni con il Milan nelle stagioni 62-63 e 68-69 e il titolo di Capocannoniere nella stagione 72-73.

I calciatori che quest’anno scenderanno sulla pista da ballo più famosa della tv saranno comunque tre. Rivera dovrebbe essere infatti affiancato dall’ex campione dell’Inter Bobo Vieri, il cui cachet è stato causa di un gran polverone nelle scorse settimane. Così la Carlucci sul popolare social network: “Un altro ha vinto il titolo di capocannoniere sia in Italia che in un altro Paese ed è l’italiano che ha segnato più gol ai mondiali…”. Vieri detiene il record di goal segnati da un calciatore italiano ai Mondiali assieme a Paolo Rossi e Roberto Baggio con ben 9 reti oltre che il titolo di Capocannoniere nella stagione ‘02-’03, ed è l’unico italiano ad aver vinto il Trofeo Pichichi arrivando al primo posto nella classifica marcatori con l’Atletico Madrid.