Virna Lisi



25
dicembre

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (15-21/12/2014). PROMOSSI BENIGNI E IL PIU’ GRANDE PASTICCERE. BOCCIATI COSTANTINO DELLA GHERARDESCA TRA RAI E REAL TIME E QUANTO MANCA?

Virna Lisi

Promossi

10 a Virna Lisi. Esempio di eleganza, bravura, e professionalità; l’attrice marchigiana se n’è andata lasciando un segno nello spettacolo nostrano.

9 a Roberto Benigni. Due serate, quelle dedicate ai Dieci Comandamenti, ad alto impatto che hanno coinvolto una numerosa platea addirittura aumentata da una puntata all’altra. Forse c’era retorica, forse no, ma se ci piacciono gli antieroi e i cattivi, ogni tanto potremmo pure rituffarci nei buoni sentimenti soprattutto quando a farci da guida c’è Robbberto. Il cachet è stato elevato? Parliamo di rapporti costi-investimenti-ascolti e benefici d’ immagine…

8 a Andrea Faustini. Alla fine non è riuscita l’impresa Oltremanica all’ex di Ti Lascio Una Canzone; resta comunque l’esperienza notevole ad X Factor UK e un talento che, se ben gestito, potrebbe far riparlare.

7 a Il Più Grande Pasticcere. In vista di una seconda edizione (ci sarà?) miglioreremmo più di un aspetto, su tutti la location; ma il primo esempio di talent di pasticceria della tv generalista è comunque promosso. Buona la giuria e valido il meccanismo, quasi a metà tra Masterchef e Bake Off. Il programma, tra l’altro, ha registrato una media del 6.75%, pari a quella della prima edizione di Boss In Incognito (6.86%).

6 ad Alvin inviato dell’Isola dei Famosi 2015. Scelta “neutra” ma non per questo necessariamente sbagliata.

Bocciati




19
dicembre

VIRNA LISI: LA TV RICORDA L’ATTRICE SCOMPARSA. ECCO LE VARIAZIONI DI PALINSESTO

Virna lisi

In seguito alla morte di Virna Lisi, avvenuta  a causa di una malattia incurabile, di cui aveva scoperto di soffrire appena un mese fa, i canali televisivi la omaggeranno con una riproposizione di vari film e fiction da lei interpretati. Il figlio Corrado, che ha dato l’annuncio, ha dichiarato che l’attrice si è spenta tranquillamente nel sonno.

Morte di Virna Lisi: la programmazione in ricordo dell’attrice del 19 dicembre sulle reti Rai1

Aggiornamento del 19 dicembre 2014 – Su Rai Premium alle 14 andrà in onda il tv movie “Un dono semplice”. In prima serata su Rai3 è invece prevista la messa in onda del film “Il più bel giorno della mia vita”. In seconda serata su  Rai 2, alle 23:35, un ricordo della grande attrice nella rubrica “Troppo giusti” seguita dal film “Buon Natale…Buon Anno”.

Morte di Virna Lisi: la programmazione in ricordo dell’attrice

Articolo del 18 dicembre 2014 – La tv, dunque, renderà onore alla memoria della grande attrice, con cambi di programmazione ad hoc. Verrà ricordata durante La vita in diretta su Rai 1, con immagini e collegamenti con persone che l’hanno conosciuta, in particolare verranno mostrate le interviste da lei rilasciate nel corso degli ultimi anni agli inviati del programma pomeridiano. Su Rete 4 alle 15.30 andrà in onda il film tv Cinema diretto da Luigi Magni. Domani, invece, Rete 4 dalle 9:30 riproporrà Caterina e le sue Figlie.

Alle 17.00 Canale 5 riproporrà Le ali della vita, miniserie in due puntate girata nel 2000 per la regia di Stefano Reali, con Sabrina Ferilli al fianco della Lisi nei panni di una temibilissima suora. La seconda parte andrà in onda domani alla stessa ora mentre stasera in seconda serata la rete ammiraglia Mediaset proporrà la fiction Donne Sbagliate.

Iris ricorda la grande attrice con Lo scapolo alle ore 17.30, che la vede recitare accanto ad Alberto Sordi, diretta da Antonio Pietrangeli, che rappresentò proprio il suo primo ruolo importante. In prima serata, sempre sul canale di cinema di Mediaset, La Cicala. Sempre nella fascia oraria più prestigiosa, ma su Rai 1, spazio alla fiction A casa di Anna, del 2004 per la regia di Enrico Oldoini. Di seguito la trama.

A Casa di Anna, la fiction con Virna Lisi in onda stasera su Rai1


18
dicembre

VIRNA LISI E’ MORTA

Virna Lisi

Virna Lisi è morta. All’età di 78 anni,  si è spenta stanotte una delle più conosciute attrici italiane. Nata ad Ancona l’8 novembre 1936, ha mosso i primi passi da giovanissima nel mondo dello spettacolo. L’esordio al cinema risale, infatti, al 1953.

Virna Lisi: la carriera

Nella sua vastissima carriera, ha vinto ben sei Nastri d’argento e due David di Donatello. Ha lavorato con i grandi del cinema italiano, da Pietro Germi a Dino Risi, da Mauro Bolognini a Liliana Cavani. E’ stata anche al fianco di attori molto popolari e indimenticabili come Totò, in “Sua Eccellenza si fermò a mangiare”, e la coppia Franchi-Ingrassia, in “Il giorno più corto”.
Non sono mancate prove Oltreoceano, con grandi registi americani, ad esempio “Come uccidere vostra moglie” di Richard Quine e “Il segreto di Santa Vittoria” di Stanley Kramer.

Negli ultimi anni si è dedicata sempre di più alla fiction televisiva, partecipando a serie di grande successo come “Il bello delle donne”, “Baciamo le mani” e “L’Onore e il Rispetto”. Presso il pubblico televisivo infatti era ormai un habitué non avendo mancato una sola stagione dalla metà degli anni novanta.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





19
marzo

VIRNA LISI TORNA IN TV CON E’ LA MIA FAMIGLIA E IL BELLO DELLE DONNE 4

Il Bello delle Donne

77 anni splendidamente portati e nessuna intenzione di lasciare il suo lavoro. Per Virna Lisi il tempo della pensione è ancora lontano. L’attrice anconetana, che in questa stagione abbiamo visto su Canale5 al fianco di Sabrina Ferilli in Baciamo le mani, e recentemente su Rai1 nei panni di Suor Germana in Madre Aiutami, sembra aver fatto un patto con il diavolo e, in ottima forma fisica, continua a dividersi tra piccolo e grande schermo. Il cinema per la verità negli ultimi anni l’ha spesso ingiustamente dimenticata, ma il grande ritorno è previsto fra qualche mese con l’uscita nelle sale di Latin Lover, il nuovo film di Cristina Comencini. Con la regista la Lisi ha già lavorato nel 1996 in Va’ dove ti porta il cuore, e nel 2002 ne Il più bel giorno della mia vita. Intervistata qualche settimana fa da Il Messaggero, l’attrice ha così descritto il suo nuovo impegno cinematografico.

“Latin lover è una storia al femminile, l’appuntamento che si danno amanti, figlie, amiche, mogli di un latin lover in occasione del decimo anniversario della sua morte. Una commedia, senza contorcimenti mentali, in cui torno con piacere a lavorare con Cristina Comencini.”

Se il cinema ha voluto privarsi di Virna Lisi, la televisione in questi anni non ha potuto che guadagnare dalla presenza in numerose serie tv di un’attrice del suo calibro. Dai primi anni 90 ad oggi, l’attività sul piccolo schermo della Lisi è aumentata in maniera esponenziale. Sono circa una trentina le produzioni a cui ha preso parte, molte delle quali prodotte dalle numerose società che nel corso del tempo hanno fatto capo ad Alberto Tarallo. Da Occhi verde veleno a Caterina e le sue figlie, passando per Donne Sbagliate, L’Onore e il Rispetto, Il Sangue e la Rosa, la già citata Baciamo le mani, e soprattutto Il Bello delle Donne, fiore all’occhiello tra le fiction firmate da Alberto Tarallo.

Virna Lisi nel cast de Il Bello delle Donne 4


31
gennaio

MADRE AIUTAMI: ANTICIPAZIONI TERZA PUNTATA – 7 FEBBRAIO 2014

Madre Aiutami

Venerdì 7 febbraio andrà in onda su Rai1 la terza e penultima puntata di Madre Aiutami, la miniserie diretta da Gianni Lepre, con protagonista Virna Lisi nei panni di Suor Germana, la madre superiora di un convento di missionarie, la cui vita viene improvvisamente sconvolta quando apprende la notizia in un attentato in Congo: cinque delle sue consorelle partite in missione sono state uccise.

Nella fiction prodotta da Endemol, che la scorsa settimana al suo debutto è stata seguita da 5.125.000 spettatori pari al 19,21% di share, figura anche Pamela Saino, la giovane attrice nota al pubblico di Rai1 per aver interpretato il ruolo di Patrizia Cecchini nelle prime 8 stagioni di Don Matteo. La Saino, che in Madre Aiutami è Suor Maria, una missionaria data per dispersa e per di più incinta, ha colto l’occasione negli scorsi giorni per tornare ancora una volta – attraverso la sua pagina Facebook – sulla notizia della sua uscita di scena dalla serie Don Matteo.

“Molti di voi ancora mi chiedono informazioni riguardo alla mia presenza in Don Matteo 9. Vi confermo che il personaggio di Patrizia Cecchini è stato definitivamente eliminato per dare spazio a nuove linee narrative. Colgo l’occasione per ringraziare i tanti giornalisti e fotografi che mi hanno contattata in questi mesi ma, il nonnulla che m’interessava dire sull’argomento, l’avevo già comunicato qui sulla mia pagina.”

La Saino parla di “nonnulla”, ma è facile immaginare come l’improvvisa mancata riconferma nella popolare serie con protagonista Terence Hill abbia rappresentato una doccia fredda non solo per il pubblico affezionato al personaggio di Patrizia, ma anche per la stessa attrice. Una delusione che Pamela ha voluto celare sin da subito, negando interviste e dichiarazioni sull’argomento.





24
gennaio

MADRE AIUTAMI: VIRNA LISI E’ LA ‘NUOVA SUORA’ DI RAI1. ASCOLTI AL TOP ANCHE STAVOLTA?

Madre Aiutami

E pensare che in Italia il calo di vocazioni è inarrestabile da oltre 4 decenni! Nella fiction tv, invece, preti suore e religiosi di ogni ordine continuano ad imperversare con grandi consensi di pubblico. Come non citare l’immarcescibile Don Matteo che, giunto alla sua nona stagione, non sembra subire il passare del tempo, ma al contrario colleziona ascolti record.

Terence Hill non sarà solo. A fargli compagnia nel palinsesto di Rai1 arriva da questa sera anche Suor Germana, il personaggio interpretato da Virna Lisi nella nuova fiction Madre, Aiutami. Niente a che vedere con la nota Suor Germana, appassionata di cucina, che ben prima di Clerici e Parodi seppe monetizzare la sua passione ai fornelli con libri, agende e dispense: la religiosa protagonista della fiction è, infatti, una donna coraggiosa che dalla fede trae la forza per combattere le sofferenze e il dolore dei più deboli e che crede fortemente nel valore della verità e della giustizia.

La serie tv in quattro puntate da 100 minuti, realizzata da Endemol Italia per Rai Fiction, è diretta da Gianni Lepre ed è stata scritta da Peter Exacoustos e Daniela Bortignoni; lo stesso gruppo di lavoro che, sempre con la Lisi, ha già lavorato in Fidati di Me e in La Donna che ritorna, in onda su Rai1 rispettivamente nel 2008 e 2011. Nel cast di Madre Aiutami, al fianco della protagonista, un gruppo nutrito di attori molto popolari tra il pubblico televisivo come Emanuele Bosi, visto di recente anche in Gli Anni Spezzati – Il Commissario, Alessio Di Clemente, storico volto di Incantesimo, Elisabetta Pellini, reduce dal successo de Le tre rose di Eva, Agnese Nano, indimenticata protagonista di Edera, Alessio Vassallo, già visto ne Gli Anni Spezzati – Il Giudice,  Vanessa Gravina, Mary Petruolo, e Pamela Saino, quest’ultima nel suo primo impegno in tv dopo l’inaspettata e tragica uscita di scena da Don Matteo.

Madre Aiutami – Trama e Anticipazioni

Suor Germana è l’opposto della religiosa “fuori dal mondo”: nel mondo c’è dentro con tutta se stessa. Per trent’anni si è dedicata come missionaria alle popolazioni dell’Africa centrale massacrate dai conflitti tribali, aiutandole a conquistarsi una dignità e un futuro. Adesso vive a Roma, ed è stata nominata madre superiora del proprio convento. Ma Suor Germana non è solo una religiosa, è anche una donna, con un proprio passato e un proprio vissuto. Ha un forte legame con il fratello Vittorio, interpretato da Francesco Salvi, un ex pugile con problemi legati alla malavita, e in passato, quando era ragazza, ha avuto una traumatica storia d’amore con un uomo. Oggi insegna alle suore a diventare infermiere per poi partire in missione.

Madre Aiutami – Foto


18
ottobre

LE ALI DELLA VITA: IL VENERDI DI CANALE 5 ANCORA CON LISI-FERILLI DOPO IL SUCCESSO DI BACIAMO LE MANI (FOTO)

Virna Lisi e Sabrina Ferilli

Orfano del grande successo di Baciamo le mani, il venerdì sera di Canale 5 sarà nuovamente all’insegna del duo Virna LisiSabrina Ferilli. L’ammiraglia del Biscione vuole cavalcare l’onda riproponendo un prodotto già replicato varie volte negli anni, che vide nel 2000 la prima esperienza insieme sul set delle due attrici.

Si tratta de Le Ali della Vita, la cui prima serie, composta all’epoca da due prime serate, verrà riproposta questa sera – venerdì 18 ottobre 2013 – in un’unica soluzione di circa 130 minuti, mentre la prossima settimana toccherà a Le Ali della Vita 2, sèguito che l’ammiraglia Mediaset trasmise in prima tv nel 2001.

Un prodotto certamente diverso, per stile e tematiche, da Baciamo le mani, nel quale la Ferilli interpretò un ruolo simile a quello della sua Gabriella targata Ares, essendo anche lì una donna che si batteva per giustizia e libertà, mentre la Lisi si cimentò con quello di una suora spietata e incapace di provare compassione. Molto lontana, dunque, dalla seppur decisa Agnese Vitaliano che ci ha proposto in queste settimane e di sicuro anche dall’altra suora a cui ha prestato il volto e che vedremo presto in Madre aiutami. Rispolveriamo dunque la trama della miniserie Le Ali della Vita, diretta da Stefano Reali.

Le Ali della Vita: la trama


24
settembre

DMLIVE24: 24 SETTEMBRE 2013. MINE VAGANTI SU RAI MOVIE, CATFISH SU MTV, MORTO FRANCO PESCI (MARITO DI VIRNA LISI)

Catfisf

Catfish

Il DM Live 24 è un post pubblicato ogni giorno (a mezzanotte circa) nel quale, tramite i commenti, vengono raccolte in tempo reale le segnalazioni degli utenti su qualunque programma in onda e, più in generale, in relazione a qualsivoglia notizia televisivamente rilevante. I più interessanti verranno pubblicati nel DM Live 24 del giorno successivo.

Morto Franco Pesci, marito di Virna Lisi

tinina ha scritto alle 18:09

E’ morto a Roma, all’età di 79 anni, Franco Pesci, marito di Virna Lisi che sposo il 25 aprile aprile del 1960. Da qualche settimana le condizioni di salute del noto architetto erano peggiorate tanto che l’attrice aveva dovuto rinunciare ad alcune partecipazioni televisive dove avrebbe parlato del successo della fiction “Baciamo le mani” di cui è protagonista. “Gli sono stato accanto sino alla fine”, ha detto agli amici. (Fonte Leggo.it)

Catfish – false identità. Seconda stagione su MTV

La seconda stagione di Catfish – false identità, la serie tv sul mondo delle relazioni sentimentali nate on line, torna dal 24 settembre, ogni martedì, su Mtv Italia (canale 8 del DTT) alle 21.10. La nuova stagione di Catfish arriva in versione extralarge con 16 episodi in cui i protagonisti Nev Schulman e Max Joseph attraversano gli Stati Uniti alla ricerca di giovani ragazzi delusi da storie d’amore nate on line e sui social network.

L’obiettivo di Nev e Max è quello di accompagnare un partner a conoscere di persona il proprio o la propria amata incontrata sul web e cercare di smascherare eventuali false identità che si potrebbero celare dietro allo schermo per aiutarli ad affrontare i rischi di un rapporto nato in chat. Secondo una ricerca commissionata da Viacom International che indaga sul tema delle false identità e le frodi che avvengono sui social network, 9 giovani su 10 accettano l’amicizia di uno sconosciuto sui social media perchè il 40% è curioso e il 18% ritiene quella persona attraente. La ricerca afferma inoltre che il 44% dei giovani che si sono conosciuti sui social network si sono poi incontrati nella vita reale e il 12% ha avuto rapporti sessuali con la persona conosciuta on line.

Mine Vaganti su Rai Movie

Appuntamento su Rai Movie con la pellicola diretta da Ferzan Ozpetek, Mine Vaganti, in onda martedì 24 settembre alle 21.15 per la rassegna Italiana.  Un film di grande successo che vede protagonisti Riccardo Scamarcio, Alessandro Preziosi e Nicole Grimaudo affiancati da Elena Sofia Ricci, Ilaria Occhini, Lunetta Savino, Ennio Fantastichini, Carolina Crescentini e Daniele Pecci.