Avanti un altro


Ultime news sul gioco di Paolo Bonolis in onda su Canale 5 alle 18.45. Scopri la supplente, il bonus, la bonas, tutto il minimondo e il modo per partecipare al game show.


9
gennaio

DM LIVE24: 9 GENNAIO 2013. AVANTI UN ALTRO VIENE DOPO LA D’URSO

Paolo Bonolis nella puntata di Avanti un Altro dell'8 gennaio 2013

Paolo Bonolis nella puntata di Avanti un Altro dell'8 gennaio 2013

>>> Dal Diario di ieri…

  • Infante precisa a Dago

tinina ha scritto alle 17:23

ROMA – Risponde così Milo Infante all’articolo rilanciato da “Dagospia” in cui si parlava del flop di “Pomeriggio sul Due”. Il conduttore ha scritto al sito per fare alcune precisazioni: “Caro Dago – si legge sul sito – titolando l’articolo di Paolo Scotti per Il Giornale finisci con l’attribuire al sottoscritto il flop dell’edizione di quest’anno del pomeriggio di Rai 2 condotto invece in solitaria da Lorena Bianchetti. L’anno scorso infatti il sottoscritto, proprio per l’essersi opposto ad una linea editoriale che andava contro gli ottimi risultati degli anni precedenti, è stato escluso dal palinsesto 2012. Grazie. Milo Infante” (Fonte Leggo.it)

  • Avanti un altro dopo Barbara D’Urso

Marco MDNA ha scritto alle 20:23

Bonolis alla fine della puntata odierna di Avanti Un Altro ha salutato il suo pubblico in modo piuttosto diverso dal solito: “se vorrete, domani saremo ancora qui, subito dopo Barbara D’Urso!”. La frase é stata pronunciata da Bonolis in modo piuttosto ironico. Da poco era scoppiata una polemica, perché Barbara D’Urso era stata accusata di non annunciare mai Avanti Un Altro. Si é sempre limitata a dire durante i saluti di Pomeriggio 5: “vi lascio al programma che viene dopo di me”. Bonolis e gli autori del programma erano rimasti infastiditi da questa situazione, per la quale Jurgens aveva anche ironizzato su twitter. Che sia l’ennesimo botta e risposta tra il conduttore romano e la bislacca?

  • La Rai si è aggiudicata il Giro d’Italia




3
gennaio

PAOLO BONOLIS A DM: FELICE DELLA VITTORIA DI AVANTI UN ALTRO. I LETTORI CI AVRANNO VOTATO PERCHE’ ABOLIREMO IMU, CANONE RAI E GAS

Avanti un altro, Paolo Bonolis

Avanti un altro, Paolo Bonolis

Ironico e spiritoso. Ma questa non è certamente una novità. Paolo Bonolis si gode la vittoria del suo Avanti un Altro nelle nostre tradizionali classifiche televisive di fine anno (DM Charts) che hanno decretato il Miglior Programma del 2012 (qui la classifica finale). Ecco come il conduttore commenta il suo primo posto:

“Sono felice che abbiate scelto un programma made in Italy. E’ una vittoria per tutta la squadra che lavora insieme a me”.

Dichiarazioni dalle quali traspare l’orgoglio di chi ha creato un format vincente senza ricorrere all’acquisto di prodotti “precotti” e che, al momento, è venduto in Albania (dove va in onda dal 15 ottobre col titolo Tjetri!) e Spagna (dal 27 aprile col titolo Avanti ¡que pase el siguiente!).

Oltre ai ringraziamenti di rito, Paolo chiosa in puro stile “bonolisiano”:

“Ringrazio chi ha votato per ‘Avanti un Altro!’ forse lo hanno fatto perché abbiamo garantito che aboliremo l’imu, il canone rai e il gas!”.


1
gennaio

AVANTI UN ALTRO E’ IL #programmadel2012. SUL PODIO ITALIA’S GOT TALENT E PECHINO EXPRESS

Paolo Bonolis

Incontenibile. Dopo il trionfo nella chart del 2011 (quando superò Masterchef, arrivato secondo) Avanti un altro viene eletto dai nostri lettori anche il miglior #programmadel2012 con ben 1392 preferenze. Un trionfo insomma, soprattutto se si considera che il gioco di Paolo Bonolis ha ottenuto la strepitosa percentuale del 42% migliorando il risultato del 2011 quando gli bastò il 28% per aggiudicarsi la medaglia d’oro di questa speciale classifica.

Ad essere uguale alla chart precedente però è solo il vincitore. Gli altri nove posti di questa top 10 sono occupati da programmi nuovi già a partire dalla seconda posizione che vede Italia’s got Talent aggiudicarsi la medaglia d’argento. Lo show del sabato sera di Canale5, che partirà con la quarta edizione sabato 12 gennaio, ha ottenuto 829 voti con il 26% delle preferenze e in comune con il terzo classificato, Pechino Express, ha il confezionamento del prodotto attraverso un originale montaggio.

L’adventure-reality di Rai2 ha ottenuto 313 voti  (9%) mentre subito fuori dal podio troviamo Tale e Quale Show con 214 preferenze e il 7%. Per il resto, c’è da notare come siano rimaste di nicchia le trasmissioni inserite nella chart ma in onda su un canale minore (Ginnaste Vite Parallele e The Apprentice).

Ecco la classifica definitiva e i voti riportati da ciascuno dei magnifici dieci:





30
dicembre

DM CHARTS, VOTA IL MIGLIOR PROGRAMMA DEL 2012 #programmadel2012

Logo

Cinque, quattro, tre, due, uno….BOOM! Il countdown non è quello che precede la mezzanotte dell’ultimo dell’anno ma sta ad indicare il conto alla rovescia per la celebrazione del Miglior Programma dell’anno solare che si avvia alla conclusione. Come l’anno scorso la redazione di DM ha selezionato per voi dieci programmi che per un motivo o per un altro si sono distinti e hanno lasciato il segno in un’annata televisiva difficile per l’atavica crisi di soldi, idee e contenuti originali che sta attraversando il piccolo schermo. Tra questi, vi chiediamo di scegliere la trasmissione che più vi aggrada, ricordando che potete esprimere la vostra preferenza anche sulla nostra pagina facebook, su Twitter usando l’hashtag #programmadel2012, e che avete tempo fino alle 23.59 del 30 dicembre.

Ecco la top 10:

Avanti un altro – Canale5. Apriamo anche quest’anno la chart del miglior programma dell’anno, in rigoroso ordine alfabetico, con il preserale di Canale5 condotto da Paolo Bonolis, già medaglia d’oro della DM chart del 2011. Il ‘Re Mida’ della televisione italiana è riuscito anche nel 2012 ad intaccare la leadership secolare dell’Eredità, confermando gli ottimi risultati d’ascolto della stagione precedente e movimentando la stanca liturgia istituzionale che regnava nei quiz degli anni precedenti. Ulteriore conferma del successo, il prolungamento di 42 puntate previsto per i primi mesi dell’anno nuovo e il relegamento dell’ex re dello slot Gerry Scotti alla stagione primaverile.

Crozza nel paese delle meraviglie – La7. Laddove non riescono Daria Bignardi e Teresa Mannino ci pensa Maurizio Crozza. Il pelato più divertente della tv riesce a far svoltare la La7 in prime time e a superare l’8% di share con l’intrattenimento, cioè l’anello debole della programmazione del terzo polo televisivo. Agli ottimi risultati d’ascolto si aggiunga la presa che il comico genovese riesce ad avere sul pubblico, sempre più conquistato dalle parodie e dagli sketch offerti nel corso di un programma che ha avuto altresì il merito di rivoluzionare lo slot 20.30-22.30 tornando alle prime serate brevi.

Qual è il Miglior Programma del 2012?

  • Avanti un Altro (Canale 5) (42% con 1.358 Voti)
  • Crozza nel Paese delle Meraviglie (La7) (4% con 143 Voti)
  • Ginnaste Vite Parallele (MTV) (1% con 26 Voti)
  • Italia's Got Talent (Canale 5) (26% con 823 Voti)
  • La più Bella del Mondo (Rai 1) (4% con 130 Voti)
  • Pechino Express (Rai 2) (9% con 298 Voti)
  • Rock Economy (Canale 5) (3% con 101 Voti)
  • Tale e Quale Show (Rai 1) (7% con 211 Voti)
  • The Apprentice (Cielo) (1% con 48 Voti)
  • Una Grande Famiglia (Rai 1) (3% con 80 Voti)

Voti Totali : 3.217

Loading ... Loading ...


18
dicembre

AVANTI UN ALTRO SI ALLUNGA DI 40 PUNTATE E THE MONEY DROP RESTA IN PANCHINA FINO A MARZO

Maria Mazza (foto di Luigi Zomparelli)

Ci sono circa 4,5 milioni di italiani che gioiranno per la notizia mentre altri due potrebbero cadere in preda allo sconforto. Lucio Presta tramite il proprio profilo twitter, già sabato mattina, aveva annunciato che lunedì sarebbe stata una giornata importante per Avanti un Altro promettendo sorprese agli affezionati telespettatori del gioco condotto da Paolo Bonolis.

Nella serata di domenica un altro cinguettio dell’agente dei vip ha esplicitato che probabilmente il quiz del preserale di Canale5 sarebbe proseguito oltre la scadenza originariamente prevista per domenica 27 gennaio quando avrebbe dovuto cedere la staffetta a Gerry Scotti e al suo The Money Drop. Sembra infatti che il conduttore abbia deciso di cedere alle pressioni e alle richieste di un pubblico evidentemente molto affezionato. Un altro aggiornamento sulla vicenda è arrivato ieri sera tramite il social network dei vip per eccellenza, quando Presta alla domanda di una telespettatrice del game che chiedeva appunto quali decisioni fossero state prese relativamente all’eventuale prosecuzione del game show ha cinguettato:

Avanti un Altro continuerà

Abbiamo “indagato”. Rimaneva, infatti, da capire per quanto tempo il game show di Bonolis avrebbe continuato ad occupare il preserale di Canale 5. Ebbene, possiamo anticiparvi che l’allungamento previsto pare ‘ammonti’ a 42 puntate, che andranno dunque ad aggiungersi a quelle già previste per la seconda stagione del programma.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





17
dicembre

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (10-16/12/2012). PROMOSSI AVANTI UN ALTRO E TELETHON, BOCCIATA DOMENICA LIVE

Michele Misseri

10 a Avanti un altro. Se la prima edizione del game show aveva rappresentato la rivelazione della scorsa stagione televisiva, la seconda è una piacevole conferma soprattutto per Canale 5 che riesce sempre più spesso ad insidiare la concorrenza con ascolti ben al di sopra della media di rete.

9 a Pretty Woman. Al ventiduesimo passaggio l’intramontabile commedia con Julia Roberts e Richard Gere riesce a vincere la serata. Ben vengano allora le repliche quando queste sono gradite dal pubblico e hanno ad oggetto prodotti ben confezionati.

8 a Homeland. Ancora riconoscimenti per la serie con Claire Danes che si aggiudica 4 nomination ai Golden Globe e tre statuette ai Satellite Awards 2012.

7 a Telethon che anche in tempi di crisi riesce a raccogliere oltre 30 milioni di euro. Peccato per l’appeal televisivo della maratona sul quale c’è ancora da lavorare. Tanto.

6 al cast del Festival di Sanremo 2013. Fabio Fazio e la sua commissione non snobbano i talent, come in molti temevano, ma si dimenticano dei ‘classic’ – non che sia un male in se’ – stilando un elenco di artisti che poco hanno a che vedere con il tradizionale pubblico di Rai 1. Per il resto poche le “star”, troppe le scommesse. Per un giudizio di merito attendiamo chiaramente di ascoltare le canzoni.


17
dicembre

PAOLO BONOLIS: SIAMO SPESSO SOPRA L’EREDITA’ PUR CON UN TRAINO INFERIORE

Paolo Bonolis

In attesa di sapere quando Avanti un Altro andrà effettivamente in panchina (stamattina la decisione definitiva su un possibile ‘allungamento’), Paolo Bonolis gongola per gli ascolti che il suo programma sta regalando a Canale 5. E, intervistato dal Corriere della Sera, fa il punto su una una situazione che, almeno sulla carta, risultava tutt’altro che facile:

“Stiamo andando benissimo in un territorio difficilissimo come quello del preserale dove la televisione è inerziale, ossia è una tv di abitudine, e l’abitudine dei nostri dirimpettai (L’Eredità di Carlo Conti, ndr) era fortissima, con ascolti giganteschi. Eppure sono due edizioni dove siamo riusciti ad andare spesso sopra di loro, pur con un traino inferiore (Pomeriggio Cinque dal lunedì al venerdì, Verissimo al sabato e Domenica Live alla domenica, ndDM) al loro e con un carico pubblicitario che è due terzi in più rispetto al loro”.

Fiero di aver creduto e portato al successo un programma ideato e prodotto in casa, senza aver ceduto al fascino del format straniero, Paolo Bonolis sembra quasi rattristarsi nel ruolo di spettatore di una tv italiana che, a detta sua, non cambia mai, riproponendo cose che non appartengono alla cultura del Paese ma, per l’appunto, “a quella sorta di omogeneizzazione globalizzata del prodotto tv che è il format”. Per esempio X Factor, dal quale è invece rimasto particolarmente colpito per la qualità dell’edizione appena conclusa:

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


3
dicembre

DM LIVE24: 3 DICEMBRE 2012. GEORGIA LUZI VS RAI2, GEMELLI DIVERSI VINCONO AD AVANTI UN ALTRO, SCARFACE E DONNIE BRASCO SU IRIS

Scarface

Scarface

>>> Dal Diario di ieri…

  • Georgia Luzi VS Rai 2

Georgia Luzi su Twitter: Donne e tv. Ma su #raidue, la domenica mattina, le gonne più sono corte più si va in onda?

  • Gemelli Diversi vincono ad Avanti un Altro

Gionny82 ha scritto alle 22:39

Ad Avanti un altro i Gemelli Diversi (rappresentati nel gioco finale da Strano) vincono 35.000 € che devolveranno in beneficenza al Telefono Azzurro.

  • Scarface e Donnie Brasco su Iris

Il “gangster hollywoodiano” per antonomasia – con le acclamate interpretazioni di Michael Corleone, Tony Montana, Carlito Brigante e Sonny Wortzik – Al Pacino è l’assoluto protagonista della serata di lunedì 3 dicembre di Iris, la rete tematica Mediaset dedicata al grande cinema e ai suoi appassionati. L’apertura spetta a “Scarface”, film del 1983, remake dell’omonimo lungometraggio del 1932 diretto da Howard Hawks. Scritta da Oliver Stone e diretta da Brian De Palma, la pellicola rappresenta un vero cult della cinematografia internazionale, tanto da aver ispirato anche il mondo del crimine: desta ancor oggi scalpore, che il boss della camorra Walter Schiavone abbia costruito la propria villa a immagine di quella del protagonista del film, lo “sfregiato” Tony Montana (Pacino). Con Tony, in questo racconto di violenta ascesa al controllo della malavita di Miami, la sua donna, Elvira (Michelle Pfeiffer), e l’amico e socio in affari illeciti, Manny (Steven Bauer). A seguire è la volta di “Donnie Brasco”, diretto da Mike Newell nel 1997, una storia di mafia, false identità e omicidi. Protagonisti del film, Johnny Depp, nei panni di Joseph Pistone, agente dell’Fbi infiltrato in una famiglia mafiosa di New York, e Pacino, chiamato ad impersonare il ruolo di un membro di spicco della “casata”, il criminale di mezza tacca Benjamin ‘Lefty’ Ruggiero.