4
gennaio

GEPPI CUCCIARI: IL PUBBLICO DI G’DAY A QUELL’ORA ERA DISTRATTO DA ALTRI AFFANNI

Geppi Cucciari

Anno nuovo, vita nuova. Il 2013 porterà a Geppi Cucciari tante novità rispetto al passato. Dall’inizio della vita matrimoniale al debutto in prima serata con un one woman show previsto per il mese di marzo passando per l’editoriale-copertina del quale sarà responsabile nella nuova edizione de Le Invasioni Barbariche. La comica sarda si racconta in un’intervista rilasciata a L’Espresso partendo proprio dall’ultima vicenda relativa all’anno appena trascorso e cioè la chiusura del suo G’Day:

“Un esperimento coraggioso, quello de La7, occupare una fascia oraria dove le due reti principali propongono quiz condotti da grandi professionisti e altrove si vedono telefilm molto rodati da Rex a Tempesta d’amore. I nostri spettatori non bastavano. Il genere di pubblico per cui era stato pensato, lavorando in diretta, forse a quell’ora è distratto da altri affanni.”

Un problema di fascia oraria secondo Geppi. E chissà che la sua analisi – anche se è impossibile stabilirlo a posteriori – non sia corretta. Difficile infatti non essere d’accordo con la conduttrice dal momento che anche noi, in tempi non sospetti, avevamo suggerito a La7 di provare la striscia nel più congeniale slot della seconda serata.

La Cucciari non si fa mancare giudizi lusinghieri sui colleghi e, con umiltà, ammette:

“Sono meno poliedrica di tanti colleghi. Parlo col mio accento, non ho studiato dizione. Crozza, Pierfrancesco Favino, Paola Cortellesi sono dei virtuosi. Io non posseggo i loro codici.”

Anche se il suo modello professionale risulta essere:

“Lella Costa. che ammiro come persona e come attrice”

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Geppi cucciari chiusura g'day
G’DAY SCOPRE (ALL’ULTIMA PUNTATA) L’ANELLO DEBOLE DI QUESTA EDIZIONE


G Day e l'ironia sulla sua chiusura anticipata
G’ DAY: LA PROFEZIA DEI MAYA SI ABBATTE SUL PRESERALE DE LA7 (VIDEO) E GEPPI TROVA ASILO DALLA BIGNARDI


Geppi Cucciari
GEPPI CUCCIARI IN PRIMA SERATA SU LA7 CON LA GIALAPPA’S BAND?


cucciari
BOOM! G’DAY SOPPRESSO. PARODI SOSTITUISCE CUCCIARI

8 Commenti dei lettori »

1. WHITE-difensore-di-vieniviaconme ha scritto:

4 gennaio 2013 alle 12:19

Grande Geppi.
il prossimo anno la voglio come presentatrice di Sanremo , assieme a Fazio :D



2. Marco89 ha scritto:

4 gennaio 2013 alle 12:32

Dire semplicemente che il programma non piaceva o che la gente non aveva interesse a guardarla è chiedere troppo. Non c’ entrano niente gli affanni, ma è impossibile per alcuni di loro, Cucciari compresa, ammettere il fallimento. Non lo ha fatto neanche la Parodi, va tutto bene per loro. Lella Costa? Mamma mia. L’ ho sentita parlare in alcune occasioni e…lasciamo perdere. Siamo messi bene. A me la Cucciari piace anche ma non quando conduce.



3. amazing1972 ha scritto:

4 gennaio 2013 alle 12:33

la seconda serata non esiste in italia. nessuno smette di guardare un film,un reality o altro,a metà,per controllare se è iniziato g day. quello che dice geppy è comunque vero,io amavo il programma,ma non riuscivo spesso a vederlo a quell’ora preso “da altri affari” come dice lei. lo guardavo su la7d in replica in orari più comodi



4. amazing1972 ha scritto:

4 gennaio 2013 alle 12:34

lella costa è una gran persona!



5. Andrew ha scritto:

4 gennaio 2013 alle 13:35

Credo che quello che dice la Cucciari sia un pò quello che abbiamo pensato tutti nel tempo di messa in onda di G day! A me quel programma piaceva molto, ma alla fine quella fascia oraria non mi consentiva mai di vederlo completo!
Quando ero a casa spesso mi fermavo su Avanti un altro, spostandomi poi nelle pubblicità su La7! Quando Avanti un altro non andava in onda invece mi soffermavo volentieri sul preserale di La7! Non so se in seconda serata avrebbe ottenuto grande successo, ma probabilmente qualche opportunità in più l’aveva!



6. Phaeton ha scritto:

4 gennaio 2013 alle 21:04

Per me lei è un po’ come Luca e Paolo avrebbe bisogno di un fromato forte su cui basarsi… e poi soprattutto delle serate evento… in un one woman show non la vedo benissimo… per quanto il programma gday a me piace e mi mancherà!



7. bruna ha scritto:

5 gennaio 2013 alle 11:53

A me il programma piaceva e anche lei naturalmente,,,e gia’ mi manca……non tutti siamo appassionati – con tutto il rispetto – di eredita’ e avanti un altro!! mi hanno un po’ stancato e la Cucciari era una bella alternativa
un vero peccato…



8. ciro ha scritto:

2 aprile 2013 alle 22:26

peccato che l’ultima edizione è stata una grande cagata…trash!! con tutto quel trash….si è andata a schiantare sola….e la conduttrice pure! mi domando come si fa a stravolgere un programma…da “Semplice” e genuino come era nato….a Spazzatura e PRIVO di contenuto



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.