Golden Globes


11
gennaio

Golden Globe 2023: premiate House of the Dragon, The White Lotus e Abbot Elementary. Nel cinema, niente da fare per colonne sonore di Taylor Swift e Lady Gaga

Abbot Elementary

Abbot Elementary

L’ottantesima edizione dei Golden Globe ha finalmente i suoi vincitori. Stanotte, in diretta da Beverly Hills con la conduzione dall’attore comico e regista Jerrod Carmichael, sono stati proclamati i vincitori della manifestazione che, di anno in anno, premia i migliori film e programmi televisivi della stagione. Tra le serie tv, a festeggiare sono state House of the Dragon e Abbot Elementary, premiate rispettivamente come la miglior drammatica e commedia, ma anche The White Lotus, che ha sbaragliato la concorrenza delle altre miniserie. Un successo, quello di Abbot Elementary, dovuto anche a Quinta Brunson e Tyler James Williams, miglior attrice protagonista in una comedy e miglior attore non protagonista in una produzione televisiva. Successo anche per Evan Peters e la sua interpretazione del ‘mostro’ Jeffrey Dahmer.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,




12
dicembre

Golden Globe 2023: le nomination

Abbott Elementary

Abbott Elementary

E’ ufficialmente cominciata la corsa ai Golden Globe 2023. Questo pomeriggio sono state infatti rese note le cinquine delle categorie in gara per aggiudicarsi l’ambito premio, che di anno in anno premia i migliori film e programmi televisivi della stagione. Per la cerimonia vera e propria bisognerà attendere ancora qualche settimana, visto che avverrà il 10 gennaio con la conduzione dall’attore comico e regista Jerrod Carmichael.


10
gennaio

Golden Globe 2022: tutti i vincitori. Trionfa Succession, niente da fare per Sorrentino e Lady Gaga

Golden Globe, Succession (2020)

Nell’edizione del Golden Globe più sottotono di sempre – senza diretta televisiva a causa degli scandali e senza live streaming – è stata la serie tv Succession a ottenere il miglior risultato sul fronte televisivo. La produzione Hbo è stata premiata come miglior serie drammatica, ma anche anche per l’attore protagonista Jeremy Strong e per l’attrice non protagonista Sarah Snook. Hacks, la serie Hbo Max ideata da Lucia Aniello, ha invece vinto come miglior commedia. Niente colpaccio per Squid Game, che ha ottenuto solo la statuetta per il miglior attore non protagonista, Oh Yeong-su.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





13
dicembre

Golden Globe 2022: le nomination. Paolo Sorrentino candidato per il miglior film straniero, tra le serie in testa Succession

Paolo Sorrentino

L’Italia se la gioca ai Golden Globes 2022. È stata la mano di Dio, il film di Paolo Sorrentino è infatti in nomination come miglior film straniero. L’annuncio è stato dato poco fa a Los Angeles dalla presidente della Hollywood Foreign Press Association, Helen Hoehne, nel corso della cerimonia in cui sono stati annunciati i candidati al prestigioso riconoscimento. La 79esima edizione dei premi assegnarti dall’Associazione della stampa straniera si terrà il 9 gennaio prossimo (ma non sarà più la Nbc a trasmettere l’evento).


12
maggio

Golden Globes nella bufera per la scarsa inclusività: NBC non trasmetterà la cerimonia nel 2022

Golden Globes

Golden Globes

Bufera sui Golden Globes, i premi americani assegnati ai migliori film e programmi televisivi. La Hollywood Foreign Press Association, l’associazione che forma la giuria competente composta da circa 90 giornalisti della stampa estera (molti dei quali in là con gli anni), è accusata di essere una casta che esclude al suo interno rappresentati di colore e discrimina le donne.





1
marzo

Golden Globes 2021, tutti i vincitori. Premio a Laura Pausini (video)

Laura Pausini

Trionfa l’Italia ai Golden Globe. Io sì di Laura Pausini, Niccolò Agliardi (co-autore del testo) e Diane Warren (autrice della musica) ha vinto per la Miglior canzone. Il brano (“Seen” nella versione internazionale) compare sui titoli di coda de “La vita davanti a sé”,  film Netflix con Sophia Loren nel ruolo di protagonista, diretto dal figlio dell’attrice Edoardo Ponti. La notizia, arrivata poco dopo le 3 del mattino (ora italiana) è stata accolta dalle grida di gioia della cantante faentina, che su Instagram ha poi commentato la vittoria.


3
febbraio

Golden Globes 2021: le nomination. In testa The Crown. Candidatura per La Vita Davanti a Sè e Laura Pausini. Niente da fare per Sophia Loren

Sophia Loren - La Vita Davanti a Sè

Sophia Loren - La Vita Davanti a Sè

E’ tutto pronto per la cerimonia di premiazione dei prossimi Golden Globe, il riconoscimento che viene assegnato ogni anno ai miglior film e serie tv. Anche quest’anno, a primeggiare è stata Netflix, che ha ottenuto ben 42 candidature (22 nei film, 20 nelle serie tv), imponendosi su tutti gli altri avversari che non hanno raggiunto la doppia cifra. La serie tv più candidata in assoluto è stata The Crown (6), tallonata da Schitt’s Creek (5), proposta invece da Pop Tv. La Vita Davanti a Sè, film che ha come protagonista Sophia Loren, ha ottenuto la nomination per il miglior film straniero e per la colonna sonora, con il brano Io Sì (Seen), cantato da Laura Pausini. L’attrice partenopea invece non ce l’ha fatta ad ottenere la candidatura. La premiazione avverrà il prossimo 28 febbraio a Los Angeles.


23
giugno

Coronavirus, i Golden Globes 2021 slittano al 28 febbraio

Golden Globes, Tina Fey e Amy Poehler

L’emergenza Coronavirus sta scompaginando il calendario dei grandi eventi televisivi d’oltreoceano. Dopo gli Oscar, rimandati di due mesi (da febbraio ad aprile 2021), tocca ai Golden Globe. La Hollywood Foreign Press Association, l’associazione che assegna i premi per i migliori prodotti cinematografici e televisivi della stagione, ha comunicato che l’evento non si terrà a inizio gennaio – come inizialmente previsto – ma il 28 febbraio prossimo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes