Achille Lauro



7
febbraio

Sanremo 2020, Achille Lauro e i suoi look: «La confusione dei generi è il mio modo di dissentire contro i maschi omofobi»

Achille Lauro

La confusione di generi è il mio modo di dissentire e ribadire il mio anarchismo“. L’ambiguità come protesta. rivendica e motiva le scelte legate ai vistosi look da lui stesso esibiti al Festival di Sanremo 2020. In una mail inviata ai giornalisti e pubblicata sui social, il cantante ha parlato apertamente delle irriverenti scelte d’immagine che stanno attirando l’attenzione ad ogni sua apparizione sul palco dell’Ariston.




5
febbraio

Sanremo 2020, le pagelle della prima serata

Sanremo 2020 (Twitter @SanremoRai)

Sanremo 2020 (Twitter @SanremoRai)

Promossi

9 ad Achille Lauro. Se già lo scorso anno aveva portato forza e irruenza sul palco dell’Ariston, per il suo bis sanremese il trapper punta su un look ad effetto sorpresa, ispirato dall’affresco di Giotto sulla storia di San Francesco (per maggiori info clicca qui). A poche ore dall’inizio della kermesse, in una mail inviata ai giornalisti preannunciava: “Ho deciso di osare, di azzardare, qualcuno potrà dire che sono pazzo: sono disposto a correre il rischio, certo che chi non comprenderà avrà comunque il mio rispetto. Per tutto il resto: “me ne frego”. Fregatene, fai il performer.


4
febbraio

Sanremo 2020, Achille Lauro provoca con un look shock – Foto e Video

Achilla Lauro - Sanremo 2020 (Twitter @SanremoRai)

Achilla Lauro - Sanremo 2020 (Twitter @SanremoRai)

Geniale Achille Lauro. Geniale e provocatorio. Nella sua prima esibizione al Festival di Sanremo 2020, il cantante ha spiazzato tutti ed è apparso sul palco con un abitino aderente tutto glitterato in oro. Che l’irriverente trapper potesse regalare sorprese era da metterlo in conto. Che volesse addirittura ispirarsi a San Francesco, no.





4
febbraio

Sanremo 2020, testi canzoni: «Me ne frego» di Achille Lauro

Achille Lauro

Achille Lauro

Si intitola Me ne frego la canzone con la quale Achille Lauro partecipa al Festival di Sanremo 2020. E’ un brano provocatorio, che porta sotto i riflettori la storia di un amore quasi tossico per quanto sbagliato. E’ la relazione univoca tra un uomo e una donna, in cui lui è ‘usato’ da lei. Un rapporto non sano ma duraturo. La canzone, dalle sonorità dance degli anni ‘80 e ‘90, sarà inserita nell’ album del rapper 1990.


3
febbraio

Achille Lauro a Sanremo 2020

Achille Lauro

Achille Lauro

Lo scorso anno è stato la rivelazione del Festival di Sanremo. Dodici mesi dopo ci torna da artista ormai ‘consacrato’. Lui è Achille Lauro.





31
dicembre

Festival di Sanremo 2020: i 22 big in gara

Amadeus

Amadeus

Dopo le indiscrezioni degli ultimi giorni, culminate con una ‘presunta’ lista di nomi, Amadeus mette fine alle chiacchiere e ufficializza i 22 big in gara al Festival di Sanremo 2020.


22
ottobre

Achille Lauro e Pilar Fogliati conducono Extra Factor

Achille Lauro e Pilar Fogliati

Achille Lauro e Pilar Fogliati

Xtra Factor, dalla decima edizione rinominato StraFactor (proprio come la rubrica che tenevamo qui su DM con il conduttore di XF 10 anni fa), torna a chiamarsi Extra Factor (come ai tempi di Rai 2, quando però era un talk pomeridiano) e sarà ancora il ‘dopofestival’ di X Factor, in onda ogni giovedì sera, sempre in diretta su SkyUno subito dopo la puntata live del talent. I quattro giudici, dunque, un secondo la chiusura della puntata, continueranno a confrontarsi sulla serata appena conclusa, insieme ad ospiti e soprattutto a due nuovi conduttori.


10
aprile

Achille Lauro e Joe Bastianich verso X Factor

Achille Lauro

Achille Lauro

Per la prima volta a X Factor ci sarà una giuria completamente rinnovata. Dopo gli annunciati addii di Fedez, Manuel Agnelli e Mara Maionchi, insieme alla non riconferma – salvo ripensamenti – di Lodo Guenzi (arruolato lo scorso anno per sostituire Asia Argento), Alessandro Cattelan avrà a che fare con quattro nuovi giudici nella tredicesima edizione del talent, che tornerà su SkyUno a settembre.