Antonello Venditti



28
gennaio

CAVALLI DI BATTAGLIA VS C’E’ POSTA PER TE: RIUSCIRA’ L’AGGANCIO A GIGI PROIETTI?

Gli attori de Il segreto a C'è posta per te

La sfida del sabato tra Rai 1 e Canale 5 vive questa sera un nuovo epilogo del testa a testa tra Cavalli di battaglia C’è posta per te. Maria De Filippi si confermerà ancora leader, oppure Gigi Proietti riuscirà in un “clamoroso” aggancio? Ecco tutti gli ospiti della serata.




16
maggio

THE VOICE: STASERA IL QUARTO LIVE CON VENDITTI, MARIO BIONDI E LITFIBA. ANCORA 4 ELIMINAZIONI

The Voice - I 4 coach

Il meccanismo si è rivelato un tantino ripetitivo, la tensione della gara non si sente granchè (siamo a un passo dalla semifinale), e gli ospiti non interagiscono con i cantanti. Per una volta partiamo dai difetti di The Voice, che questa sera torna su Rai2 con la quarta puntata live. I team si esibiranno uno per volta con i 3 concorrenti rimasti e, al termine delle performance, il pubblico da casa ne salverà uno, mentre Raffaella Carrà, Riccardo Cocciante, Noemi e Piero Pelù dovranno sceglierne uno tra i due rimasti.

Al termine della puntata a ogni coach resteranno solo due voci. Ricco il parterre di ospiti che, ci auguriamo, non si limiti a un’esibizione lampo come quella di Marco Mengoni giovedì scorso. A salire sul palco dello studio 2000 saranno Antonello Venditti, Mario Bondi (che ha già affiancato Noemi nelle Battles) e i Litfiba. Ma ecco le 12 voci ancora in gara:

Team Raffaella Carrà: Veronica De Simone – Emanuele Lucas – Manuel Foresta
Team Riccardo Cocciante: Mattia LeverElhaida Dani – Lorenzo Campani
Team Noemi: Giuseppe Scianna – Diana Winter – Silvia Capasso
Team Piero Pelù: Francesco Guasti – Cristina Balestriere – Timothy Cavicchini


11
dicembre

LA SFIDA DELLA DOMENICA: MAURIZIO COSTANZO E CHRISTIAN DE SICA NEL DUE CONTRO TUTTI. DE GREGORI E MENGONI DA PIROSO, FABIO VOLO DALLA CABELLO

Marco Mengoni

Con l’arrivo di Antonello Piroso su La7, la sfida della domenica si arricchisce di un nuovo contenitore, ma i numeri non cambiano. Leader degli ascolti rimane l’Arena di Massimo Giletti che anche questa settimana punta tutto sulla stretta attualità. A seguire nello spazio Due contro tutti si confronteranno due ospiti d’eccezione: Maurizio Costanzo e Christian De Sica. Alle 16.35 la linea passa a Lorella Cuccarini che nel segmento Così è la vita, oltre alle docufiction, presenterà la nuova fiction di Rai1 Che dio ci aiuti con la protagonista Elena Sofia Ricci.

A Quelli che il calcio a commentare le partite con Massimo Caputi ci saranno Giuseppe Sannino, allenatore del Siena, e il comico Dario Vergassola, mentre Suri Chung sarà allo stadio per seguire Udinese-Chievo. Tra i tifosi in studio ci saranno il deejay e scrittore Federico Russo e Donatella Rettore. Ospiti in studio Fabio Volo, che presenta il film tratto dal suo best seller omonimo Il giorno in più, e Lillo&Greg, che dal 13 dicembre saranno al Teatro Olimpico di Roma con lo spettacolo L’uomo che non capiva troppo. Antonello Venditti sarà l’ospite musicale di questa domenica per presentare il suo nuovo album di inediti Unica.

Se gli ospiti del salotto di Domenica cinque non sono pervenuti, un ricco parterre animerà il nuovo programma de La7 Ma anche no. Dopo il tiepido esordio di sette giorni fa, nella seconda puntata, dalle 14.05 su La7 con Antonello Piroso, troveremo Francesco De Gregori, Antonio Pennacchi, il magistrato anti-camorra Raffaele Cantone, Massimo Ghini, Serena Autieri, Fabio Troiano, Massimiliano Fuksas, Antonio Catania e Marco Mengoni.





31
agosto

MARTINA STAVOLO TORNA A FAR PARLARE DI SE’ MA SOLO PER LA SUA LINGUA LUNGA: VASCO AMICO DEI GIOVANI, MORGAN E LIGABUE SOLO PIGMEI

Martina Stavolo

Scialla qualcuno dovrebbe dirlo a lei, che da quando ha capito di non potersi fare notare per la voce si è messa a inventarsele tutte per essere ricordata almeno per la lingua serpentita. Martina Stavolo, concorrente dell’ottava edizione di Amici torna a far parlare di sé. Stavolta non c’è la De Filippi ad essere tirata in ballo direttamente, come accadde per la canzone in cui veniva dipinta come una strega pericolosa, atto che come ricorderete bene le valse la squalifica da Sanremo e l’avviso di una possibile querela per diffamazione da parte di Mediaset.

Nel momento in cui riesce a trovare nuovamente la ribalta con Talent Fest, lo show che Raiuno trasmetterà sabato in prime time, Martina non si smentisce. Dall’alto di non si sa che cosa interviene a gamba tesa nella lunga diatriba Vasco Rossi e Ligabue rilasciando commenti pesanti a La Mescolanza su tre cantautori di rilievo del panorama musicale italiano definendoli pigmei in contrapposizione al Blasco.

Il primo ad essere colpito è Morgan. Immaginate quale potrà essere la reazioni di Castoldi alle parole della ragazza di Amici. Lui che ha confessato di non sapere chi fosse musicalmente Arisa prima di sederle vicino che cosa dirà mai della Stavolo? Anche per lei dirà che la metterà nella lettera s del suo archivio? Di gossip o di musica però? Queste le accuse lanciate al giurato di X Factor:

Morgan è un esempio? Sì, ma per dire ai giovani: “Non comportatevi mai, mai, mai come Morgan”.


1
giugno

X FACTOR 5: SPUNTA L’IPOTESI CABELLO, CON MORGAN VENDITTI ZERO E CARRA’ IN GIURIA

Victoria Cabello

Toto-concorrenti, toto-conduttore e toto-giudici. La quinta edizione di X Factor, quella della rinascita (almeno sulla carta) su Sky Uno, vive la sua fase più delicata: la scelta dei protagonisti. Se i casting alla ricerca dei nuovi talenti sono da poco partiti, è la caccia al conduttore e alla giuria a tener banco. Molti i nomi che si rincorrono per prendere in mano le redini del programma dopo la “dipartita” di Francesco Facchinetti, impossibilitato (per decisione della Rai) a lavorare anche a Sky.

A completare la rosa dei quattro conduttori ‘al vaglio’, ci pensa Novella 2000. Dopo Matteo Maffucci, cantante degli Zero Assoluto e Nicola Savino, il settimanale diretto da Candida Morvillo parla di Victoria Cabello, ex volto della seconda serata di La7. La conduttrice, fresca di non riconferma in primavera del suo Victor Victoria, sarebbe dunque un’altra indiziata per sostituire il “figlio maggiore” dei Pooh. Per l’ex iena si tratterebbe senza alcun dubbio dell’occasione più grande, dopo quella concessale da Giorgio Panariello nel Sanremo 2006. In alternativa viene fatto il nome dell’attore Giampaolo Morelli, l’ispettore (Coliandro) più bizzarro del piccolo schermo.

E la giuria? Il settimanale fa i nomi di quattro indiscusse teste di serie. La prima è ormai nota ai più: Morgan. Del ritorno del pirata, già giudice nelle prime tre edizioni del talent, si parla ormai da tempo e anche DM vi ha informato della trattativa in corso con Sky. Al momento il suo è il nome più accreditato (dato quasi per scontato). Invece, gli altri tre pezzi da 90 che finirebbero ben volentieri dietro al bancone della giuria sono Antonello Venditti, Renato Zero e Raffaella Carrà. Tre “elementi” di assoluto prestigio, che animerebbero e non poco l’attesa per il debutto della trasmissione fissato ad ottobre. D’altronde Sky ha l’obbligo di creare attorno al nuovo X Factor l’atmosfera dell’evento, e quale miglior scelta se non quella di affidare le quattro categorie ad altrettanti artisti che da soli bastano per portare davanti alla tv un folto numero di fan?





23
maggio

NOTTE PRIMA DEGLI ESAMI 82: ENNESIMO TUFFO NEGLI ANNI 80, QUESTA SERA E DOMANI SU RAI 1

Notte Prima degli Esami 82

Mentre a Canale 5, tra sospensioni annunciate e smentite, i Liceali si apprestano ad iniziare l’anno scolastico, su Rai1 i protagonisti della miniserie Notte prima degli esami 82, come facilmente intuibile dal titolo, si accingono a preparare il tanto temuto esame di maturità. La nuova fiction, in onda questa sera e domani alle 21.10, si ispira all’omonimo (o quasi) film di successo di Fausto Brizzi, che nel 2006, da regista esordiente, riuscì a sbancare i botteghini. Lo stesso Brizzi ha preso parte nelle vesti di sceneggiatore alla serie che, come nel film, è ambientata negli anni 80.

Un vero e proprio tuffo nelle atmosfere del 1982 tra dischi in vinile, jeans a vita alta, criniere cotonate e la febbre per i mondiali di calcio di Spagna, con il quale la fiction racconta la storia di 4 ragazzi: Luca (Francesco Mistichelli), Alice (Giulia Lippi), Riccardo (Alan Cappelli) e Massi (Matteo Ripaldi), legati da un’amicizia vera e profonda, alle prese con l’esame di maturità e con il complicato passaggio dall’adolescenza all’età adulta. I 4 amici vivono gli inevitabili problemi sentimentali, le difficoltà di concentrazione e  la paura di non farcela a prendere il diploma, ma soprattutto sognano di partire insieme per un viaggio in Europa, con immancabile tappa in Spagna.

[Sono in corso le votazioni per eleggere il Peggio della Tv

Clicca qui per votare i TeleRatti 2011]

La coproduzione Rai Fiction e Italian International Film, prodotta da Fulvio e Paola Lucisano, per la regia di Elisabetta Marchetti, vanta un nutrito cast d’attori e volti noti del piccolo schermo. Dalla ex miss Italia Francesca Chillemi nei panni della bella Claudia, a Marina Massironi che interpreta la professoressa Bianchi. Ricky Memphis, di recente alle prese con la maturità al cinema nel film Immaturi, rivestirà il ruolo di Achille, un padre giovane e apprensivo. Enzo De Caro sarà invece l’arrogante e perfido professor Martinelli. Nel cast anche Andrea MontovoliGabriele Cirilli, Paolo Ferrari, Maurizio Battista, Monica Scattini, Riccardo Rossi e Enzo Salvi.


24
marzo

RAIPERUNANOTTE: SANTORO, LUTTAZZI E BENIGNI CONTRO LA CENSURA DELLA RAI

“L’informazione non si può interrompere, la stampa deve essere libera”. Con queste parole, semplici ma ad effetto, Michele Santoro, la Federazione Nazionale della stampa italiana e Usigrai (il sindacato dei giornalisti della Rai), sono riusciti a raccogliere 50 mila firme per dar vita a Raiperunanotte. Giovedì 25 marzo, alle ore 21, al Paladozza di Bologna, sarà trasmessa in diretta dal canale all news SKY Tg24, in streaming su SKY.it., La7.it, e su qualunque tv fosse disponibile a trasmetterla, una puntata speciale di Annozero.

La manifestazione è un movimento contro la “censura” della Rai finalizzata ad esprimere il dissenso verso quel regolamento della par condicio che ha sospeso i talk politici dalla televisione di Sato. L’iniziativa di Santoro si promette di essere sorprendentemente bipartisan

“Noi pensiamo di fare qualcosa che non è contro nessuno ma che è anche in favore di tutti, compreso il Pdl. Ci battiamo pure per loro ma soprattutto ci battiamo per essere quello che siamo. Noi rifiutiamo lo schema ideologico dell’informazione dove i diversi devono essere per forza uguali agli altri”.

Per l’occasione, il palazzetto si trasformerà in un mega studio televisivo. Tra gli ospiti ci saranno Gad Lerner, Giovanni Floris, Riccardo Iacona, Norma Arcangeli, Filippo Rossi (direttore di Farefuturo web magazine) e Milena Gabanelli. Assente, invece, Lucia Annunziata che negli Usa per motivi familiari farà solo un intervento telefonico. Accanto a Santoro ci sarà, ovviamente, la squadra di Annozero al completo con Marco Travaglio, il vignettista Vauro Senesi, Sandro Ruotolo. Non mancheranno, poi, i personaggi dello spettacolo, tra i quali: Antonello Venditti, Teresa De Sio, Nicola Piovani, Elio e le Storie tese e un “ospite d’onore” Daniele Luttazzi. Previste anche le parodie di Antonio Cornacchione e probabilmente un contributo-video di Sabina Guzzanti. Uno dei momenti più attesi della serata sarà l’intervista di Sandro Ruotolo a Roberto Benigni. 

In rete si è già diffuso un ironico e provocatorio spot del Premio Oscar (VIDEO DOPO IL SALTO) per dimostrare solidarietà e supporto a Santoro. Gag strepitose, in pieno stile Benigni, come ad esempio quella in cui l’istrione parlando con una turista dell’est dice:


23
marzo

AMICI 9: EMMA, LOREDANA, MATTEO E PIERDAVIDE IN FINALE. ESCE STEFANO TRA LE LACRIME DI MARIA (VIDEO)

E anche stasera il miracolo si è ripetuto. Artisti che nei capannelli dell’intelligentia non hanno mai esitato a storcere il naso per la rivoluzione estetica popolare chiamata Amici anche stasera davanti a Maria De Filippi si dimostrano i migliori estimatori della sua trasmissione. Alla conduttrice ovviamente i ripensamenti fanno più che piacere, ma se potesse parlare a cuore aperto quanta amarezza dovrebbe esprimere Maria per tante critiche facili e grossolane alla sua fucina, prima fabbrica di spettacolo capace di portare al grande pubblico l’abc della danza e del canto. Più che la sincera emozione dei ragazzi colpisce l’orgoglio, il senso di rivincita che la conduttrice si sta prendendo contro i detrattori spietati.

La cartolina della semifinale è proprio la lacrima della De Filippi che puntuale ci dice che il lapsus iniziale, quando ha aperto la puntata salutando come se fosse la finale, era ancora una volta indicativo del suo stato d’animo: in cuor suo ha maledetto più volte la ghigliottina dell’eliminazione, un male necessario allo spettacolo. Tanta gioia però per Stefano che nonostante l’esclusione a ridosso del traguardo rimane il vincitore della categoria danza e potrà portare il suo amore per il ballo nel mondo. Acuta la decisione, annunciata sul finire della trasmissione, di separare le categorie in due circuiti a se stanti nella prossima edizione. La storia del programma ha dimostrato la maggiore potenza di suggestione uditiva che visiva.

Nel carro del brand vincente salgono grandi nomi e lo spettacolo ne guadagna certamente. Agenzie non ufficiali danno ormai nemici del programma come Baudo e Morgan a ingurgitare barattoloni extralarge di bicarbonato, impotenti di fronte al nuovo connubio trionfale tra il talent e il mercato. Il livello delle esibizioni dei ragazzi torna molto alto, il giudizio della critica è pressoché celebrativo. Il meccanismo, nonostante la processione snervante dell’apri e chiudi del televoto e gli inceppamenti del voto dal telefono fisso, sconfigge finalmente il rigido manicheismo bianco-blu e in una lotteria continua di sfide mostra le migliori qualità dei semifinalisti.

I cinque protagonisti della semifinale e il video di Maria in lacrime dopo il salto:


  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
  • »