11
febbraio

SANREMO 2014: PIF APPENA ARRIVATO ALL’ARISTON (FOTO)

Pif - Sanremo 2014

Pif - Sanremo 2014

Pif è arrivato a Sanremo. Il ‘Testimone’ che animerà il Prefestival di questa 64esima edizione è entrato per la prima volta questa mattina all’Ariston. ‘Armato’ di telecamera, com’è nel suo stile, ha iniziato a girare per i corridoi del teatro Ariston che ospiterà dal 18 al 22 febbraio il Festival della Canzone Italiana.

A lui spetterà, infatti, il compito di aprire ciascuna delle cinque serate del Festival con un filmato girato e montato ad hoc. “Uno sguardo curioso, tagliente e insieme affettuoso sul nazional-popolare”, ha anticipato la Direzione artistica.

In questa prima giornata di riprese, nessuno è sfuggito al suo obiettivo: ‘catturati’ gli artisti alle prese con le ultime prove, ma anche Fabio Fazio impegnato con gli autori in lunghe riunioni di copione e scaletta delle serate. Non sono mancati sketch divertenti tra il ‘Testimone’ e le tante persone che in questi giorni lavorano all’allestimento del Festival, dagli addetti alla sicurezza ai tecnici del palcoscenico.

A proposito, sapete com’è nato il nome ‘Pif’? Lo ha detto il diretto interessato a DavideMaggio.it. Leggi l’intervista.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


pif5
SANREMO 2014: PIF ALL’OPERA (FOTO)


pif a Sanremo 2014
PIF A SANREMO CON LE SUE ANTEPRIME


Falcone e Borsellino
Falcone e Borsellino: su Rai1 la speciale diretta da Palermo condotta da Fazio, Pif e Saviano


Caro Marziano, Pif
Caro Marziano: Pif si fa da parte. Racconto intenso ed efficace

1 Commento dei lettori »

1. MisterGrr ha scritto:

11 febbraio 2014 alle 13:31

Mi incuriosisce da morire.
Un ragazzo veramente talentuoso, grandiosa opportunità.
Forza PIF!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.