24
febbraio

OSCAR 2013: SROTOLIAMO IL RED CARPET

Oscar 2013

E’ arrivato il giorno più importante per gli appassionati di cinema. Siamo a poche ore dalla consegna degli Oscar durante il Galà, giunto alla 85ˆ edizione, che si svolgerà all’ormai ex Kodak Theatre di Los Angeles, anticipato da un red carpet di un rosso così intenso che tutti gli altri al confronto sembrano un po’ opachi.

In questo momento, Steven Spielberg, Quentin Tarantino, Daniel Day Lewis, Ang Lee, Anne Hathaway probabilmente sono in fibrillazione a pensare a cosa gli attende. Verranno confermate le premesse dei Golden Globe o le decisioni dell’Academy sorprenderanno tutti, pubblico e protagonisti? In più Anne Hathaway, come tutte le altre sue colleghe donne, avrà probabilmente superato l’indecisione sulla scelta del vestito che dovrebbe essere definitiva, ma potrebbe nutrire ancora qualche dubbio su quella dell’accessorio che può sempre subire modifiche al fotofinish!

I premi consegnati e i look scelti dalle star li scopriremo stasera durante la lunga maratona che Sky Cinema Oscar dedicherà a La Notte degli Oscar. Dopo Simona Ventura che l’anno scorso “era andata” a Hollywood, quest’anno a commentare la kermesse, a partire dalle 22:50 ci saranno Gianni Canova, Francesco Castelnuovo, affiancati in studio da Selvaggia Lucarelli che ci divertirà con i suoi commenti sul red carpet e sul look delle star.

Il 25 febbraio la manifestazione verrà riproposta a partire dalle 10:20 per i non nottambuli. Alle 21:10, invece, sempre su Sky Cinema Oscar andrà in onda “Il Meglio della Notte degli Oscar”, una ricca sintesi con la versione internazionale della cerimonia. Contemporaneamente, su Sky Uno, Selvaggia Lucarelli condurrà Celebrity Now Satira Selvaggia: Speciale Red Carpet, per commentare a mente fredda quello che è accaduto sul red carpet.

Qui di seguito tutte le candidature:

Miglior film
Argo
Beasts of the Southern Wild
Django Unchained
Les Misérables
Lincoln
Il lato positivo – Silver Linings Playbook
Amour
Vita di Pi
Zero Dark Thirty

Migliore attore protagonista
Bradley Cooper (Il lato positivo – Silver Linings Playbook)
Daniel Day-Lewis (Lincoln)
Hugh Jackman (Les Miserables)
Denzel Washington (Flight)
Joaquin Phoenix (The Master)

Migliore attrice protagonista
Jessica Chastain (Zero Dark Thirty)
Jennifer Lawrence (Il lato positivo – Silver Linings Playbook)
Quvenzhané Wallis (Beasts of the Southern Wild)
Naomi Watts (The Impossible)
Emmanuele Riva (Amour)

Miglior regista
Michael Haneke (Amour)
Benh Zeitlin (Beasts of the Southern Wild)
Ang Lee (Vita di Pi)
Steven Spielberg (Lincoln)
David O. Russell (Silver Linings Playbook)

Migliore attore non protagonista
Alan Arkin (Argo)
Robert De Niro (Il lato positivo – Silver Linings Playbook)
Tommy Lee Jones (Lincoln)
Phillip Seymour Hoffman (The Master)
Christoph Waltz (Django Unchained)

Migliore attrice non protagonista
Sally Field (Lincoln)
Anne Hathaway (Les Miserables)
Helen Hunt (The Sessions)
Jacki Weaver (Silver Linings Playbook)
Amy Adams (The Master)

Miglior film d’animazione
Ribelle – The Brave
Frankenweenie
Ralph Spaccatutto
ParaNorman
The Pirates! Band of Misfits

Migliore scenografia
Sarah Greenwood and Katie Spencer (Anna Karenina)
Dan Hennah, Ra Vincent e Simon Bright (Lo Hobbit)
Eve Stewart (Les Miserables)
Rick Carter, Jim Erickson & Peter T. Frank (Lincoln)
David Gropman, Anna Pinnock (Vita di Pi)

Miglior fotografia
Seamus McGarvey (Anna Karenina)
Roger Deakins (Skyfall)
Claudio Miranda (Vita di Pi)
Janusz Kaminski (Lincoln)
Robert Richardson (Django Unchained)

Migliori costumi
Paco Delgado (Les Miserables)
Jacqueline Durran (Anna Karenina)
Eiko Ishioka (Biancaneve – Mirror Mirror)
Joanna Johnston (Lincoln)
Colleen Atwood (Snow White and the Huntsman)

Miglior documentario
5 Broken Cameras
The Gatekeepers
How to Survive a Plague
The Invisible War
Searching for Sugar Man

Miglior documentario corto
Inocente
Kings Point
Mondays at Racine
Open Heart
Redemption

Miglior montaggio
William Goldenberg (Argo)
Michael Kahn (Lincoln)
Dylan Tichenor and William Goldenberg (Zero Dark Thirty)
Tim Squyres (Vita di Pi)
Jay Cassidy & Crispin Struthers (Il lato positivo – Silver Linings Playbook)

Miglior film straniero
Amour di Michael Haneke (Austria)
A Royal Affair di Nikolaj Arcel (Danimarca)
No di Pablo Larraín (Cile)
War Witch di Kim Nguyen (Canada)
Kon-Tiki di Joachim Rønning, Espen Sandberg (Norvegia)

Miglior trucco
Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato
Les Miserables
Hitchcock

Miglior colonna sonora originale
Alexandre Desplat (Argo)
Dario Marianelli (Anna Karenina)
Mychael Danna (Vita di Pi)
John Williams (Lincoln)
Thomas Newman (Skyfall)

Miglior canzone originale
“Suddenly” Hugh Jackman (Les Miserables)
“Everybody needs a best friend” Walter Murphy, Seth MacFarlane (Ted)
“Skyfall” Adele (Skyfall)
“Before my time” J. Ralph (Chasing Eyes)
“Pi’s Lullaby” Mychael Danna, Bombay Jayashri (Vita di Pi)

Miglior cortometraggio animato
Adam and Dog
Fresh Guacamole
Head over Heels
Maggie Simpson in “The Longest Daycare”
Paperman

Miglior cortometraggio
Asad
Buzkashi Boys
Curfew
Death of a Shadow
Henry

Miglior sceneggiatura originale
Wes Anderson e Roman Coppola (Moonrise Kingdom)
Mark Boal (Zero Dark Thirty)
Michael Haneke (Amour)
Quentin Tarantino (Django Unchained)
John Gatins (Flight)

Miglior sceneggiatura non originale
Lucy Alibar, Benh Zeitlin (Beasts of the Southern Wild)
Tony Kushner (Lincoln)
David O. Russell (Il lato positivo – Silver Linings Playbook)
Chris Terrio (Argo)
David Magee (Vita di Pi)

Migliori effetti speciali
Vita di Pi
Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato
The Avengers
Prometheus
Snow White and the Huntsman

Miglior montaggio audio
Argo
Skyfall
Django Unchained
Zero Dark Thirty
Vita di Pi

Miglior missaggio sonoro
Argo
Lincoln
Skyfall
Vita di Pi
Les Miserables



Articoli che potrebbero interessarti


NUOVO CINEMA PARADISO, Sky Cinema Oscar
SKY CINEMA: NASCE IL TEMPORARY CHANNEL DA OSCAR


Quinta puntata Grande Fratello Vip 2017
Grande Fratello Vip 2017, quinta puntata del 9 ottobre: fuori Simona, al televoto Lorenzo e Aida. Belen e il fratello di Luca nella Casa


TheGiornalisti
MTV Europe Music Awards 2017: ecco le nomination. Nessun ex talent in lizza per il Best Italian Act


Michela Murgia, Chakra
Chakra: a Michela Murgia non servono effetti speciali. Spazio alle idee, ma manca quella sana cattiveria

1 Commento dei lettori »

1. Giuseppe ha scritto:

24 febbraio 2013 alle 19:03

Ho già visto alcuni dei film in concorso: non mi sembra un’annata memorabile, ma spero di essere contraddetto da ciò che non ho ancora visto. L’acclamato Lincoln di Spielberg, per esempio, è piuttosto noioso.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.