12
marzo

THE VOICE: MARTINA LO VISCO GIA’ IN CORSA VERSO LA VITTORIA?

Martina Lo Visco - The Voice

Martina Lo Visco - The Voice

Ha solo 16 anni, ma una voce che farebbe impallidire anche i più navigati. E’ Martina Lo Visco, una delle prime concorrenti selezionate nelle Blind Auditions di The Voice of Italy. Nata ad Avellino, nella scheda di presentazione ha dichiarato di cantare dall’età di 11 anni, ma ha studiato pianoforte per ben otto anni e oggi frequenta, con tanti sacrifici da parte di mamma e papà che la appoggiano in ogni scelta artistica e professionale, un’accademia di canto per cercare di coronare il suo sogno. Grintosa e determinata nonostante l’età, Martina non è proprio nuova in questo mondo, e The Voice rappresenterà probabilmente solo una delle tante tappe – sicuramente la più importante a livello mediatico – della lunga carriera che la aspetta.

Vincitrice già di qualche premio nei concorsi locali, di gavetta – seppur poca – ne ha fatta. Nel 2012 ha infatti inciso il singolo (che in tutta franchezza non la valorizza per nulla) Sono una donna, ascoltabile qui, per l’etichetta indipendente Edit Music Italy – che tra l’altro annovera tra i suoi artisti, tra tanti sconosciuti ai più, Giacomo Celentano, il figlio del ben più noto Adriano e di Claudia Mori. A The Voice invece, dopo qualche incertezza, ha ricevuto un consenso praticamente unanime dai coach cantando un’emozionante Halo di Beyoncè.

Tutti infatti hanno “pigiato il bottone” per averla nella propria squadra. A rimanere folgorato dal suo talento è stato in primis Riccardo Cocciante, ulteriormente estasiato nel vederla suonare il pianoforte: “Mi piace il tuo canto, la tua energia interiore. Canti dentro” le ha confessato dopo l’esibizione. Lei però ha preferito affidarsi alle cure di Noemi, che è rimasta “affascinata” dal suo canto e dall’uso dello strumento musicale perché le ha permesso, anche in Halo, di “crearsi il proprio mondo”. Una vera “bomba” nelle mani della “Rossa” di The Voice, che sembra già in corsa verso il live show e la finalissima.

L’esibizione di Martina è infatti la più seguita su Rai.tv, spinta presumibilmente anche del promo della seconda puntata, e nella maggior parte dei casi, rispetto alle esibizioni dei restanti concorrenti passati alla fase Battle, raggiunge quasi il doppio di visualizzazioni. Per la “piccola” del nuovo talent show della seconda rete si prospetta dunque un percorso tutto in salita, nella speranza che Noemi riesca a valorizzarla abbastanza.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Festival di Sanremo
RAI: ECCO I PROGRAMMI PIÙ COSTOSI DEL 2016. CI SONO SANREMO, IL CAPODANNO, LAURA E PAOLA


Idols
BOOM! RAI 2 CANCELLA THE VOICE. ARRIVA ITALIAN IDOL


Alejandro Jano Fuentes
ALEJANDRO JANO FUENTES DI THE VOICE MESSICO E’ STATO UCCISO


Raffaella Carrà, tapiro d'oro
STRISCIA LA NOTIZIA: TAPIRO A RAFFAELLA CARRA’ PER LA GAFFE A THE VOICE

8 Commenti dei lettori »

1. Nina ha scritto:

12 marzo 2013 alle 11:32

Avete notato che genitori vecchi ha? Più o meno come quella 16enne di x factor lo scorso anno.



2. Daniele Pasquini ha scritto:

12 marzo 2013 alle 11:34

Anche io lo avevo notato, però non possiamo mica condannarla per questo :)



3. Matto ha scritto:

12 marzo 2013 alle 11:41

Qualcuno di voi ha assistito alle Battle vero?:)



4. Daniele Pasquini ha scritto:

12 marzo 2013 alle 11:42

No ;)



5. Nina ha scritto:

12 marzo 2013 alle 11:45

Daniele: ma figurati, condannarla! Come siete sempre impetuosi voi giovani.



6. Matto ha scritto:

12 marzo 2013 alle 12:01

Vi voglio credere :) vediamo come se la caverà alle Battle e se Noemi avrà altri cantanti all’altezza…



7. Daniele Pasquini ha scritto:

12 marzo 2013 alle 12:02

Noemi per ora ha la squadra migliore, bisogna capire come si evolvono i team nelle prossime puntate



8. Marco89 ha scritto:

12 marzo 2013 alle 13:09

Sì Noemi è messa benissimo. A me però piace molto anche la ragazza che ha cantato Rihanna, la prima. Ma per quanto riguarda i singoli inediti, ne arriveranno durante il live o si fa tutto dopo?
Il punto però, rimane sempre quello: i pezzi in italiano. Per molto rimangono un tabù. Ricordo anche Ambra Maria, nel secondo xf…cantò Because the night come mai nessuno prima, e con l’ italiano è sempre andata al ballottaggio…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.