10
maggio

MISS ITALIA 2013: RAI1 CANCELLA LA KERMESSE

Miss Italia

Dopo tante voci e indiscrezioni, ora è ufficiale: il concorso di Miss Italia 2013 non sarà trasmesso da Rai1. A confermarlo – come riporta l’Ansa – il direttore Giancarlo Leone, interpellato a margine dell’annuncio delle candidature dei David di Donatello, sul destino del concorso di bellezza:

Rai1 sin da gennaio – ha detto – ha informato gli organizzatori di Miss Italia che Rai1 non avrebbe mandato in onda la diretta del concorso”.

Dunque per Rai1 Miss Italia finisce qui. Da notare però che le parole del direttore non trovano riscontro con quanto Patrizia Mirigliani dichiarò a DM solo poche settimane fa. La patron del concorso – interpellata in merito alla possibile cancellazione della kermesse della bellezza – aveva detto (clicca qui per maggiori info):

“… D’altro canto io credo che dopo 25 anni di proficua collaborazione, se la Rai avesse deciso di non mandare più in onda il programma avrebbe inviato una comunicazione ufficiale ed io al momento non ho ricevuto alcunchè.”

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Laura Boldrini-2
MISS ITALIA – LAURA BOLDRINI: ‘SCELTA MODERNA E CIVILE RINUNCIARE ALLA KERMESSE’. PERCHE’ INFIERIRE SULLA MIRIGLIANI?


Lino e Rosanna Banfi
Stop a Un Medico in Famiglia?


giancarlo leone
Rai, CdA: rinviata la scelta del DG. Paolo Del Brocco favorito, Giancarlo Leone torna in lizza


2 Brooke Girls cancellata
Tutte le serie tv cancellate in questa stagione: addio a Sense 8, 2 Broke Girls, The Catch, Rosewood e American Crime

39 Commenti dei lettori »

1. Stefania Stefanelli ha scritto:

10 maggio 2013 alle 17:28

Non ci posso mai credere! Ma adesso chi la manderà in onda?



2. anto ha scritto:

10 maggio 2013 alle 17:31

BOOOOOOOM miss italia andrà in onda su CapriTV :D



3. tania ha scritto:

10 maggio 2013 alle 17:33

Una mia amica che è dipendente di SKY mi ha riferito che il colosso di Murdoch stia trattando per avere il concorso,ma prendiamo la confidenza con le pinze. ;)



4. iki ha scritto:

10 maggio 2013 alle 17:38

Ormai è un concorso che in TV non cattura più.
Per una volta secondo me la RAI(che non stimo) ha fatto la scelta giusta.



5. Luca11 ha scritto:

10 maggio 2013 alle 17:39

Ahahah.. Vi immaginate CANALE 5?!?! xD
Oddio!! xD
Ma, che se ne fa Sky di miss Italia?! O.o”
Se è, lo conduce sicuro la Ventura… E già suo! xD



6. Luca11 ha scritto:

10 maggio 2013 alle 17:40

*Vi immaginate che la prende Canale 5?!?! xD



7. Mattia Buonocore ha scritto:

10 maggio 2013 alle 17:43

Canale 5 non credo abbia i soldi, a Sky forse saprebbero modernizzarla. Dubito però che condurrebbe la Ventura, visti i contrasti passati con la Mirigliani.



8. Luca11 ha scritto:

10 maggio 2013 alle 17:57

Si, quella di Canale 5 è una battuta.. xD
Sarebbe anche un po’ inquietante vederlo lì… O.o
Pure su Sky ho qualche dubbio, secondo me non ci fanno nulla con Miss Italia… Vedremo..



9. jonathan ha scritto:

10 maggio 2013 alle 18:10

Ricordo a tutti che Ricci aveva detto che se rai uno non aveva più miss italia toglieva le veline da striscia! quindi il prossimo anno:

niente miss italia = niente veline!!

sicuramente non manterrà la promessa però…



10. marcko ha scritto:

10 maggio 2013 alle 18:22

e pensare ke miss italia fino a qualke anno fa era il fiore all’occhiello della programmazione estiva di rai1…
quelli ke fino a ieri erano dei pilastri della tv italiana, oggi vengono ridimensionati o addirittura eliminati…
neanke i grandi eventi sembrano reistere alla crisi…

la tv generalista italiana è malata e perde continuamente pezzi…

fin dove si arrivera?



11. gio ha scritto:

10 maggio 2013 alle 18:39

Be…. miss Italia non era un programma per il pubblico femminile….quindi è ovvio che l’avrebbero cancellato (solo in tv ovviamente). D’altronde già l’ultima edizione è stata a dir poco ridicola con ragazze con costumi orribili e moralismi a buon mercato (probabilmente per evitare i soliti lamenttii femministi). Potrebbero al suo posto ideare un concorso televisivo tipo “Mister pacco 2013″ o l’ennesimo programma sul femminicidio o sull’immagine della donna in tv….Mi chiedo però di che cosa la femministe potranno poi lamentarsi quando la tv sarà completamente femminilizzata….Ora dovranno togliere le veline da striscia, ormai svalorizzate ed inutili oltre che non all’altezza delle precedenti (volutamente) così la tv non sarà più “sporca”…..



12. Michele ha scritto:

10 maggio 2013 alle 18:48

Strano che sul post non ci sia scritto BOOM………. Comunque non credo che Mediaset e Sky possano essere interessate alla kermesse, comunque Leone ha specificato che Rai 1 non trasmetterà più l’evento e non la RAI in generale: forse, visti i bassi ascolti delle ultime edizioni, Missi Italia sarà retrocessa su Rai 2….. Misà che la Mirigliani non la prenderà affatto bene….



13. Bianca ha scritto:

10 maggio 2013 alle 19:02

x 7. Mattia Buonocore
Semplicemente questa volta sarebbero SKY e la Ventura a dettare le regole alla Mirigliani, la quale o accetta la minestra o vola fuori dalla minestra.

x 9. jonathan
La promessa era “se la RAI cancella Miss Italia e SOPRATTUTTO se DeBenedetti cancella Velvet, allora Striscia cancellerà le veline”. Secondo me l’errore di Ricci è stato quello di cedere ai ricatti di
“Lorella Zanardo & PD” nel 2011, quindi l’aver fatto Veline nel 2012: infatti io avrei tenuto la Nargi e la Caracciolo (classe 1990 entrambe) fino al giugno 2014.

x 11. gio
Semplicemente la RAI è comandata da PD e Monti, mentre il PDL conta molto poco: Del Noce e gli altri ormai sono volati fuori tramite il trucco del pre-pensionamento. E che cosa fanno PD e Monti con il silenzio-assenso del PDL dormiente in RAI ogni pomeriggio? Semplice: propaganda politica pro-Euro e pro-Zanardo a seconda dei temi! Insomma, il lavaggio del cervello… ovvio che poi Miss Italia finisse in quel modo!



14. gio ha scritto:

10 maggio 2013 alle 19:05

Io penso invece che la Mirigliani sapesse già che probabilmente la sua kermesse non l’avrebbero ritrasmessa visto le polemiche post “bunga bunga” e le imposizioni dell’ultima edizione veramente penosa.
Purtroppo ora la bellezza femminile é considerata il “cancro della tv” e il suo concorso era il primo che probabilmente sarebbe saltato…Non penso che sia un problema di soldi visto che per ascoltare le cazzate di benigni e della littizzetto di soldi ne hanno tirato fuori senza problemi…..



15. Peppe93 ha scritto:

10 maggio 2013 alle 19:06

Secondo me ora andrà su Sky. La Mirigliani aveva detto così perchè forse ha provato fino all’ ultimo a convincere l’azienda.



16. gio ha scritto:

10 maggio 2013 alle 19:09

X 13. Bianca

“Lavaggio del cervello”…questa è esattamente l’espressione giusta….



17. PierVivaCanale5 ha scritto:

10 maggio 2013 alle 19:11

secondo me andrebbe fatto:
-1 sola serata
-le miss 1 per regione
-non condotto dai vari Frizzi,Conti,Carlucci
-non finire alle 3 del mattino
-un meccanismo nuovo su chi passa e chi no



18. Bianca ha scritto:

10 maggio 2013 alle 19:19

x 14. gio
Per il concorso di Miss Italia è ANCHE un problema di soldi perchè con i soldi che si usano per DUE SERATE si possono coprire, ad esempio, una intera edizione di Ti Lascio Una Canzone (14 puntate settimanali), programma che ha avuto il merito di far scendere C’è Posta Per Te dal 28% del 2010 al 23% del 2011 facendo salire Rai Uno dal 14% del 2010 (con altri programmi) al 19% del 2011 (nel 2012 i numeri dei due programmi sono stati gli stessi).

x 15. Peppe93
Ma con i dirigenti PD+Monti era ovvio che la Mirigliani perdesse… comunque, sembra quasi che PD+Monti, con l’aiuto del PDL, lavorino per SKY perchè prima X-Factor, adesso Miss Italia: domani pure The Voice oppure direttamente L’Isola Dei Famosi o cos’altro?

x 16. gio
Esatto: lavaggio del cervello a cui Mediaset non è immune. Vedi la domenica pomeriggio post-gennaio 2011 (Brachino, Panicucci, Vinci e adesso la D’Urso che – è ma solo parzialmente, principalmente per mancanza di soldi – tornata “ai tempi belli”) e non parliamo del resto dei programmi di Videonews (Mattino5, Pomeriggio5 e Verissimo, che ormai sono l’ombra di quello che erano nel 2009).



19. MisterGrr ha scritto:

10 maggio 2013 alle 19:30

mi dispiace così tantHAHAHAHAHAHAHAHAH



20. aleimpe ha scritto:

10 maggio 2013 alle 19:35

Se la Rai cancella Miss Italia, Striscia abolisce le veline, Ricci è di parola ?



21. Bianca ha scritto:

10 maggio 2013 alle 19:39

x 20. aleimpe
La promessa era “se la RAI cancella Miss Italia e SOPRATTUTTO se DeBenedetti cancella Velvet, allora Striscia cancellerà le veline”. Secondo me l’errore di Ricci è stato quello di cedere ai ricatti di “Lorella Zanardo & PD” nel 2011, quindi l’aver fatto Veline nel 2012: infatti io avrei tenuto la Nargi e la Caracciolo (classe 1990 entrambe) fino al giugno 2014. Signori… a 22 anni quelle due sono EX veline: mi sembrano troppo giovani per essere DI GIA’ delle EX veline, specie se si considera quanto accaduto quest’anno con le nuove veline!



22. AnTo ha scritto:

10 maggio 2013 alle 19:49

Io non lo guardo e non credo abbia utilità al giorno d’oggi

però credo che la rai perda un (altro) pezzo di storia

per come la vedo io



23. MisterGrr ha scritto:

10 maggio 2013 alle 20:02

Ma cosa deve abolire le veline Ricci?

Si appellerà alla scusa “Miss Italia è stato solo spostato, esiste ancora, quindi le veline hanno ragione ad esserci”



24. iki ha scritto:

10 maggio 2013 alle 20:04

Non amo Antonio Ricci anzi in lui traspare arroganza peró lui ha dichiarato che se tolgono Miss Italia e chiudono le riviste del gruppo Espresso dove vengono ritratte donne come se fossero oggetti(a suo dire) sllora Striscia abolisce le Veline.



25. Gah! ha scritto:

10 maggio 2013 alle 20:07

Finalmente la smettiamo di spendere soldi in un programma che non rende più.



26. tinina ha scritto:

10 maggio 2013 alle 20:11

5 serate per questo ex evento erano decisamente troppe! Anni fà, quando in provincia di Varese si poteva vedere la TV svizzera italiana, ho assistito alla puntata unica di miss Svizzera: uno studio che era poco più grande del mio soggiorno e 6 sole partecipanti la cui entrata in scena era inversamente proporzionale al posto in classifica, cioè la prima ad essere presentata era l’ultima in classifica e così via. Ovviamente la vincitrice era l’ultima entrata in studio. Allora, non dico questo squallore, ma manco sto brodo annacquato propinatoci da RAI e Mirigliani, pesante, lungo e noioso. Peggio del Sanremo di Morandi, Belen, Canalis!



27. shiver ha scritto:

10 maggio 2013 alle 20:17

Hahahahahaha povera Mirigliani hahaha quanto mi dispiace, adesso deve rivolgersi a Sky dove l’ unico nome di sicuro richiamo mediatico alla conduzione è proprio la Simona Ventura hahahaha si dovrà accontentare di un nome meno importante perché la Ventura preferirebbe rifare Cielo che gol piuttosto che lavorare con lei



28. Bianca ha scritto:

10 maggio 2013 alle 20:19

x 23. MisterGrr
Veramente la promessa era “se DeBenedetti cancella i suoi giornali”, ovvero Velvet.

x 24. iki
Le riviste del gruppo Espresso dove vengono ritratte donne come se fossero oggetti SONO riviste che usano le donne in modo scandaloso! Eh… se usiamo il “Lorella Zanardo style”, allora… ah, no: DeBenedetti è del PD, quindi è intoccabile.



29. shiver ha scritto:

10 maggio 2013 alle 20:27

Mister è una grande perdita come farò quest’ anno non posso vedere miss italia hahaha cmq una scelta sensata e spero non sprechino soldi a mandarla sul 2, meglio usarli per programmi nuovi



30. Bianca ha scritto:

10 maggio 2013 alle 20:28

x 27. shiver
Secondo me, invece, la Ventura sarà felicissima di fare Miss Italia su SKY perchè ADESSO è SKY, quindi la Ventura, a “dare le carte / dettare le regole” e quindi o la Mirigliani si adegua oppure… A CASA!



31. filomena ha scritto:

10 maggio 2013 alle 20:32

programma stancante e sempre uguale, ormai c’e’ una miss x ogni cosa, che la smettano di tenere in piedi questo carrozzone sprecasoldi pubblici, che spesso non premiava la vera bellezza



32. RicRubra ha scritto:

10 maggio 2013 alle 20:58

L’ultima volta che la Rai fece una scelta così azzeccata fu quando decise di cancellare la moviola dalle trasmissioni televisive.
Sembra un sogno,finalmente non vedremo più una trasmissione che da sempre si è contraddistinta per ipocrisia e inutilità assoluta.
E poi immagino la Mirigliani,si butterebbe dal Pirellone di Milano pur di andare in onda,magari anche dopo Cinematografo di Marzullo.
È davvero una bella soddisfazione, oltre che una scelta azzeccata, soprattutto sul piano commerciale,tenendo conto delle ultime deludentissime stagioni.



33. aleimpe ha scritto:

10 maggio 2013 alle 21:32

Quanti giri nella tomba farà Enzo Mirigliani :D



34. shiver ha scritto:

10 maggio 2013 alle 21:45

Bianca: tra le due c’è stato ben di peggio che tirarsi i pesci in faccia, sono arrivate fino in tribunale per via del fatto che la Ventura all’ ultimo fu sostituita, quindi penso che entrambe non vorranno saperne di lavorare insieme a prescindere. Alla Ventura non credo poi serva neanche fare Miss Italia, le servono programmi nuovi. Poi bisogna sempre vedere se Sky vuole fare la diretta o no, non si sa ancora nulla a parte che su Rai1 e probabilmente in tutta la Rai non ci sarà Miss Italia.



35. Bianca ha scritto:

10 maggio 2013 alle 22:03

x 34. shiver
Se quelli di SKY prendono Miss Italia, ti pare che a condurre ci mettono Cattelan oppure la Lucarelli?!? Sarebbe, con tutto il rispetto, una cretinata! Specialmente perchè hai la Ventura a disposizione per il calcio su Cielo alla domenica… sarebbe una scelta suicida per SKY il non utilizzo della star più importante per un evento importante: e poi, ti pare che la Ventura non voglia prendersi la rivincita? Inoltre, se SKY dicesse alla Mirigliani “o la Ventura o niente”, secondo te…?



36. shiver ha scritto:

11 maggio 2013 alle 04:52

Bianca c’è un precedente troppo forte tra le due, forse proprio per questo la Mirigliani ha svenduto il concorso alla Rai pur di non portarlo su Sky dove c’è la Ventura hahaha



37. LucaZ ha scritto:

11 maggio 2013 alle 22:08

Scelta importante, coraggiosa, Miss italia è una istituzione, come Sanremo, ma che non riscuote lo stesso riscontro positivo di Sanremo. E pure le Miss elette durano meno di un battito di ciglia, elette e subito dimenticate. Quindi, se verranno risparmiati i soldi del canone e se gli stessi non vengono investiti in altri programmi, tipo quelli in onda sto periodo (leggi Clerici), la considero una scelta giusta.



38. jessica. ha scritto:

12 maggio 2013 alle 16:02

ERA ORA…Vedere i Nostri soldi Sperperati in simili rivoltanti concorsi al limite del grottesco per 3-4 sere consecutive, con quell’enorme stormo di Oche Selvatiche dal sorrisino D’angelo ed il coltello dietro la schiena per far fuori le vicine che abbracciano con tanto di lacrime. ….Finto buonismo e Risposte con lo stampino tutte smaniose di occhieggiare davanti al primo obbiettivo disponibile….. una vetrina Disgustosa con dei finti valori ostentati con tanto candore, ma pronte a tutto per superare la compagna……ed io lo so, somo modella da 10 anni ormai, e so bene che tipo di rivalità esiste, e che tipo di cose si è disposte a fare…..



39. aleimpe ha scritto:

14 maggio 2013 alle 09:42

E intanto Paolo Piccioli dice che non crede proprio che “Miss Italia” vada a Mediaset.

La crisi di Miss Italia è cominciata con l’ esclusioni dell’ adolescenti e hanno portato l’ eta minima per partecipare al concorso a 18 anni.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.