2
dicembre

L’ISOLA: BLANCA ROMERO DA FISICA O CHIMICA ALLA FICTION DI RAI1

L'Isola

“Un film in 12 puntate, un’unica storia, una sola gigantesca avventura umana”, cosi Alberto Negrin ha voluto descrivere L’Isola, la nuova fiction da lui diretta in onda a partire da questa sera alle 21,30 su Rai1. La serie, incentrata sulle vicende in mare e sul lavoro della Guardia Costiera dell’Isola d’Elba, nasce come ideale proseguo della serie tv Gente di Mare, ma in fase di lavorazione è stata completamente ripensata dallo stesso Negrin insieme con gli altri autori Leonardo Fasoli, Maddalena Ravagli e Massimo Bavastro, fino a risultare un progetto completamente nuovo nella struttura narrativa, nel cast, nelle location e nelle tematiche.

Ambientata tra la Tunisia e l’isola d’Elba, in particolare nelle località di Marciana Marina, Torre della Linguella, nel centro storico di Portoferraio, Capoliveri e anche sulle isole di Pianosa, Capraia, Gorgona e Montecristo, L’Isola ha per protagonista principale l’attrice spagnola, già protagonista di Fisica o ChimicaBlanca Romero nei panni del tenente di vascello Tara Riva. Con lei un cast di volti noti della fiction italiana come Andrea Giordana, Simone Montedoro e Alexandra Dinu. Di particolare rilievo, inoltre, l’apporto dato dalle musiche composte dal Maestro Ennio Morricone.

La storia parte dunque dalla giovane e coraggiosa Tara, comandante della Guardia Costiera dell’isola d’Elba. La donna è nata nell’arcipelago toscano che ama quanto la sua vita. Ha scelto il lavoro che fa per difendere il mare e le coste, che sono una delle maggiori ricchezze del luogo. Proprio in questo mare e in queste coste sta però per accadere qualcosa di segreto e di molto pericoloso. All’indomani del suo matrimonio con Luca Bottai (Marco Foschi), un talentuoso ricercatore che si occupa di energie alternative, Tara si ritrova a coordinare le operazioni di soccorso in seguito all’inspiegabile ammaraggio di un aereo nel mare dell’Elba. Viene in contatto con una superstite, una giovane biologa marina che ha urgenza di parlare con Luca, appena partito per la Tunisia.

Luca lavora su una nave piattaforma e sta sperimentando per conto della multinazionale Energysealine, una nuova tecnologia per l’estrazione dai fondali marini degli idrati di metano, una fonte energetica di inestimabile valore che racchiude al suo interno incalcolabili quantità di acqua purissima. Prima di consegnare a Tara dei documenti scottanti sulle attività intraprese dal marito in Tunisia, la giovane biologa viene assassinata. Altra superstite del disastro aereo che perde la vita subito dopo è Ginestra, una signora di mezz’età che affida a Tara il suo ultimo messaggio per il figlio, Adriano Liberato (Simone Montedoro). L’uomo vive in incognito perché ha avuto problemi con la legge e si è rifugiato in una casa di legno su una delle spiagge più selvagge dell’Elba.

Tara riesce a rintracciarlo ma il loro incontro si conclude in modo estremamente duro. In Tunisia, una banda armata fa irruzione sulla nave di Luca, facendola saltare in aria. Addolorata e sconvolta, Tara si reca in Tunisia per indagare sulle ragioni del tragico evento, ma capisce che la Energysealine vuole propinarle una verità di comodo. Sopraffatta dal dolore, si inoltra nel deserto durante una tempesta di sabbia, cui riesce a sopravvivere: adesso la sua unica missione è scoprire la verità sulla morte di Luca. Inizia a sospettare che l’esplosione della piattaforma e il disastro aereo siano collegati, e che la chiave per risalire al loro significato siano proprio gli studi della biologa che è stata uccisa.

Luca, creduto morto, è invece sopravvissuto all’esplosione della piattaforma, ma ha perso la memoria e non ricorda nemmeno il suo nome. Il suo destino, come quello di Tara e Adriano, si ritroverà ben presto al centro di un gigantesco intrigo di passioni e brame di potere. Tara e Adriano condurranno la loro avventurosa indagine e tra loro nascerà una forte attrazione, un sentimento reciproco a cui non sapranno resistere. La ricomparsa di Luca all’Elba, che sta cominciando a recuperare la memoria, sconvolgerà nuovamente l’esistenza di Tara. Ma anche quella di Adriano. Intanto sotto al mare la terra sta tremando. Nei fondali marini la Energysealine continua ad estrarre gli idrati, finendo per sgretolare la malta che tiene unite intere porzioni di sottosuolo marino. Le estrazioni arriveranno a provocare un grave pericolo ambientale su tutto l’arcipelago. L’isola è in pericolo.



Articoli che potrebbero interessarti


l'isola
L’ISOLA: TUTTI I PROTAGONISTI DELLA NUOVA FICTION DI RAI1


Non Uccidere 2 - 24
Non Uccidere 2: un nuovo dramma in arrivo nella vita dell’ispettore Miriam Leone


Doctor Foster - Gemma
Doctor Foster: anticipazioni seconda ed ultima puntata di mercoledì 12 aprile 2017


L'Onore e il Rispetto 5 -- 24
L’Onore e il Rispetto 5: trama, cast e foto dell’Ultimo Capitolo

3 Commenti dei lettori »

1. Silvia ha scritto:

2 dicembre 2012 alle 14:38

Non mi convince come fiction spero di sbagliarmi ma prevedo un flop – 12 puntate davvero troppe



2. Markos ha scritto:

2 dicembre 2012 alle 18:16

Io lo seguo stasera, anche se comunque sulla carta non sarà una fiction vincente come “Gente di Mare”.



3. Sandro ha scritto:

3 dicembre 2012 alle 10:17

polpettone pazzesco, ho resistito 30 minuti.
questa Romero la vedrei meglio come operatrice ecologica, fare l’attrice è troppo al di là delle sue possibilità



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.