18
maggio

EUROVISION SONG CONTEST 2013: MARCO MENGONI IN TOP10 SECONDO I BOOKMAKERS. DANIMARCA VINCITRICE

Eurovision Song Contest 2013

Eurovision Song Contest 2013

Non c’è gara se non c’è scommessa, e anche in campo televisivo scendono puntualmente in pista i bookmakers, sempre pronti a darci i numeri della sfida anticipando a volte quelli che poi saranno in linea di massima i risultati effettivi, outsider e imprevisti permettendo. E l’Eurovision Song Contest 2013, così come successo per Sanremo ma anche per eventi più “futili” come l’Isola dei famosi, non è affatto da meno. Per questo in vista della finalissima di stasera, in onda su Rai2 dalle 21 e in tutta Europa sulle tv dei vari paesi, non possiamo esimerci dal vedere le varie quote relative al vincitore.

Partiamo dal dato più scontato, ovverosia quello della Danimarca, in gara con Emmelie de Forest e Only Teardrops, che è data vincitrice da tutte le rilevazioni con quote bassissime che oscillano tra 1.53 (Bet365) e 1.78 (Betfair). Il fatto interessante è che tra i primi tre posti c’è una distanza piuttosto netta: alle spalle della Danimarca troviamo la Norvegia – in campo con Margaret Berger e I feed you my love -, che però è quotata tra il 5.5 (BoyleSports) e l’8.6 (Betfair, mentre Betfred e 32Red la danno a 8.4-8.5), con una forte oscillazione tra il 6 e il 7. Terza l’Ucraina tra l’8 e il 14.3, per una quota media di 11.

Stando agli scommettitori, l’Azerbaijan che schiera Fərid Məmmədov con Hold me potrebbe avere buone chance di salire ancora sul podio, mentre la vetta parrebbe lontana: è dato tra l’11 (BWin) e il 13 (WilliamHill), ma c’è anche chi non crede molto nelle performance del paese che lo scorso anno ha ospitato la kermesse, con quote piuttosto elevate. Alle calcagne ci sarebbe la Russia (Dina Garipova – What if), tra 15 e 19. Vincitori o meno, sembrerebbero questi gli stati che si giocherebbero il podio in finale, mentre Marco Mengoni che rappresenta l’Italia sarebbe lontano sia dalla vetta che dalla sfida a cinque.

E’ bene però notare che le quote dei vari bookmakers su Mengoni trionfatore sono piuttosto contrastanti, segno che sul vincitore di Sanremo aleggiano diversi dubbi: c’è chi lo da a 21 ma anche chi, come BWin, che lo da invece a 41. Oscillazioni molto meno ampie per i Paesi Bassi (Anouk – Birds), data tra 21 e 29. Entrambe comunque non dovrebbero avere particolari problemi ad arrivare in top10, assieme a Georgia, Grecia (con quote più basse) e Germania. Male le restanti big 5: solo la Svezia potrebbe sperare di finire almeno tra i primi 10 (tra 2.5 e 3), mentre possono mettere una pietra sopra Regno Unito, Francia e Spagna, che detiene pure la quota più alta in assoluto (tra 12 e 21).

Nota: i dati sono suscettibili di forti variazioni.



Articoli che potrebbero interessarti


Gabbani, Kostov e Sobral - ESC 2017
Eurovision Song Contest 2017, toto vincitore: il Portogallo con Salvador Sobral insidia Francesco Gabbani


Eurovision Song Contest 2013
EUROVISION SONG CONTEST 2013: PER GLI SCOMMETTITORI VINCE LA DANIMARCA


Simone Susinna
Isola dei Famosi 2017, toto vincitore: favorito assoluto Raz Degan


Francesco Gabbani
FESTIVAL DI SANREMO 2017, TOTO VINCITORE: FRANCESCO GABBANI ED ERMAL META AVANZANO PREPOTENTEMENTE

5 Commenti dei lettori »

1. mary ha scritto:

18 maggio 2013 alle 15:16

di queste scommesse non c’è mai da fidarsi mi ricordo per sanremo che un po’ tutti sti bookmakers qua quest’anno davano malika vincitrice forse anche un altro nome era gettonato ma ora non ricordo chi, e mengoni nemmeno nominato alla lontana e invece la realtà è stata tutta un’altra cosa



2. MisterGrr ha scritto:

18 maggio 2013 alle 15:29

Mai fidarsi degli scommettitori.

In ogni caso vincerà la Danimarca, la stanno (eccessivamente) pompando troppo, la SVT (la Rai svedese) l’ha piazzata tra due canzoni inutili, anche se, per la spocchia di lei si meriterebbe un secondo posto o un chittesencula.

Prevedo per Mengoni un piazzamento stile Nina Zilli 2012, tra l’8 e il 13.

Daremo i 12 pts alla Moldavia o all’Ucraina, anche perché i fan di Marco che non conoscono l’ESC (guai se la RAI o la Sony si occupa di far conoscere l’evento) voteranno in massa Marco e ovviamente i voti torneranno indietro.

Io spero che qualche paese occidentale possa contrastare il dominio (ASSURDO) nordico e sovietico.

Ah, stasera voterò Olanda visto che San Marino non è andata in finale (no comment).

PS La sala stampa ha dato i voti e l’Italia sarebbe prima: ecco, non esaltatevi, perché nella II semi San Marino era seconda e sappiamo tutti come è andata.

Buon #escita a tutti!



3. Franco2 ha scritto:

18 maggio 2013 alle 16:11

Ma non ci si arrende prima ancora che cominci la gara. Mengoni è in testa alla classifica dei giornalisti che hanno visto le prove e qualche volta le agenzie di scommesse sbagliano (nel 2011, per esempio, davano la Francia vincitrice). Perciò qui si lotta e si incrociano le dita, tifando Mengoni e votando Norvegia.
Danimarca, t’aspettiamo al varco col coltello tra i denti! Arrrrr!



4. Luca11 ha scritto:

18 maggio 2013 alle 17:13

Condivido il commento di MisterGrr in toto (A PROPOSITO!!! Ti ho trovato per caso su Youtube, proprio vedendo qualche video sull’ESC! xD)
Marco mi piace e come ho detto appena uscirono i nomi di sanremo, era uno dei pochi che ci avrei visto benissimo in questo contest… Però la canzone, pur essendo molto bella, non so se è da vittoria, senza contare che, con questo tipo di votazioni difficilmente vincerà una nazione europea.. A meno che non ci coalizziamo anche noi! xD



5. MisterGrr ha scritto:

18 maggio 2013 alle 17:35

Franco2: la sala stampa non ha alcun peso e non deve illudere

Luca11: grande!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.