11
luglio

AL BANO CONFERMA: IO E ROMINA CANTEREMO INSIEME. CAROGNE INVIDIOSE CHI PENSA CHE LO FACCIAMO PER SOLDI

Romina Power e Al Bano Carrisi

Per qualcuno la notizia che Al Bano e Romina Power, dopo ben diciannove anni, sarebbero tornati a cantare insieme al Crocus Hall di Mosca, era una bufala. L’ennesima voce che circolava sui due dopo anni di gossip, lontananza ed incontri ravvicinati del terzo tipo attraverso i salotti televisivi da cui si sono detti veramente di tutto. E invece no, è tutto vero, e stavolta a confermarlo è Mr Carrisi in persona, che ha appena firmato il contratto.

In un’esclusiva intervista rilasciata a Tiscali l’ugola d’oro di Cellino San Marco conferma l’impegno con l’ex moglie e, com’è nel suo stile crudo e diretto, non si fa problemi ad appellare come “carogne invidiose” coloro che li accusano di tornare a cantare insieme solo per soldi. Che poi, che ci sarebbe di male? E’ il loro lavoro, o almeno tale dovrebbe essere mentre invece potrebbe sembrare qualcosa di più. Ai romantici che intravedono un (impossibile?) ritorno di fiamma e per loro due che hanno accettato di riunirsi per una sera, in occasione dei festeggiamenti per i settant’anni che lui ha compiuto da poco, per qualcosa che lui definisce “molto importante”.

Importante come la loro storia che ha appassionato il pubblico di tutto il mondo come le loro canzoni e lo ha sinceramente commosso per il dramma che l’ha interrotta, la scomparsa della figlia Ylenia. Al Bano e Romina, anche se separati da tanto tempo, sembrano un’entità unica: praticamente se il mondo delle soap ha Brooke e Ridge, quello della musica ha loro. E lo sa anche Albano Carrisi, come si intuisce dalle sue parole.

“Romina ed io abbiamo vissuto insieme un periodo eccezionale umanamente parlando. Ci siamo visti, amati, abbiamo trascorso una vita insieme in un modo straordinario. Ci dicevano che eravamo melensi, ce ne hanno dette di cotte e di crude. Ma noi eravamo autentici quando ci amavamo e anche quando la nostra storia è finita. Finisce tutto purtroppo. Tranne il ricordo.[...]Faremo le prove.[...]I momenti nascono all’improvviso e ci saranno cose da dire e da fare.”

L’evento tanto atteso, e più volte pubblicamente auspicato dalla figlia Cristel, arriverà sicuramente in Italia con l’ausilio del web. Ma quanto piacerebbe al pubblico nostrano poter assistere ad una reunion in casa propria? Al Bano, che in Russia avrà accanto anche Toto Cutugno, Pupo, i Matia Bazar, Umberto Tozzi e Riccardo Fogli, non lo esclude.

“So che quello che stiamo facendo era la cosa giusta da fare. Sono un uomo di pace, un uomo che non vuole vivere nel rancore. Ho impegni per tutto il 2014 e per gran parte del 2015. Poi si vedrà.”

Chi si aggiudicherà in Italia il ritorno di Albano e Romina?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Al Bano e Romina a Standing Ovation
Colpo di scena a Standing Ovation. Romina ad Al Bano: “Amo te e l’Italia”


Così-Lontani-Così-Vicini
COSI’ LONTANI COSI’ VICINI: DOPO IL FLOP, RAI1 RISPOLVERA LE PUNTATE INEDITE CON ALBANO E ROMINA


Albano-e-Romina-Power
COSI’ LONTANI COSI’ VICINI SOSPESO: ROMINA POWER POLEMIZZA, AL BANO SE NE LAVA LE MANI


Albano e Romina
COSÌ LONTANI COSÌ VICINI: ALBANO E ROMINA POWER AL TIMONE DELLA TERZA EDIZIONE

15 Commenti dei lettori »

1. ZACHARY2002 ha scritto:

11 luglio 2013 alle 22:03

Molto probabilmente RaiUno è la rete più adatta per trasmettere questo evento semmai condotto da Paolo Limiti con vari ospiti.



2. marcko ha scritto:

11 luglio 2013 alle 23:41

sicuramente canteranno gratis…….



3. marcko ha scritto:

11 luglio 2013 alle 23:43

ODDIO!!! col commento quì sopra mi sono appena beccato della carogna schifosa da al bano.. noo!!!…..



4. ciro ha scritto:

12 luglio 2013 alle 00:29

Caro al Bano…….non penso che se ti proponessero di cantare GRATIS con la tua ex moglie Romina o anche da solo…..lo faresti!!!!! ….per cui EVITA di dire certe CAZZATE!!!!!! …….ma poi io mi chiedo ma che c*zz* te ne farai di quei 500 mila euro che ti daranno.??!! …..la gente SI MUORE DI FAME XKè non ha lavoro e soldi per mangiare…..ed è normale ricevere critiche….!! poi prendere tanti soldi per intonare solo qlke canzoncina…..è come fare una RAPINA in banca! ……spero almeno che di quei soldi che ti/vi danno sono dichiarati e che paghi “almeno” le tasse….altrimenti sarebbe Davvero una vergogna!



5. comare ha scritto:

12 luglio 2013 alle 02:35

No, non lo faranno per soldi, Mica.



6. ginevra ha scritto:

12 luglio 2013 alle 05:17

e che cosa ci sarebbe di male se lo facessero per denaro???? qualcuno lavora gratis???????perchè non chiedete al kompagno fazio quanto si è preso e prenderà per i vari sanremo????? a benigni ……..



7. Ina ha scritto:

12 luglio 2013 alle 08:11

Quando li becchi con le mani nella marmellata le reazioni sono sempre spropositate e nel caso di Al Bano con il suo “carogne invidiose” il carico di violenza verbale è sempre assicurata. Ancora una volta, non sarebbe stato meglio tacere che negare l’evidenza?



8. Gianni ha scritto:

12 luglio 2013 alle 12:31

Perchè parliamo di Albano?
Perchè nel 2013 stiamo ancora a parlare di Albano?
Perchè non si dice che Albano in Italia è musicalmente è morto e sepolto.
Perchè non si dice che vive facenda la bandiera dell’Italia all’estero (autoproclamandosi ambasciatore della musica italiana in quei paesi che ci vedono col mandolino in mano e la pizza).

PS Buona la pizza…io ci starei a farmi ritrarre con la pizza in mano! Non era un attacco alla pizza…ma ad Albano Si!



9. Nina ha scritto:

12 luglio 2013 alle 13:29

Come si può negare che Albano abbia un buon seguito in Italia?



10. domenica buglisi ha scritto:

12 luglio 2013 alle 16:25

l quanto e cattivo e invidioso l’essere umano sono disgustata



11. Giulia Turchio ha scritto:

12 luglio 2013 alle 17:28

X CIRO. COSA FAI TE PER CHI MUORE DI FAME ? E PRIMA DI PARLARE, SEI SICURO CHE ALBANO NON AIUTA CHI MUORE DI FAME O CHI COME ME HA UN FIGLIO MALATO?? NON TI PERMETTERE DI PARLARE MALE DI CHI NON CONOSCI, GRAZIE AD ALBANO IO HO POTUTO PORTARE MIO FIGLIO IN AMERICA PER MIGLIRARE LA QUALITA’ DELLA SUA VITA, GRAZIE A LUI, ALL’AIUTO CHE MI HA DATO HO POTUTO FARE DELLE TERAPIE A MIO FIGLIO IN AMERICA, CHE NON MI SAREI MAI SOGNATA DI POTER FARE PERCHE’ COSTOSISSIME, SONO STATA 3 ANNI IN AMERICA X CURARE MIO FIGLIO, CHE ORA STA MEGLIO, HO CONOSCIUTO, MOLTE,MA MOLTE ALTRE FAMIGLIE CHE SONO STATE AIUTATE DA QUESTO ANGELO, MA LUI QUESTE COSE NON LE DICE, TANTE OPERE DI BENEFICENZA LE SA SOLO LUI, QUINDI , PRIMA DI GUARDAFRE LA PAGLIUZZA NEGLI OCCHI DEGLI ALTRI, CARO CIRO, GUARDI LA TRAVE CHE HA NEI SUOI OCCHI………. MI SCUSI, MA DPO QUELLO CHE ALBANO HA FATTO PER MIO FIGLIO E PER ALTRI BAMBINI MALATI E FAMIGLIE POVERE, IO NON POSSO TENERMI QUESTA SUA OFFESA E GLIE LA RIGIRO MOLTO VOLENTIERI ;-)



12. Pippi ha scritto:

12 luglio 2013 alle 20:08

Al Bano who?



13. ciro ha scritto:

12 luglio 2013 alle 21:36

X GIULIA TURCHIO
Scusi se forse sono stato indelicato con quel mio ragionamento e la mia non era affatto una critica. Ma penso che Al Bano come qualsiasi altro personaggio pubblico di successo che fa un lavoro che li da ALTI facili guadagni (meritati o meno)……SE FA beneficenza….INVECE LO DEVE DIRE e DICHIARARE anche sui giornali. …..perchè leggere sui gionali gli ENORMI cachet che questi artisti/personaggi prendono …e poi dall’altra parte c’e gente che sta MORENDO DI FAME ……è DAVVERO ANTIPATICO E BRUTTO!!!

LA BENEFICENZA come la POVERTA’ NON DEVE ESSERE NASCOSTA….E NON BISOGNA VERGOGNARSI DI CHIEDERE AIUTO!
….purtroppo oggi MOLTE persone senza neanche i soldi per mangiare….e neanche per curarsi …..SI VERGOGNA E PER VERGOGNA e anche per ORGOGLIO……preferisce piuttosto lasciarsi andare o PEGGIO togliesi subito la vita. …..e di queste persone ce ne sono Tantissime ……..e molte sono “nascoste” e questo è MOLTO TRISTE



14. Giuli Turchio ha scritto:

12 luglio 2013 alle 22:52

Signor Ciro, io apprezzo molto che Albano faccia beneficienza in silenzio, perchè credo che sia questo il modo di comportarsi…..e poi sono certissima che se avesse detto delle sue opere di beneficenza, sarebbe stato ugualmente criticato, perchè molti non hanno nulla da fare che criticare, criticare e criticare…………
accetto le sue scuse e capisco cosa vuole dire, ma il problema ” povertà” è un qualcosa che dovrebbe risolvere lo Stato.

saluti Giulia e Riccardo Pio



15. ciak ha scritto:

13 luglio 2013 alle 10:28

non trovo nulla di male nel fatto che cantino insieme…
hanno sempre i figli dal loro matrimonio…e un pò di sano rispetto e rapporti non burrascosi …non li vedo male…
FORZA!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.