abiti



30
settembre

DM LIVE24: 30 SETTEMBRE 2014. LE IENE: GLI SPETTATORI SCELGONO ABITI DI ILARY BLASI – SKY E TELECOM RAFFORZANO PARTNERSHIP

Le iene - vestito Ilary Blasi

Le iene - vestito Ilary Blasi

Le Iene: gli spettatori scelgono abito di Ilary Blasi

Novità per i telespettatori delle Iene, che potranno scegliere il look con cui Ilary Blasi condurrà la prossima puntata, mercoledì 1 ottobre, in prima serata su Italia 1. Come fare? Sul sito ufficiale de Le Iene (www.iene.mediaset.it) i due abiti scelti personalmente dalla conduttrice: gli utenti possono votare il vestito che preferiscono e quello più cliccato verrà indossato da Ilary durante la puntata di mercoledì.

NdDM: I problemi sono due: il primo è che gli abiti sono solo due. Il secondo è che li ha scelti entrambi Ilary Blasi.

Sky e Telecom rafforzano partnership

Sky e Telecom Italia hanno siglato un nuovo accordo, che ne rafforza la partnership, per la trasmissione sulle reti 3G e 4G di TIM dei canali Sky dedicati ai match in esclusiva della “Uefa Champions League” e alle partite di qualificazione a “Uefa Euro 2016”.

Dopo le Olimpiadi Invernali di Sochi, la FIFA World Cup e il campionato mondiale di Formula1, TIMvision – la TV on demand di Telecom Italia – trasmetterà su smartphone e tablet una straordinaria stagione di calcio europeo.




17
febbraio

SANREMO 2013: GLI ABITI DELLA FINALE COMMENTATI DA ENZO MICCIO PER DM

Luciana Littizzetto - farfalla

Luciana Littizzetto - farfalla

di ENZO MICCIO per DavideMaggio.it

Eravamo tutti in attesa per l’arrivo della top anche se non capisco il perchè. Cosa ci si aspettava dalla bella Bianca? Ve lo dico io: vedere che abiti i Dolce & Gabbana le avrebbero fatto indossare!

La Littizzetto le ruba le scarpe per evitare di salire su una scala e di usare un megafono per comunicare con lei. Bianca, bella come sempre, fa la sua “apparizione” sul palco dell’Ariston a piedi nudi e in total white Dolce e Gabbana con strascico, maniche a sbuffo da “Bianca-neve” e con orecchini enormi tipo lampadari arabesque. Si ripresenta ancora più deludente in pizzo nero con reggiseno e culotte a vista e poi in rosso… niente di nuovo sotto al sole… ne potevamo fare a meno, grazie!

Litizzetto invece si presenta vestita con una farfalla di cartapesta con un turtleneck nero per ricordarci la farfallina di Belen, pronta per spiccare il volo…insieme alle Winx. Col cambio abito la Litizzetto passa da una farfalla ad uno struzzo, abito rosso e nero sparkling con trionfo di piume, non male! Ho trovato davvero inadeguato invece il corpino nero con una enorme e sproporzionata scollatura abbinata alla gonna in duchesse rouge con enormi e pericolosi piegoni che allargano e intozziscono la silhouette della Lucianina che, a conti fatti però, nonostante le scarpe orribili, la calza coprente e lo strascico improbabile, resta lei la vera regina del festival.

Chiara
Oscena
, vestito nero lungo in tulle con scollatura americana e chiusura con fiorellone, effetto nude drappeggiato sul busto che la ingrossa di 2 taglie. Sembra che li sotto nasconda un servizio da the compreso lattiera e zuccheriera…


16
febbraio

SANREMO 2013: GLI ABITI DELLA QUARTA SERATA. IL COMMENTO DI ENZO MICCIO PER DM

Sanremo 2013 - Luciana Littizzetto vintage

Sanremo 2013 - Luciana Littizzetto vintage

di ENZO MICCIO per DavideMaggio.it

All’insegna del casual friday Fabio Fazio ha inaugurato senza neanche una cravatta (ma credo che nessuno se ne sia accorto) la quarta serata sanremese con la super Littizzetto in versione mannequin che ha affrontato la prima scalinata con l’abito che appartenne nel 52 a Nilla Pizzi, tulle e crinoline, quasi un Vivienne Westwood… quanto era avanti la Nilla! Vi dirò che non mi è affatto dispiaciuta neanche quando ha indossato il caschetto d’oro e l’abitino azzurro della mitica Caselli… Puffetta al compleanno di Grande Puffo. Meno riuscito il look con palandrana nera e gilet fatto coi centrini crochet multicolor della nonna… molto vintage! Si è salvata in calcio d’angolo in chiusura. Carino il minidress blu royal con gonna a boule e grande fiocco luccicante peccato veramente quella manichina che le spezzava in due le braccine… Però quanto le donavano i capelli sciolti al vento…

Malika Ayane resta sempre la più glamour, anche se quest’anno la battaglia è piuttosto semplice da vincere. Resta fedele al total black che condivido in pieno. Abito strizzato in vita e gonna a ruota che le assicura quell’aria da diva del passato.

La mia Maria arriva con un long dress nero che le fa perdere tout court una taglia anche se il decolletè si ribella e proprio non ci sta tutto… molto meglio il beauty cambiando la coiffure.

Anche la rossa Chiara sceglie un blu notte monospalla che drappeggiando se ne va… e raggiunge a meraviglia il suo scopo celando e non strizzando. Unico neo quelle dita dei piedi che sbucano all’improvviso dall’abito… Ahhhhhhh, che paura!





15
febbraio

SANREMO 2013: GLI ABITI DELLA TERZA SERATA. IL COMMENTO DI ENZO MICCIO PER DM

Sanremo 2013 - Maria Nazionale

Sanremo 2013 - Maria Nazionale

di ENZO MICCIO per DavideMaggio.it

Quest’oggi voglio dare la precedenza ai giovani, alle cosidette nuove proposte che devo dire sono state sorprendenti in ogni senso nel bene e nel male.

Antonio Maggio
La nuova versione in bello di Marco Carta. Un sorriso durbans davvero accattivante e un abitino cangiante un po’ da  prestigiatore per cresime e comunioni. Ma anche se non sono Marinella Venegoni, vi dico che la sua canzone MI PIACE!

Ilaria Porceddu
Se non fosse per un cognome che resta generalmente “pesante” Ilaria sarebbe quasi perfetta: beauty parisienne con abito raye’e blanc et noir, grosso cinturone in full paillettes che evidenzia il punto vita e bustier con scollo squadrato! MI PIACE il suo look e adoro il suo pezzo.

Paolo Simoni
Paolo non ha superato il turno ed è stato rimandato a casa. Secondo me ha contribuito anche l’imbarazzante pianoforte verniciato in rosa fuxia… Credo che anche Paris Hilton non l’avrebbe voluto in casa sua…o si? Un filo too much.

Luciana Littizzetto
Alla terza serata la padrona di casa è ancor più brillante e pungente malgrado resti sempre avvolta in sacchetti, questa volta trasparenti, biodegradabili, per l’umido! Migliorano i suoi look verso la fine della serata non già per l’entrata con le scarpe rosse (da dimenticare) ma per il little sparkling dress abbinato (alla lotteria Italia, mi verrebbe da dire) ad un paio di leggins neri. Ha preferito scegliere giovani stilisti, ha ammesso Luciana… ma noi che colpa ne abbiamo?

Simona Molinari
Resta sempre nel mood “holiday on ice“. Questa volta da pattinatrice viene promossa presentatrice… Fa passi da gigante, brava.

Marco Mengoni


14
febbraio

SANREMO 2013: GLI ABITI DELLA SECONDA SERATA. IL COMMENTO DI ENZO MICCIO PER DM

Malika Ayane a Sanremo 2013

Malika Ayane a Sanremo 2013

di ENZO MICCIO per DavideMaggio.it

L’altra sera avevo preso una pizza d’asporto ma mi era rimasta un po’ indigesta, ieri sera ho preferito scegliere del sushi (sempre d’asporto) pensando che un po’ di pesciolino crudo non mi avrebbe appesantito. Ma vi assicuro che anche il sushi mi è rimasto sullo stomaco allora non ci sono dubbi questo festival e’ pesante!

Vorrei iniziare con la “top” Bar Refaeli che apre la seconda serata. Un bel sirenone color paone con tanto di squame luccicanti al posto giusto e col sex appeal di un buon merluzzo norvegese. Ci riprova col secondo cambio, quella sensualissima tutina in pizzo rubata ad una trapezista del cirque du soleil e anche qui i risultati sono raccapriccianti… Ma non demorde! Ha continuato a provarci a fermare la nostra attenzione ma noi nonostante il ROSSO, come a Napoli, siamo passati … oltre! Finale col botto, direttamente da Bollywood, è arrivata con un milleveli blu cobalto e tanto oro, degno di una odalisca, peccato che non sia entrata con l’elefante…

Ma la vera signora del festival è lei la mitica e irrefrenabile Luciana che appare calata in un sacco bianco molto simile ad un camicione di forza racchiuso da un gioiello da vero Faraone… O Faraona? Nel senso piu’ volatile del termine! Più tardi si ripresenta (contro la sua volontà) avvolta in un sacchetto verde “sala operatoria” con uno straccio attaccato sul dietro col quale provvede instancabilmente a lucidare il pavimento del palco dell’Ariston…disastroso! Molto meglio con il terzo l’outfit, in lungo …relativamente! Con cintura di castità (come se ce ne fosse bisogno)… e con una profonda scollatura dalla quale si intravede un morbidissimo sederino di bebè…Littizzetto ribellati al tuo stylist!

Simone Cristicchi
Ma è già sposato Cristicchi? Come se l’è cavata con quei capelli al lancio del riso fuori dalla chiesa?

Malika Ayane
Finalmente un look definito e personale. Meraviglioso l’abito total black di Riva stile vecchia Hollywood! Da vera diva anni quaranta. Mi piace!





13
febbraio

SANREMO 2013, GLI ABITI DELLA PRIMA SERATA. IL COMMENTO DI ENZO MICCIO PER DM

Maria Nazionale al Festival di Sanremo 2013

Maria Nazionale al Festival di Sanremo 2013

di ENZO MICCIO per DavideMaggio.it

Anche quest’anno inevitabile come un virus influenzale si è alzato il sipario sulla 63^ edizione del Festival sanremese. Aspettative non altissime, conduzione molto “originale”, tanti cantanti non conosciuti al grande pubblico: tutto cio’ ha contribuito ad appannare quello smalto e l’aspetto più glamour che generalmente contraddistingue questa attesa manifestazione.

Ma veniamo ai mediocri look.

Luciana Littizzetto
La spumeggiante Littizzetto in versione un po’ sgasata ha sfoggiato delle luccicanti mises degne di qualche osservazione. I mini dress erano perfetti per il taglio del panettone la notte di capodanno, la pettinatura da maestrina d’asilo in gita scolastica e a completare il tutto le terribili scarpe ortopediche con tanto di cinturino alla caviglia… e meno male che c’erano le calze contenitive!

Fabio Fazio
Fabio Fazio in abito 24 h perfetto per un matrimonio ma anche per un funerale. Devo supporre che la camicia non fosse “su misura” visto che nel colletto ho intravisto circolare il 24 barrato!

Mengoni
Total blu per il bel Mengoni con ciuffo perfetto (tutta invidia) e denti sbiancatissimi… E’stato il primo ad esibirsi ed è andato liscio come l’olio, finche’ non si e’ slacciato il doppio petto!

Gualazzi
Bel giovanotto omogeneizzato Plasmon, capace di evocare grandi atmosfere e note sofisticate peccato che col look non ci sappia fare molto. Tipico atteggiamento da jazzista di New Orleans con camicia slacciata e cravatta allentata, dopo due bicchierini di genepy.


12
febbraio

SANREMO 2013: ECCO COSA INDOSSERA’ BAR REFAELI

Bar Refaeli in Roberto Cavalli

Bar Refaeli in Roberto Cavalli

Dite la verità. Insieme alle dimissioni del Papa, alle tasse e alla crisi economica, stamattina, a poche ore dall’inizio del Festival, vi siete svegliati con un altro pensiero. Quale stilista sceglierà Bar Refaeli per salire sul palco dell’Ariston durante la seconda serata di Sanremo 2013? Bene, sulle dimissioni del Papa e sugli altri argomenti vi rimandiamo alle dichiarazioni dei vari candidati alle elezioni che già ne parlano abbastanza, ma sugli outfit della modella israeliana, ex di Leonardo Di Caprio, eccoci arrivare in vostro soccorso e non a chiacchiere, ma con descrizioni precise e dettagliate. Quindi, preparatevi, perchè, non appena passerete a leggere la riga successiva, vi sentirete più leggeri. Avrete un pensiero in meno.

Bar Refaeli ha deciso, come d’altronde già si vociferava nei corridoi più fashion del teatro Ariston, di indossare abiti di Roberto Cavalli che per la modella ha appositamente creato 4 outfits:

ABITO TURCHESE
Abito strapless in mousseline di seta color turchese con ampia gonna in plissè soleil. Speciali lenti soffiate artigianalmente ed arricchite con spray di cristalli in tono creano un motivo a farfalla sul bustier.

ABITO ROSSO
Abito monospalla in mousseline di seta color rosso con profondo spacco anteriore. Bustier drappeggiato ed arricchito da micropaillettes, microcannette e cristalli nelle diverse tonalità del rosso.

ABITO BLU


12
febbraio

IVANA MRAZOVA PRINCIPESSA SEXY DEL FESTIVAL DI SANREMO. ECCO GLI ABITI CHE INDOSSERA’ (FOTO)

Ivana Mrazova

D’accordo, l’abito non fa il monaco e nemmeno la valletta. Ma su un fisichino come quello di Ivana Mrazova la creatività del sarto la noti subito. Eccome se la noti. Oggi andiamo a sbirciare nel dietro le quinte dell’Ariston, dove fervono le prove per i vestiti ed i look che la raggiante ’Ivanka’, presenza femminile del Festival di Sanremo 2012, indosserà durante la kermesse.

Il guardaroba della Mrazova conterrà capi d’alta moda realizzati per l’occasione dagli stilisti più noti. Nella prima puntata del festival, la soubrette porterà in scena gli abiti firmati da Alberta Ferretti. Per la cerimonia d’apertura sono state scelte creazioni in lungo, con colori dal rosso fuoco all’azzurro e al blu, che lasceranno decolletè e schiena nude. Anche l’occhio, si sa, vuole la sua parte.

Per la seconda serata, verranno probabilmente scelti dei vestiti Ferragamo per tre cambi previsti. Lo stilista avrebbe realizzato per Ivana anche un abito lungo a sirena, con un accenno di coda e uno spacco mozzafiato. I colori selezionati – salvo cambiamenti – sarebbero il blu, il grigio metallizzato e il beige. Nella terza puntata, invece, vedremo una Mrazova più ‘rock’.


  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
  • »