2
dicembre

SKY SPORT F1: OLTRE 1000 ORE DI FORMULA 1 NELLA PROSSIMA STAGIONE. NEL TEAM ANCHE FLAVIO BRIATORE?

Carlo Vanzini

Sono passati appena 7 giorni dall’epilogo della stagione 2012 di Formula1 e gli appassionati delle quattro ruote dovranno aspettare ancora tre mesi perchè si possa ricominciare con un nuovo campionato ma Sky Sport dimostra di non voler stare “con le mani in mano” e si appresta a lanciare proprio in queste ore – in occasione delle finali mondiali del Ferrari Challenge e dello show delle monoposto di Alonso e Massa - il nuovo canale che promette di cambiare radicalmente il modo di seguire lo sport di Vettel e Alonso.

La nuova emittente, inizio delle trasmissioni a partire da marzo, prenderà il nome di Sky Sport F1 e sarà visibile per tutti gli abbonati al pacchetto Sport senza costi aggiuntivi. Chi non possiede questo tipo di opzione potrà comunque fruire dei contenuti allargando il suo abbonamento al costo di 19€ mensili (potendo così accedere a tutti i contenuti dei canali 201 e seguenti) ovvero potrà acquistare al prezzo di 99€ una tantum (come avviene per il campionato di Serie B) un ticket speciale che garantirà la possibilità di vedere i programmi legati al mondo della Formula1.

Volto di punta della nuova emittente sarà ovviamente l’esperto di motori della redazione Sky, Carlo Vanzini (già visto in estate alla conduzione del magazine che chiudeva le varie giornate olimpiche) oltre che, naturalmente, sulla diretta live di tutti i 19 Gran Premi della stagione visibili in HD, in mobilità grazie al servizio Sky Go e con la possibilità di accedere al celebre mosaico interattivo che ha fatto la fortuna dei giochi Olimpici londinesi. Aldilà di Vanzini c’è grande curiosità per capire in che modo Sky rinfoltirà il suo parterre di talent (ovvero commentatori) nel campo dei motori e a tal proposito la squadra allestita dalla pay tv dovrebbe arricchirsi di due ex piloti come Giancarlo Fisichella e Marc Genè, già visto sugli schermi di Sky fino al 2009 e attualmente impegnato nelle telecronache delle gare sul canale spagnolo La Sexta. Il Corriere di oggi, poi, lancia una succosa indiscrezione secondo la quale il vero sogno di Murdoch sarebbe quello di ingaggiare un esperto della materia come Flavio Briatore.

Si registrerebbero significativi passi avanti di Rai Sport anche per quel che concerne quella parte dei diritti – cioè 9 GP su 19 tra i quali quello di Monza, Montecarlo e del Brasile – che non appartengono in esclusiva alla piattaforma satellitare ma che devono essere trasmessi anche in chiaro. Il Servizio Pubblico potrebbe chiudere l’acquisto del pacchetto che comprende la diretta di 9 gare e la differita (di almeno tre ore dopo la fine delle corse) delle altre 10 per una cifra che si aggira tra i 20 e i 25 mln di €. Tutto questo permetterebbe alla Rai di trasmettere in simulcast almeno un Gran Premio al mese, mentre la pay tv non potrà trasmettere più di due gare consecutive in esclusiva.

Come dichiarato da Fabio Guadagnini, direttore editoriale di Sky Sport, del resto:

Non abbiamo interesse ad arrogarci tutti i diritti, ci rendiamo conto che la Formula 1 ha una tradizione alle spalle



Articoli che potrebbero interessarti


Gran premio Australia
FORMULA 1: AL VIA IL MONDIALE 2015 IN AUSTRALIA. TUTTE LE GARE SU SKY, NOVE ANCHE SULLA RAI


Formula 1 -  Calendario 2014
MONDIALE DI FORMULA 1 2014: ECCO LA PROGRAMMAZIONE RAI E SKY


formula 1
FORMULA 1, MONDIALE 2013: AL VIA IL GP D’AUSTRALIA IN DIRETTA SOLO SU SKY (CHE OSTACOLA LA RAI ANCHE IN DIFFERITA)


SkySport 2017/2018
Palinsesti Sky Sport 2017/2018

3 Commenti dei lettori »

1. raff94 ha scritto:

2 dicembre 2012 alle 15:32

la formula 1 è uno degli sport più belli di sempre … l’ha dimostrato anche con gli ascolti in rai, non capisco perchè solo 9 gran premi, avrei eliminato quelli che in italia vanno di notte, per esempio australia e giappone ( anche di notte c’è un milioncino di persone che la segue …) io spero nel più ampio campionato possibile in chiaro. ovviamente il sig. ecclestone ci guadagnerà come un matto



2. SchumacherPRO ha scritto:

2 dicembre 2012 alle 19:20

ATTENZIONE!! CALRO VANZINI BANNA DA FACEBOOK CHI NON TIFA PER ALONSO!! È capitato a me ed ad altri. BEL GIORNALISTA E BELLA DEMOCRAZIA!! VERGOGNA!!



3. marcobremb ha scritto:

2 dicembre 2012 alle 19:34

@SchimacherPRO
Cavolata colossale

Di imparziale come lui ce ne sono ben pochi



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.