Flavio Briatore



9
maggio

Pagelle TV della Settimana (1-7/05/2017). Promosso Big Little Lies. Bocciati Briatore e Fazio

Fabio Fazio

Fabio Fazio

Promossi

9 a Big Little Lies. Affascinante nell’incedere lenta, e ambigua nel tratteggiare i personaggi, la miniserie di Sky Atlantic (terminata ad aprile), malgrado un finale tutto sommato convenzionale, brilla nel 2017 seriale. Ottimo il cast, in cui spicca Nicole Kidman.




3
maggio

Tiki Taka News, Pardo a Briatore: «Ci sono i poveri a Montecarlo?». E Flavio sbotta – Video

Tiki Taka News, Flavio Briatore vs Pierluigi Pardo

Calcio di inizio a dir poco movimentato per il nuovo Tiki Taka News. L’approfondimento quotidiano presentato da Pierluigi Pardo nel preserale di Italia1 ha esordito ieri con una sfuriata in diretta di Flavio Briatore. ‘Ccezionale, avrebbe detto un noto telecronista Mediaset. A scatenare le ire dell’imprenditore è stata una domanda (peraltro in buonissima fede) del conduttore, che gli aveva chiesto: “Ci sono i poveri a Montecarlo?“. Non l’avesse mai fatto.


14
aprile

Night Tabloid: Flavio Briatore imita Berlusconi con l’agnellino e sogna un partito di Renzi e del Cavaliere

Night Tabloid briatore agnellino

Night Tabloid: Briatore e Vergassola

L’espressione calza a pennello: Flavio Briatore “fa il verso” a Silvio Berlusconi. Ieri sera, ospite di Night Tabloid su Rai2, il ricco imprenditore ha imitato le recenti imprese del Cavaliere, intento in uno spot – ormai virale – a dare un biberon di latte ad un agnellino (sotto il video).





14
marzo

CHE TEMPO CHE FA: LUCIANA LITTIZZETTO PORTA LA SUA SOSIA IN STUDIO E SMENTISCE BRIATORE

Che tempo che fa - Luciana Littizzetto e la sosia

Luciana Littizzetto ha la prove. La fotografia che, secondo Flavio Briatore, confermava che la comica piemontese avesse fatto ricorso alla chirurgia plastica, in realtà non ritrae lei bensì una sua sosia. E per questo motivo ha invitato a Che tempo che fa la donna in questione, mettendo quindi la parola fine sulla polemica che aveva tenuto banco la scorsa settimana (qui tutti i dettagli) e che le era valsa anche un tapiro d’oro.


11
marzo

BRIATORE VS LITTIZZETTO, LUCIANA A STRISCIA: “NON MI SONO RIFATTA. FLAVIONE FACCIAMO PACE”

Luciana Littizzetto

Non si arresta il clamore mediatico attorno al caso dei (presunti) ritocchini di Flavio Briatore e di Luciana Littizzetto. Proprio oggi, venerdì 11 marzo, la comica piemontese ha ricevuto il tapiro d’oro dalle mani di Valerio Staffelli ed ha poi diffuso una fotografia col trofeo di Striscia la Notizia sul proprio profilo Instagram.





10
marzo

BRIATORE VS LITTIZZETTO, LUCIANA: “NON SONO IO IN QUELLA FOTO”

Luciana Littizzetto, foto pubblicata da Briatore su Instagram

Il faccia a faccia (è proprio il caso di dirlo) tra Luciana Littizzetto e Flavio Briatore prosegue. La comica torinese ha infatti replicato alla foto irriverente che l’imprenditore aveva pubblicato su Instagram a seguito di alcune battute pronunciate a Che tempo che fa su un suo presunto ritocco estetico. “Ma grazie al cielo non sono io in quella foto!!!” ha precisato Luciana, rispondendo ad una follower che le domandava conto di quella immagine. Per Briatore, insomma, una vendetta a metà.

Briatore vs Littizzetto: Io rifatto? Da che pulpito


1
agosto

THE APPRENTICE 3 VERSO LA CANCELLAZIONE. SE INVECE SI PUNTASSE SUL LATO REALITY?

Flavio Briatore - The Apprentice 3 cancellato

Flavio Briatore - The Apprentice 3 cancellato

Brutte notizie per Flavio Briatore: pare che Sky non abbia intenzione di produrre The Apprentice 3. Il talent per aspiranti manager, la cui prima edizione è andata in onda su Cielo mentre la seconda è stata promossa, si fa per dire, su Sky Uno, in base a quanto rivelato dal settimanale Chi, non dovrebbe tornare in onda con una terza edizione. E dire che Sky non si è mai tirata indietro nell’idolatrare i risultati della produzione Fremantle, tra tweet e ascolti differiti, nonostante l’evidente poco interesse mostrato dal pubblico satellitare, così come da quello generalista che l’ha snobbato nelle repliche su Cielo.

The Apprentice: un problema di immedesimazione

Il risultato, tuttavia, non ci stupisce. Il “problema” di The Apprentice sta tutto nell’immedesimazione: è quasi ovvio che la maggior parte dei telespettatori possa difficilmente calarsi in una realtà imprenditoriale come quella del talent di Flavio Briatore che, per sua natura, punta ad una fascia alta di pubblico. A differenza, ad esempio, dell’altra faccia della medaglia che, televisivamente, è rappresentata dal Boss in Incognito di Rai 2.

Poichè, però, manca ancora l’ufficialità, noi una soluzione ce l’avremmo. The Apprentice, infatti, ha in sè la soluzione al suo problema: basterebbe puntare maggioramente sul lato reality dei concorrenti per cercare di avvicinare maggiormente il pubblico alle gesta del Boss e dei suoi aspiranti collaboratori. E probabilmente ne varrebbe la pena: The Apprentice è un format ben realizzato che a Sky costa poco (o niente) poichè i costi sono quasi interamente coperti grazie agli sponsor.


17
gennaio

THE APPRENTICE 2: STASERA AL VIA LA SECONDA EDIZIONE SU SKYUNO

The Apprentice 2

The Apprentice 2

Nuova edizione, ma stessa strategia. Come già successo con MasterChef, anche The Apprentice si appresta a fare il grande salto sulla piattaforma satellitare. Tenetevi, dunque, pronti perché se rivolete vedere aspiranti manager darsi battaglia per aggiudicarsi un posto di rilievo in una delle aziende di Flavio Briatore, dovrete sintonizzarvi ogni venerdì dalle 21.10 su SkyUno.

Squadra che vince non si cambia, e così anche per la seconda edizione del talent targato Fremantle ritroveremo il Boss, accompagnato da Patrizia Spinelli e Simone Avogadro di Vigliano per decidere le sorti degli aspiranti manager. Il format è rimasto pressoché invariato e vedrà protagonisti 14 candidati che dovranno sfidarsi in una serie di prove a squadre, alcune anche all’estero, per dar modo a Flavio Briatore di capire chi veramente ha spirito manageriale.

Tra le prove, una sfida a colpi di street food, la vendita di alcuni oggetti su internet in 24 ore, l’organizzazione di un’asta di beneficenza e di una convetion per 150 venditori, l’ideazione di una linea di abbigliamento e la sponsorizzazione di una linea di automobili. Gran parte delle sfide vedranno protagonisti anche delle multinazionali – come già successo lo scorso anno con Panasonic e QVC, del calibro di Chevrolet, Groupon e Rainbow Group.

Anticipazioni prima puntata