23
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2014: LA CLASSIFICA FINALE COMPLETA

classifica finale festival di sanremo 2014

Francesco Renga

Francesco Renga deve accontentarsi del quarto posto. Il favorito della vigilia rimane fuori dal podio del Festival di Sanremo 2014, beffato da Arisa, Gualazzi e Rubino, saliti sui primi tre gradini del podio. L’interprete di Vivendo Adesso si piazza subito prima di Noemi, quinta, e della “rivelazione” Perturbazione. Ultimi in classifica i “senatori” della kermesse Antonella Ruggiero e Ron.

In generale le scelte del televoto nella serata di ieri sono state diverse rispetto a quelle di giovedi. Su 13 artisti, infatti, solo 3 hanno confermato le posizioni della serata precedente (Ron, De Andrè e Frankie Hi Nrg).

Festival di Sanremo 2014, la classifica finale nel dettaglio e le classifiche parziali nella nostra fotogallery


Festival di Sanremo 2014, la classifica finale

1. Arisa

2. Raphael Gualazzi e The Bloody Beetroots

3. Renzo Rubino

4. Francesco Renga

5. Noemi

6. Perturbazione

7. Cristiano De Andrè

8. Frankie Hi Nrg

9. Giusy Ferreri

10. Francesco Sarcina

11. Giuliano Palma

12. Antonella Ruggiero

13. Ron

[Festival di Sanremo 2014, le percentuali dei primi tre classificati]



Articoli che potrebbero interessarti


Festival di sanremo 2014, conferenza stampa conclusiva
FESTIVAL DI SANREMO 2014, LA CONFERENZA STAMPA CONCLUSIVA IN DIRETTA SU DM. IL BILANCIO DI LEONE E’ POSITIVO! 39,3% LA MEDIA D’ASCOLTO


Festival di Sanremo 2014, classifica primi tre
FESTIVAL DI SANREMO 2014: ARISA DOMINA LA CLASSIFICA. ECCO LE PERCENTUALI DI VOTO


Rocco Hunt
FESTIVAL DI SANREMO 2014, NUOVE PROPOSTE: LA CLASSIFICA FINALE. ROCCO HUNT ULTIMO PER LA GIURIA


ESC 2017 - Classifica Finale
Eurovision Song Contest 2017: la classifica finale

18 Commenti dei lettori »

1. Duff ha scritto:

23 febbraio 2014 alle 14:19

Se De Andrè non fosse figlio d’arte a quest’ora avrebbe fatto l’ultimo posto ad un concorso canoro durante la sagra della porchetta



2. Giu ha scritto:

23 febbraio 2014 alle 14:32

La giuria di qualità era totalmente fuori luogo. Vorrei capire quali competenze musicali potranno mai avere attori e registi. Avrebbero dovuto metterci musicisti e radiofonici altrochè. Ma quest’anno è scomparso il voto dell’orchestra?



3. mady ha scritto:

23 febbraio 2014 alle 14:36

concordo con DUFF , orribile festival, piu` che bellezza era la BRUTTEZZA! Peccato perche` alcuni cantanti Tipo Sarcina , Ferreri e alcuni altri con delle doti, le loro canzoni non fossero un granche`! Certamente Arisa non meritava mi sa che lo sapeva che vinceva lei era sicura! Basta con CHE TEMPO CHE FA gia` non li guardo la torinese poi non fa ridere, banale, e I suoi monologhi son patetici scontati…..



4. giorgia ha scritto:

23 febbraio 2014 alle 14:41

Per il televoto ieri sera i primi tre erano in ordine arisa, renga e Noemi.
la giuria di qualità (?) formata da scrittori, attori e regista hanno affondato tenga rilegandolo ad un sesto posto e facendolo fuoriuscire dal podio e fatto risalire gualazzi, non votato da casa.
Stesso discorso per Noemi.



5. giu ha scritto:

23 febbraio 2014 alle 14:46

@ Giorgia

Praticamente la qualità è stata espressa dal televoto da casa. Renga e Noemi erano oggettivamente una spanna sopra a Rubino e Gualazzi.



6. Marco89 ha scritto:

23 febbraio 2014 alle 14:55

Renga è stato svantaggiato dalla giuria di qualità, al di là dei gusti. Detto questo, alla fine poteva andare anche peggio, alla fine ha vinto chi stava in testa al televoto ieri sera. Arisa ha fatto lo stesso persorso dei Modà, secondi il giovedì primi al sabato…loro però non hanno avuto l’appoggio della giuria come l’ha avuto lei. Il podio non è comunque l’espressione più netta del gusto della gente, la vincitrice sì, ora domina anche nelle vendite digitali.
Noemi aiutata dalla giuria, Antonella Ruggiero penalizzata invece dalla giuria che doveva garantire la qualità. Il pezzo si vede che l’hano digerito in tanto pochi nonostante la sua bravura.
Giusy invece nonostante non stia andando male col suo brano, è pure risalito, non ha convinto ne chi ha votato ne la giuria.



7. giorgia ha scritto:

23 febbraio 2014 alle 14:57

Poi che di arisa fosse meglio la notte sono d’accordo, ma tra le tre rimaste non c’era gara.
renga canta sicuramente meglio di rubino e gualazzi, comunque Le vendite faranno il loro corso e si capira’ meglio il televoto e il voto di virzi e company.



8. Marco89 ha scritto:

23 febbraio 2014 alle 15:00

Probabilmente, e dico probabilmente perchè non ho ben chiaro tutto il meccanismo, se Renga avesse avuto una percentuale di gradimento più alta, come accadde l’anno scorso ( forse, perchè non ricordo bene i numeri precisi) per Modà e Mengoni, sarebbe comunque riuscito ad arrivare al podio perchè è rimasto fuori per appena un punto percentuale e la giuria di qualità non l’ha comunque relegato al fondo.



9. Marco89 ha scritto:

23 febbraio 2014 alle 15:04

Attualmente Su I-tunes c’ è la stessa classifica del televoto di ieri sera:
1.ARISA.
2.RENGA.
3.NOEMI.
In classifica però troviamo secondo Gualazzi ( 13° per itunes) e terzo Rubino ( 14° su Itunes). Meno male ha vinto Arisa. Gualazzi e Rubino superati anche da Giusy e Perturbazione su I-tunes.



10. Hammer ha scritto:

23 febbraio 2014 alle 15:24

Alla fine della fiera, essersi classificati 2, 3 o 13 conta poco a sanremo: o vinci o ciccia. E poi l’importante sono le vendite quindi direi che Renga può dirsi più che soddisfatto visto che la sua è la seconda canzone più venduta al momento. Stessa cosa per Noemi



11. Giacomo ha scritto:

23 febbraio 2014 alle 15:41

C’è una differenza tra musicisti e interpreti. Renga e Arisa sono solo interpreti, bravissimi per carità, ma Gualazzi e Rubino sono dei veri musicisti e meritavano il podio, in particolar modo Gualazzi che con sir Cornelius Rifo (che se avesse pubblicizzato un po’ la sua presenza a sanremo sui social avrebbe vinto al televoto) hanno portato una canzone che non si è mai vista nel panorama della musica italiana: un mix di jazz, gospel, musica elettronica, dance e rock. Strepitosi.

Per il resto sono contento per la vittoria di Arisa anche se il pezzo di quest’anno non mi piaceva molto ma la considero una rivincita per il secondo posto de la notte.

La canzone di Renga era molto bella ma non era nulla di nuovo, mi dava l’impressione di qualcosa di già sentito.

Mi dispiace molto per Noemi: bagnati dal sole non mi è piaciuta, preferivo un uomo è un albero, e poi al posto suo avrei portato acciaio che davvero avrebbe potuto vincere

Tutti gli altri molto deludenti (alcuni veramente non si potevano sentire)



12. giorgia ha scritto:

23 febbraio 2014 alle 16:20

Dalle vendite e dai voti del pubblico da casa, direi che per la Ferreri non e’ l’ anno del rilancio. Non si scocci uno del blog suo fan.
La canzone non e’ granché, lei ha voce particolare e fare canzoni basse non le rende bene, sembrava una papera in senso buono…..(era un pezzo piu da uomo) ma un pezzo alla non ti scordar mai di me e’ difficile da farglielo ricantare o scrivere? Per carita poi ha dietro una casa discografica che la farà mettere (o cercherà) nella radio e nel canali musicali, ma devi piacere anche al pubblico ed essere ben orecchiabile. Su questo lato la batte lei gran lunga arisa.



13. Dario ha scritto:

23 febbraio 2014 alle 19:07

Io ho dei dubbi sulla voce di Giusy Ferrei..a volte sia mentre parla che mentre canta, perde totalmente il suo timbro…
Renga affossato dalla giuria di qualità ma anche fosse entrato sul podio, non so se avrebbe vinto comunque dati i risultati finali…data la presenza del voto della giuria di qualità anche nella superfinalissima…
Molto contento per i Perturbazione, la mia sorpresa di questo Festival!
Noemi contento sia risalita ma credo che anche lei si aspettasse la non vittoria dati i pezzi pocho sanremesi…
Arisa vittoria meritatissima! Spero solo che il fantasma de La notte, pezzo bellissimo, non “rovini” quest’altrettanto bel pezzo…



14. Valerio91 ha scritto:

23 febbraio 2014 alle 20:32

Sono molto contento per Arisa che ha meritato la vittoria. Bene Renga fuori dal podio e contento anche della risalita di Noemi.
Non sono d’accordo con la giuria di qualità che ha aiutato troppo Frankie Hi Nrg, soprattutto penalizzando ingiustamente la Ferreri e Sarcina.
Gualazzi secondo è uno scempio, lui è un ottimo musicista ma come cantante stendiamo un velo pietoso.



15. Andrea ha scritto:

24 febbraio 2014 alle 01:34

Cerchiamo di non spacciare i gusti personali come valutazione oggettiva dei brani.
La giuria di qualità (Tanica e Surina a parte) era fuoriluogo, ma non è che il televoto sia automaticamente indice di qualità…

Per il resto a me Renga non diceva nulla, Gualazzi tanto (i motivi credo li abbia spiegati ottimamente Giacomo).



16. Daniele ha scritto:

24 febbraio 2014 alle 12:27

Il Peggior Sanremo di tutti i tempi. Brutte canzoni, Brutti cantanti, Brutta Scenografia e Presentatori Inutili



17. Elena 68 ha scritto:

24 febbraio 2014 alle 22:47

Renga numero uno!!!!!!!!!
Arisa neanche contenta poi…..
Renga renga renga!!!!!
E quanto è’ bello!!!!!! E Sta dare sul palco



18. Elena 68 ha scritto:

24 febbraio 2014 alle 22:48

Renga numero uno!!!!!!!!!
Arisa neanche contenta poi…..
Renga renga renga!!!!!
E quanto è’ bello!!!!!! E Sta dare sul palco
Renga migliore



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.