31
gennaio

MADRE AIUTAMI: ANTICIPAZIONI TERZA PUNTATA – 7 FEBBRAIO 2014

Madre Aiutami

Venerdì 7 febbraio andrà in onda su Rai1 la terza e penultima puntata di Madre Aiutami, la miniserie diretta da Gianni Lepre, con protagonista Virna Lisi nei panni di Suor Germana, la madre superiora di un convento di missionarie, la cui vita viene improvvisamente sconvolta quando apprende la notizia in un attentato in Congo: cinque delle sue consorelle partite in missione sono state uccise.

Nella fiction prodotta da Endemol, che la scorsa settimana al suo debutto è stata seguita da 5.125.000 spettatori pari al 19,21% di share, figura anche Pamela Saino, la giovane attrice nota al pubblico di Rai1 per aver interpretato il ruolo di Patrizia Cecchini nelle prime 8 stagioni di Don Matteo. La Saino, che in Madre Aiutami è Suor Maria, una missionaria data per dispersa e per di più incinta, ha colto l’occasione negli scorsi giorni per tornare ancora una volta – attraverso la sua pagina Facebook – sulla notizia della sua uscita di scena dalla serie Don Matteo.

“Molti di voi ancora mi chiedono informazioni riguardo alla mia presenza in Don Matteo 9. Vi confermo che il personaggio di Patrizia Cecchini è stato definitivamente eliminato per dare spazio a nuove linee narrative. Colgo l’occasione per ringraziare i tanti giornalisti e fotografi che mi hanno contattata in questi mesi ma, il nonnulla che m’interessava dire sull’argomento, l’avevo già comunicato qui sulla mia pagina.”

La Saino parla di “nonnulla”, ma è facile immaginare come l’improvvisa mancata riconferma nella popolare serie con protagonista Terence Hill abbia rappresentato una doccia fredda non solo per il pubblico affezionato al personaggio di Patrizia, ma anche per la stessa attrice. Una delusione che Pamela ha voluto celare sin da subito, negando interviste e dichiarazioni sull’argomento.

Del resto critiche e polemiche sulla scelta di eliminare il personaggio a poco sarebbero servite, se non a inimicarsi la Lux Vide, potente casa di produzione, che sulla Saino ha creduto ed investito in questi anni, e che potrebbe tornare a puntare su di lei in altre produzioni. In attesa di buone nuove sul destino lavorativo di Pamela Saino, vediamo insieme le anticipazioni della terza puntata di Madre Aiutami, in onda venerdì 7 febbraio 2014, come sempre in prima serata su Rai1.

Madre Aiutami – Anticipazioni terza puntata – 7 febbraio 2014

Nel convento guidato da Suor Germana, la sorella più anziana trova una morte violenta, per tutti si tratta solo di un eve nto accidentale. Germana, al contrario, è convinta che non si tratti di un incidente, ma di un nuovo anello della catena di efferate violenze che dall’Africa giunge ormai fino a Roma.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Madre Aiutami 24
MADRE AIUTAMI: VIRNA LISI E’ LA ‘NUOVA SUORA’ DI RAI1. ASCOLTI AL TOP ANCHE STAVOLTA?


Le Tre Rose di Eva 4 - Anna Safroncik e Roberto Farnesi
Le Tre Rose di Eva 4: anticipazioni terza puntata di giovedì 16 novembre 2017


Iva Zanicchi - Terza puntata Selfie 2
Selfie 2: lite tra Iva Zanicchi e Tina Cipollari, che abbandona lo studio. Anticipazioni e foto della terza puntata


Amici 2017 - Ofenbach
Amici 2017: anticipazioni terza puntata Serale. Gli ospiti e l’eliminato di sabato 8 aprile (Foto)

4 Commenti dei lettori »

1. Marika ha scritto:

31 gennaio 2014 alle 23:14

Finalmente un articolo che parla di questa splendida attrice, tanto bella quanto brava!
Da telespettatrice giovane, quasi coetanea, ho profondamente apprezzato il profilo tenuto dall’attrice, per nulla mediatico.
La sua uscita da Don Matteo é stata una doccia fredda e posso garantire che i veri spettatori di Don Matteo sperano tutti in una decima serie con novità, thriller e suspense che coinvolga anche Pamela/PatriziaCecchini… Ne verrebbe fuori una grandissima stagione!
Per ora sono felicissima di guardare Pamela in una fiction così importante e bella, affianco ad un mostro sacro della recitazione qual’é Virna Lisi!!
In bocca al lupo Pamela :)))



2. simplemay ha scritto:

1 febbraio 2014 alle 11:33

Pamela Saino è una delle migliori giovani attrici che abbiamo in Italia e sono convinto che, messa ormai da parte l’inevitabile turbamento, non avrà che da guadagnarci dalla scomparsa di Patrizia Cecchini! Ha un’intera carriera da costruire davanti a sé e dopo tanti anni è bene che abbia lasciato un personaggio che rischiava di ingabbiarla per sempre sotto l’etichetta di “figlia del maresciallo di don Matteo”.
Credo che le sue eccellenti qualità recitative fossero davvero sprecate per essere confinate in quel ruolo e in quella fiction e spero che presto Pamela riesca a tornare da protagonista là dove tutto iniziò alcuni anni fa: il cinema d’autore. È quello il palcoscenico naturale per un’attrice straordinaria come lei!
Auguri sinceri di ogni bene.



3. Nadia ha scritto:

2 febbraio 2014 alle 20:33

Personalmente mi devo complimentare, ogni volta che si leggono gli articoli di Davide Maggio è sempre un piacere, è forse l’unico che riporta le cose come sono, usando un linguaggio chiaro e diretto! Da fan di Pamela Saino concordo con i commenti precedenti, sono orgogliosa di questa splendida attrice che ha sempre dimostrato a tutti noi non solo la sua bravura professionale, ma anche e soprattutto la signorilità adottata di fronte al nostro dispiacere di saperla cancellata definitivamente da Don Matteo! Grazie alla magnifica interpretazione in questo suo nuovo ruolo nella serie Madre Aiutami, ci offre ancora una volta la possibilità di ammirarla e apprezzarla! Auguro a questa meravigliosa attrice, tutto il bene possibile perchè se lo merita, è una ragazza come se ne vedono poche, bella, seria, riservata e professionale. Con tutto l’affetto possibile, attenderò con ansia il suo prossimo lavoro.



4. Stan Smith ha scritto:

2 febbraio 2014 alle 21:38

Con tutto il rispetto per la Saino, il cinema d’autore non è di sua competenza. Prima, richiede dei “sacrifici” che non farà mai. Poi un’attrice di fiction cosa c’entra col cinema d’autore.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.