2
luglio

PASSAGGIO A NORD OVEST: DA STASERA LA VERSIONE ESTIVA SU RAI 1

Alberto Angela

Anche quest’anno Rai 1 non può esimersi dal proporre al suo pubblico un programma ormai considerato storico per l’azienda pubblica e un vero e proprio punto di riferimento per quanti in Italia sono appassionati di archeologia ed antropologia. Da stasera e per dieci settimane torna alle 23:15 sulla rete ammiraglia Passaggio a Nord Ovest, che fece il suo debutto nel 1997 ed è ormai giunto alla quattordicesima edizione.

Alla guida un’altra granitica e rassicurante certezza, Alberto Angela, già ideatore ed autore del programma di cui è anche simbolo in video da sempre. Un’autorevolezza “alla mano”, quella di Alberto, che di sicuro gli ha trasmesso il padre Piero, in grado di parlare al pubblico di cose a volte assai complicate senza per questo non farsi capire o non appassionare. Un talento di famiglia che ha portato il più giovane a seguire le orme paterne come divulgatore scientifico, giornalista, scrittore, conduttore a cui ha aggiunto anche la qualifica di paleontologo.

Come di consueto Passaggio a Nord Ovest condurrà i telespettatori in giro per il mondo alla scoperta di reperti e popoli antichi, ma ci sarà spazio anche per qualcosa di più attuale che conferirà al programma una valenza di servizio pubblico. Proprio nella puntata in onda questa sera Angela, con l’aiuto dei vigili del fuoco, spiegherà le tecniche per spegnere un incendio. Naturalmente però ci illustrerà anche nel dettaglio in cosa consiste questa difficile e pericolosa operazione, ovvero nell’annullare gli elementi che consentono alla fiamma di esistere e propagarsi: l’ossigeno, il calore e il combustibile stesso.

In questa edizione estiva si andrà a Parigi per conoscere meglio l’antico quartiere di Montmartre; verrà presentata una nuova serie sulla civiltà egizia, alla scoperta dei primi faraoni; si entrerà nel vivo della recente scoperta di un intero quartiere sotterraneo sotto il Colle Oppio a Roma. Sempre nella città eterna si andrà alla scoperta del sito archeologico della Crypta Balbi, nel Rione Sant’Angelo, un posto denso di strutture abitative ma che nasconde un intero isolato sgombro da costruzioni, con strutture antiche che emergono dal terreno.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


passaggio_a_nord-ovest
PASSAGGIO A NORD OVEST FRA IL DOMINIO DELL’UOMO SULLA NATURA E GLI INDIGENI SHUAR


_alberto-angela
PASSAGGIO A NORD OVEST: DA QUESTA SERA SU RAI1 UN INEDITO VIAGGIO IN GIRO PER IL MONDO CON ALBERTO ANGELA


angela_stanotte_a_venezia
Stanotte a Venezia su Rai1 tra droni e 4K. Fabiano: «Alberto Angela è un patrimonio assoluto di questa azienda». Ma lui nicchia sul suo futuro


alberto-angela
Alberto Angela: Stanotte a Venezia, domani chissà…

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.