4
ottobre

ANTONIO ZEQUILA A DOMENICA CINQUE: IL CAVALCATORE DELL’INFOTAINMENT DISARCIONATO.

DOMENICA CINQUE ANTONIO ZEQUILA SELVAGGIA LUCARELLI

Selvaggia Lucarelli e Antonio Zequila

Siparietto storico nel pomeriggio domenicale del Biscione. La bislaccata della puntata riguarda vita, opera e pensiero di Antonio Zequila. Il buon mutanda oggi ha raggiunto il culmine della sua improbabile carriera. Ospite infatti in puntata, sempre per il solito presunto flirt con Ivana Trump, ma in cerca di occasioni per dimostrare il suo talento artistico, il caro Zequila ha collezionato una serie di figure davvero ‘barbine‘.

La prima sfilettata arriva da Selvaggia Lucarelli, fustigatrice eccellente del malcostume del bell’Antonio, irritata per le sue contraddizioni tra presenzialismo a tutti i costi e rivendicazione di artisticità. L’attore, che dichiara di aver recitato persino per Zeffirelli, non è per nulla furbo nell’attaccare la ’selvaggia’ ex nuora di Pappalardo che infatti ne spegne l’ardore polemico rivelando una delle tante strategie losche di marketing zequiliano. Pare che infatti avesse contattato la Lucarelli per concordare un finto rubato in vacanza da rivendere ai giornali sfruttando l’eco mediatica di quel periodo (erano i giorni della sua mega lite nella domenica della Venier).

Secondo affondo è a firma Parpiglia. La terribile ‘cimice’ di Alfonso Signorini non resta indietro e sfodera un’ulteriore prova dello Zequila way of thinking. La furba memoria del suo cellulare custodisce infatti un sms eloquente e circostanziato che invita il giornalista a paparazzarlo con la signora Trump a Saint-Tropez. Il quadro è completo: ennesimo caso di gossip pilotato, perché l’importante è stare in video.

Colpo di grazia: ecco l’ex moglie, con mamma al seguito, che con foga trashara si appropinqua a Zequila per ‘ferirlo’. E’ evidente la voglia di mettersi in evidenza da parte della biondona (presto infatti scopriamo che le sta tentando tutte per fare tv) che addirittura dice, molto probabilmente inventando, di aver rifiutato l’invito del competitor Giletti pur di controbattere in diretta alle improbabili zequilate.

Tutto nell’imbarazzo della Bislacca che oggi si rende conto più che mai di quanto sia difficile gestire un contenitore così lungo riuscendo ad essere divertenti senza incappare in quel famoso trash, pomo della discordia ad inizio stagione con l’ex padrona di casa della domenica.

Un consiglio di cuore a Zequila: ce n’è abbastanza per non comparire più in televisione per mesi, come minimo. Ritorni a studiare recitazione in modo da ritrovare il suo vero talento (come stratega è ormai stato smascherato miseramente), anche se, causa scandali, la sua credibilità è sotto le suole. Buon gusto imporrebbe di girare un pò alla larga dai riflettori e trovarsi un lavoro. Sappiamo che è pretendere troppo e quindi lo aspettiamo al varco, in attesa del prossimo finto scandalo che valga almeno… dieci ospitate.



Articoli che potrebbero interessarti


DM Live24: 1 Aprile 2010
DM LIVE24: 1 APRILE 2010


ANTONIO ZEQUILA A DOMENICA CINQUE: IL CAVALCATORE DELL'INFOTAINMENT DISARCIONATO.
DOMENICA CINQUE: SECONDA PUNTATA AMARCORD CON LE RAGAZZE DI NON E’ LA RAI


Selvaggia Lucarelli a Mondello
DM LIVE24: 24 LUGLIO 2014. BARBARA D’URSO PERDE ANCHE LA CAUSA CONTRO SELVAGGIA LUCARELLI


ANTONIO ZEQUILA A DOMENICA CINQUE: IL CAVALCATORE DELL'INFOTAINMENT DISARCIONATO.
DM LIVE24: 24 NOVEMBRE 2012. PROVATO PER VOI SU ITALIA1, VANONI VS FRIZZI, LUCARELLI VS MARIA CARMELA

31 Commenti dei lettori »

1. Peppe ha scritto:

4 ottobre 2009 alle 17:08

C’è da dire che la D’Urso ha “arbitrato” lo scontro come meglio poteva…!



2. BIG SISTER ha scritto:

4 ottobre 2009 alle 17:10

grande lucarelli che ha letteralmente spu*****o zequila e grande anche parpiglia che si tiene in memoria gli sms compromettenti, io faccio la stessa cosa non si sa mai! hahahahhahahha :D



3. ste ha scritto:

4 ottobre 2009 alle 17:49

si ma comunque, con tutto il rispetto e la stima x barbara, ma può risparmiarsi di invitare zequila dai…ke livelli, cioè non perchè mi sia antipatico zequila..ma se fa quei gioketti è perchè kmq la gente glielo xmette..cioè nel frattempo è stato anche discusso all arena…quanto spazio utilizzato inutile che poteva essere utilizzato x altre tematiche + divertenti o + importanti…quel momento tra zequila e selvaggia da barbare devo ddire ke è stato completamente inutile…mah…la prima parte di domenica5 m è piaciuto molto xke si è tokkato di una tematika ke riguarda i giovani solo ke ha ragione sgarbi…meglio invitare meno gente xke almeno possono parlare di + e non mille dove ognuno nn riesce mai a finire il concetto che il tempo nn ce ne…vabe..kmq brava d’urso..la tua domenika m piace…



4. Eugenio Viterbo ha scritto:

4 ottobre 2009 alle 18:07

Zequila? Rinasce sempre, purtroppo. Ed ogni volta più forte di prima: da anni si semianonimato, ha un filotto che comprende Isola – Lite Domenica In – Flirt (?) Ivana Trump. Non griderei vittoria troppo presto. Riconosciamogli (ancorché solo nel male) di essere un ottimo agente di se stesso.

P.S. @ BIG SISTER: Parpiglia capisco, ma tu “che giro hai” da dover tenere un data-base di file compromettenti? :)



5. Fabio ha scritto:

4 ottobre 2009 alle 18:31

La Luacrelli e Parpiglia sono ESATTAMENTE la stessa cosa di Zequila, marchettoni che si accusano a vicenda, povera Italia, perchè è fatta di questa gente qua.



6. paolaok ha scritto:

4 ottobre 2009 alle 18:34

Non ho seguito la puntata ma posso immaginare… L’unica scusante che posso trovare alla D’Urso e al suo staff, è che senza tribù, e con il Gf rimandato di una settimana, i buchi deve pure tapparli…
@Eugenio e @Big Sister: io ho un archivo con mail, post e commenti, per tenere ben in mente la situazione virtuale…Per cui capisco benissimo la Big, e la invito ad allargare anche alla rete il suo archivio :D
Eugenio, tu non sai quante maschere ho fatto saltare in questo modo…



7. Mauro Cataldo ha scritto:

4 ottobre 2009 alle 18:55

E’inutile che cercate di giustificare la D’urso x il pessimo siparietto di tv becera e TRASH….Lei è al corrente di tutto…sapeva che chiamare x l’ennesima volta Zequila comportava cio’…e poi chissà xkè ha invitato pure l’ex moglie …x controbattere e sfociare nel trash assoluto!E non mi venite a raccontare che non era previdibile la cosa..xkè fate ridere!La D’Urso ha invitato appositamente i signori in studio x fare audience e sapeva benissimo il rischio a cui andava incontro…!
Io che ho assistito alla scena..posso dire che DOMENICA 5 fa pena!la D’urso che ripete in continuazione ke non vuole fare trash e invece è solo TRASH!E poi che sparasse a zero sulle domeniche della Perego…tanto è uguale…se non peggio!



8. Mauro Cataldo ha scritto:

4 ottobre 2009 alle 18:56

e voglio vedere adesso che cosa dicono i figli della signora D’Urso…guardando tutto cio’!!!



9. pig ha scritto:

4 ottobre 2009 alle 19:15

Meno male che la D’urso prima di iniziare domenica 5 aveva detto:”La mai domenica non sarà mai trash”,ahahahah dovrebbe andare a zelig a fare la comica



10. BIG SISTER ha scritto:

4 ottobre 2009 alle 19:49

eugenio ho il giro di mie frequentazioni amici fidanzati amanti no???? xD



11. Eugenio Viterbo ha scritto:

4 ottobre 2009 alle 19:52

@ paola ok e BIG SISTER: Allora, meglio avermi come amici. Anzi, non conoscervi affatto, ché non si sa mai … !!!! :D



12. Cristian Tracà ha scritto:

4 ottobre 2009 alle 20:09

ho condiviso alla grande il pensiero di Selvaggia Lucarelli, che tra l’altra non mi è nemmeno sembrata sguaiata nei toni…



13. LUCA_NU ha scritto:

4 ottobre 2009 alle 20:23

ERO IL IN STUDIO HAHAHA E STATO ECLATANTE LA SCENA DELLO SCHIAFFO AHHAHA



14. Luigi2009 ha scritto:

4 ottobre 2009 alle 20:24

Uffa però dalla D’Urso non ci sono belle interviste a personaggi famosi..
Alla domenica dovrebbero coinvolgere più gente, non limitarsi a quei quattro o cinque con i quali si campa a pomeriggio 5…



15. sirio ha scritto:

4 ottobre 2009 alle 21:08

in effetti lo spazio di Baudo dall’altro lato è qualitativmnt superiore e pur odiando il baudismo c butto spesso un occhio la domenica



16. Umberto ha scritto:

4 ottobre 2009 alle 22:51

Molto meglio Verissimo, sia come stile che come interviste e personaggi. Ieri poi ce ne erano per tutti, le 3 bone di Colorado: Fioretti(strabona),Toniolo e Del basso, Raz Degan,Claudia Schiffer,Paolo Bonolis. Domenica5 si accontenta dei ballerini decrepiti,il valletto vuoto le 2 tettone inutili,per non parlare di quei 2 sfigati di Zequila e Corona che si offendono se gli chiedono che lavoro fanno, io lo so: i ruffiani della D’urso, mai una volta che non la leccano in diretta tv



[...] in cui non ripensare a quello che ti è successo durante le giornata. Sì, perchè se il Zequila-moment può aver strappato qualche sorriso (qui la Caporetto d’Er Mutanda), il Corona-moment ha [...]



18. riflettendo ha scritto:

5 ottobre 2009 alle 02:42

Zequila rinasce sempre perchè trova sempre qualcuno che lo invita, forse per pietà, e ci ammorba con le sue scemate squallide. Senza offesa, ma conosciamo da una vita quest’uomo e sappiamo cosa fa. Sono secoli che lo vediamo accompagnarsi a signore famose anziane – a cominciare da Joan Collins per finire con Ivana Trump – e sia la sua pseudo moglie che la Lucarelli sono giorni che confermano quello che tutti pensavamo: lui si definisce un artista ma non fa che organizzare situazioni per far parlare di sè, anche perchè qualcuno che ci casca e lo interpella lo trova sempre. Ma seriamente: qualcuno crede davvero ai suoi presunti fidanzamenti, alle paparazzate, a quello che racconta? Non fa che millantare rapporti amorosi che mai nessuno ha confermato, si inventa castronerie e questo lo definisce lavoro? Mah. Consiglio alla redazione di pomeriggio 5 di regalarci interviste a personaggi veri, seri, stimabili e che lavorino sul serio. Per favore, evitateci questi spettacoli malinconici. Perchè lo so che ci tengono a non apparire trash ma lo sono eccome.



19. giulia ha scritto:

5 ottobre 2009 alle 09:00

Riflettendo:
Non credo che lo invitino per pietà : in televisione anche la pietà è strumentale per cui l’intento può assumere nomi e significati ben diversi .
Zequila alza lo share, per il solito -effetto Pasquale- ovvero – voglio vedere stò stupido dove vuole arrivare! -



20. Lella ha scritto:

5 ottobre 2009 alle 11:08

@ giulia
ti quoto assolutamente!



21. sirio ha scritto:

5 ottobre 2009 alle 11:18

qualcosina da rivedere nel meccanismo c’è sicuro…(gli ascolti lo dimostrano). La gente penso sia stanca di vedere tutti i giorni e in tutti i progranmmi le solite interviste agli stessi personaggi più o meno rocamboleschi. Io metterei qualche segmento più ludico, stile domenica Cuccarini-Columbro, che era divertente senza sfociare nello scandalo e nel trash



22. riflettendo ha scritto:

5 ottobre 2009 alle 11:47

@Giulia mi rifiuto di pensare che Zequila alzi lo share. O meglio, posso capirlo un per un po’… il personaggio è talmente patetico che un minimo di interesse iniziale misto a sgomento ci può stare. Ma quanto ce lo devono propinare ancora? Tanto sono decenni che questo personaggio ci ammorba con le sue finte fidanzate e i suoi racconti alla Manuel Fantoni. Oppure alla D’Urso basta uno che si finga innamorato di lei coprendola di finti complimenti per invitarlo nelle sue trasmissioni e imporlo a tutti? Ma un po’ di amor proprio santo cielo… ma non lo vedono quanto è fasullo? Propondo agli autori di cominciare a invitare personaggi meno esposti, più interessanti, che si diano davvero da fare nella vita senza inventarsi vite parallele. Forse l’italiano medio che segue i programmi domenicali e che si fa il mazzo tutta la settimana per pagare le bollette se lo merita un po’ più di rispetto…



23. Elisa ha scritto:

5 ottobre 2009 alle 11:47

Finchè ci sono idioti che invitano Zequila mi viene da dire che fa bene a inventarsi questi squallidi teatrini…. ieri ho visto solo 10 minuti circa… la tettona bionda che piangeva sul peschereccio perchè aveva paura del pesce, Sgarbi che diceva a un’universitaria che faceva bene a fare la zozza in cam. …..insomma, un bel programmino per famiglie :)



24. riflettendo ha scritto:

5 ottobre 2009 alle 11:50

@Elisa per quanto mi sforzi io davvero non riesco a capire dove sia la differenza con le domeniche di Paola Perego.



25. sirio ha scritto:

5 ottobre 2009 alle 12:36

non penso che la D’Urso sia ingenua e non sappia cosa si nasconda dietro le moine zequiliane. Non lo invita certo per esaltare il suo amor proprio



26. Mari 611 ha scritto:

5 ottobre 2009 alle 13:04

Evidentemente il Moige al completo la domenica è in giro con i figli in bicicletta :-(



27. giulia ha scritto:

5 ottobre 2009 alle 14:49

Riflettendo :
Beh, tutti ci rifiutiamo di crederlo ma purtroppo è così e questa è un ‘ulteriore prova di quanto sia mostruosamente sbagliato farsi governare dall’ auditel.
D ‘altra parte anche Santoro ha fatto ascolti stratosferici grazie a questo meccanismo.



28. MR ha scritto:

5 ottobre 2009 alle 18:22

@Elisa per quanto mi sforzi io davvero non riesco a capire dove sia la differenza con le domeniche di Paola Perego.



29. riflettendo ha scritto:

5 ottobre 2009 alle 23:02

@MR significa che quoti le mie parole?
@giulia perdonami ma su Santoro non sono d’accordo. Lì si parlava di importanti cariche pubbliche a livello italiano ed europeo elargite a signore non titolate ma per puro scambio di favori. Una cosetta che riguarda tutti noi in quanto cittadini italiani. Niente a che vedere con le stupidaggini di esseri inutili che sono famosi solo per essere famosi…



[...] puntata di Domenica Cinque, trasmissione almodovoriana come poche secondo Rupert Everett, dopo le zequilate e il Corona contro tutti della scorsa settimana, si chiama oggi Loredana Bertè Show. Invitare [...]



[...] finito: Mara Venier dopo aver scontato le sue pene (fatale le fu una delle tante zequilate) nei purgatori televisivi e nell’inferno della Fattoria, torna alla ribalta in mamma Rai, e [...]



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.