15
ottobre

X FACTOR 7: MARCO MENGONI, BOOSTA DEI SUBSONICA, LINUS E ASIA ARGENTO AGLI HOME VISIT

X Factor 7 - Home Visit: Mika con Marco Mengoni

La corsa al palco di X Factor 7 sta per concludersi. All’appello manca l’ultimo e decisivo step: gli Home Visit, in onda giovedì 17 ottobre alle 21.10 su SkyUno. Terminate le Audizioni e superata la spietata fase del BootCamp, per i quattro giudici è ora tempo di definire ciascuno la propria categoria da presentare al live show. Il lavoro di squadra, dunque, è finito: ognuno va avanti per la propria strada, con il supporto di quattro ospiti d’eccezione, che agli Home Visit diventano spalla dei giudici nella scelta finale dei concorrenti.

X Factor 7 – Home Visit: Mika con Marco Mengoni

Partiamo dalla categoria che – sulla carta – si presenta come la più forte di questa settima edizione di X Factor: le under donna. Il capo-squadra Mika, dunque, ha tra le mani la potenziale vincitrice del programma. Nella scelta delle tre fanciulle da portare al live show, il giudice viene affiancato da uno che il palco di X Factor, più che calcarlo, l’ha letteralmente dominato: Marco Mengoni. I due, non a caso, stilisticamente parlando, sono molto vicini, dal modo di cantare a quello di vestire. Un’accoppiata che genera senza alcun dubbio curiosità. (QUI I CONCORRENTI CHE ACCEDONO AGLI HOME VISIT)

X Factor 7 – Home Visit: Simona Ventura con Boosta dei Subsonica

Dalla categoria considerata più forte a quella, storicamente, più debole: i gruppi vocali, quest’anno toccati alla Mona Satellitare. Eppure in molti sono pronti a scommettere che quest’anno qualche band si farà sentire, e Simona Ventura gongola al pensiero di sdoganare l’idea che l’Italia sia un Paese per soli(sti) cantanti. Gli Home Visit, dunque, soprattutto per lei, rappresentano una fase delicata, perché dalla scelta dei tre dipendono le sorti sue e della sua squadra. Per questo a supportarla c’è il leader di una delle band che ha saputo lasciare il segno nel panorama musicale italiano: Boosta dei Subsonica. (QUI I CONCORRENTI CHE ACCEDONO AGLI HOME VISIT)

X Factor 7 – Home Visit: Elio con Linus

Accolta con evidente delusione l’assegnazione degli over, Elio guarda avanti e spera di trovare dei concorrenti che – vista l’età – possano essere già discograficamente pronti. Basti pensare che tra i concorrenti di X Factor che hanno riscontrato maggiori fortune ci sono proprio Giusy Ferreri, Noemi e Chiara Galiazzo che arrivano dalla categoria over. Ad aiutarlo nella scelta delle tre voci c’è il ‘deejay’ radiofonico più celebre del Belpaese, Linus. (QUI I CONCORRENTI CHE ACCEDONO AGLI HOME VISIT)

X Factor 7 – Home Visit: Morgan con Asia Argento

Il destino degli under uomo è finito per la seconda volta negli ultimi tre anni nelle mani di Morgan. Anche lui, come Elio, non ha accolto con troppa euforia l’assegnazione della categoria da guidare al live show di X Factor 7. Ma, delusione iniziale a parte, il pensiero corre ai tre concorrenti da portare sul palco per la gara vera e propria. Una scelta che il pirata condivide con la sua ‘ex’ Asia Argento. (QUI I CONCORRENTI CHE ACCEDONO AGLI HOME VISIT)

Tutto su X Factor 7

L’ASSEGNAZIONE DELLE CATEGORIE AI GIUDICI

I 24 CONCORRENTI CHE ACCEDONO AGLI HOME VISIT

TUTTE LE INFO SU X FACTOR 7



Articoli che potrebbero interessarti


X Factor 7 - Dynamo
X FACTOR 7: ECCO I 24 CONCORRENTI CHE ACCEDONO AGLI HOME VISIT


Under Donna XF11
X Factor 2017: i concorrenti scelti per le Home Visit – Foto


X Factor 2016 - Under uomo
X FACTOR 2016: I CONCORRENTI CHE ACCEDONO ALLE HOME VISIT


Asia Argento 7
ASIA ARGENTO E MAYKEL FONTS A BALLANDO CON LE STELLE 2016

12 Commenti dei lettori »

1. Nina ha scritto:

15 ottobre 2013 alle 13:24

Uffa, anche qui Linus.



2. Fabio Fabbretti ha scritto:

15 ottobre 2013 alle 13:41

Nina: più che altro basta con Asia Argento!



3. Nina ha scritto:

15 ottobre 2013 alle 13:45

Fabio: ti dirò, la presenza della signora mi lascia del tutto indifferente. A differenza del saputello che racchiude tutti i difetti che un uomo mi irritano.



4. Marco89 ha scritto:

15 ottobre 2013 alle 13:53

Riguardo Simona, credo abbia un aiuto più che valido. Magari venisse fuori un gruppo vocale forte, ma ne dubito. In Italia gli unici che mi sembrano buoni sono gli Zero Assoluto. Su Linus e l’ Argento invece ho qualche dubbio, se ne farebbe volentieri a meno.



5. Fabio Fabbretti ha scritto:

15 ottobre 2013 alle 13:55

Pure a me la presenza di Asia Argento è indifferente. Il che, per una che è ospite, non è affatto il massimo



6. Fabio Fabbretti ha scritto:

15 ottobre 2013 alle 13:58

In altre edizioni questi sarebbero stati ospiti del live show (Mengoni e Argento ci sono già stati infatti). Quest’anno invece li chiamano agli Home Visit… il che fa pensare che Lady Gaga al primo live show non è utopia



7. fill ha scritto:

15 ottobre 2013 alle 14:15

finche’ ci sara’ morgan asia argento non schioda, non vedo il fastidio che puo’ dare linus visto che e’ molto legato ad elio, e poi ne capira’ qualcosa visto che fa radio da trent’anni. se poi e’ pignolo e preciso mah, e’ un difetto? comunque visto che non ci devo convivere poco mi importa.



8. Nina ha scritto:

15 ottobre 2013 alle 14:39

Fabio: infatti.

fill: sinceramente non capisco le tue obiezioni e la tua interpretazione del mio fastidio.



9. VaLe ha scritto:

15 ottobre 2013 alle 14:49

Vabbe’ ma perché quest’anno i giudici agli home visit hanno delle inutili guest star anziché i loro vocal coach?? Le guest star fanno presenza solo per una puntata, mentre poi è il vocal coach che deve lavorare coi ragazzi per tutto il programma! Mah, che scelte paradossali.



10. giglio ha scritto:

15 ottobre 2013 alle 15:30

Mika e Mengoni non vedo l’ora di vederli, fortissimi entrambi



11. fill ha scritto:

15 ottobre 2013 alle 17:02

@Nina: niente di personale a me piace linus e a te no, non litigheremo x questo :)



12. Mimma Meo ha scritto:

15 ottobre 2013 alle 19:49

Mika e Mengoni insieme, non vedo l’ora di vederli giovedì o meglio venerdì su Cielo. Vorrei tanto un duetto tra questi due artisti così straordinari e particolari.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.