30
gennaio

SCHERZI A PARTE, LUCA E PAOLO PROMETTONO: “DIRETTA, GABER E STOP AI GAVETTONI”. SARA’ L’EDIZIONE DELLA RIVOLUZIONE?

Scherzi a Parte

L’edizione della rivoluzione. Dopo ben tre anni di assenza (è la prima volta in dodici edizioni che il programma si concede una pausa così lunga) torna su Canale5 Scherzi a Parte con una formula che – almeno stando a quanto dichiarato dai due nuovi conduttori, Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu – promette di rompere col passato. L’ambizioso obbiettivo è quello di affrancarsi dalla qualifica di programma di mero intrattenimento per assurgere a “varietà classico con dentro gli scherzi“.

Una mission delicata per il duo comico, atteso all’esame di maturità dopo l’addio alle Iene (a proposito su Sorrisi i due hanno ribadito di aver lasciato il programma per incompatibilità con l’autore Davide Parenti) e il successo al Festival di Sanremo 2011, dal momento che i tanti cambiamenti potrebbero far correre il rischio di far perdere alla trasmissione quei caratteri distintivi che ne hanno decretato il successo (l’ultima edizione del 2009 con Amendola, Mammucari e Belen ottenne una media di ben 5.780.000 spettatori per uno share del 23.91%) e una longevità che dura da ben dodici edizioni.

Da Elenoire Casalegno a Belen passando per Manuela Arcuri e Alessia Marcuzzi, infatti, per la prima volta (salvo sorprese in extremis) nessuna “bonazza” affiancherà i presentatori (ma qualche sospetto noi continuiamo a nutrirlo) al timone del programma mentre una novità assoluta sarà anche la messa in onda in diretta:

La televisione precotta, quella del pubblico pagato che ride a comando, oggi non funziona più“.

C’è insomma un tentativo di alzare il livello qualitativo di Scherzi a Parte, di dimostrare che per ottenere buoni ascolti non occorre per forza ricorrere allo scherzo triviale, alla battuta da caserma. Nell’intervista rilasciata a Daria Bignardi nell’ultima puntata de Le Invasioni Barbariche peraltro, i due hanno annunciato con grande orgoglio tutti i tratti principali del nuovo corso:

Ci sarà anche Gaber, qualcosa degli spettacoli che abbiamo fatto fino ad ora. Dimenticate lo Scherzi a Parte che avete visto: ci sarà un’orchestra di trenta elementi, le ragazze della ginnastica al posto delle ballerine. Mediaset ci ha dato carta bianca“.

E, a voler ribadire il tentativo di rottura con il passato, Luca e Paolo annunciano una promessa:

Basta gavettoni, non ci saranno più scherzi agli ospiti in studio“.

Non resta che aspettare il debutto per valutare se le buone intenzioni si tradurranno in realtà. Già, il debutto, da più parti si dice che il giorno della partenza sia fissato per martedì 21 febbraio ma – dalla Bignardi – i due conduttori parlavano di giovedì 23. Un errore?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Luca e Paolo, Quelli che il calcio
Quelli che il calcio: Luca e Paolo le cantano a Salvini (e sfidano il silenzio elettorale). «Prendi una barca, trattala male» – Video


Luca e Paolo
Rai2, il Pd contro Freccero: «Luca e Paolo epurati». Ma non è così


Quelli che... Dopo il Tg.
«Quelli che… Dopo il Tg» fanno l’inciucio


Luca e Paolo, Mia Ceran
Quelli che… Dopo il Tg: Luca e Paolo con Mia Ceran nell’access di Rai2 con le news da ridere

44 Commenti dei lettori »

1. david87 ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 19:40

C’è insomma un tentativo di alzare il livello qualitativo di Scherzi a Parte, di dimostrare che per ottenere buoni ascolti non occorre per forza ricorrere allo scherzo triviale, alla battuta da caserma.
_____________________________________________________
Non hanno mai fatto nulla oltre alle iene ( a parte le sit com) , chissà come andranno..effetto curiosità e poi crollo vertiginoso stile cabello?
senza partner femminile scappano tutti i 15enni?
insomma la vedo male.



2. Zoro ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 19:40

quindi ci saranno solo loro 2, non mi piace sta cosa, una presenza femminile ci voleva e ancor più non mi piace che non ci saranno più gli scherzi in studio, visto che erano la cosa più divertente!
Riguardo alla collocazione, anche se andasse al giovedì, mi pare ovvio che le iene verrebbero spostate, come già dovrebbe essere tra un paio di settimane!



3. Master ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 19:42

Le Iene verran spostate al mercoledi già dal 15 febbraio



4. david87 ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 19:50

c’e comunque un errore nel post!
SCHERZI A PARTE 2009 ha avuto una media un po’ piu’ alta..dovete togliere la puntata contro SANREMO 2009 che fece il 15%. La media starà sui 6,200.
i 2 signori avranno da sudare per superare la media di BELEN.



5. Paki33 ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 19:52

Gli scherzi in studio erano la parte migliore D:
Comunque come donna ci vedrei Perfetta la Canalis



6. Gianluca Camilleri ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 19:53

@david87
Lo so bene che la puntata del 19 febbraio 2009 (contro Sanremo appunto) ha avuto un ascolto di gran lunga inferiore (15.62%) a quella delle altre sette puntate ma non vedo per quale motivo tale dato debba essere scorporato dalla media totale.



7. ANTONIO1972 ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 19:55

mi fa molto piacere che finalmente si cerchi di rinnovare un format,senza aspettere che crolli prima negli ascolti. volete tutti le novità,poi quando cercano di farle,siete subito prevenuti. poi non capisco questo volere a tutti i costi la starlette scosciata e muta,come se facesse davvero la differenza



8. Davide Maggio ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 19:56

david87: e per quale motivo bisognerebbe togliere la puntata contro Sanremo?



9. pig ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 19:57

Scelte sbagliatissime.La showgirl e gli scherzi in studio ci devono assolutamente essere



10. Davide Maggio ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 19:59

Io l’unica cosa che non riesco a capire come possa integrarsi e’ l’orchestra. Pero’ sono curioso di vedere. Secondo me Luca e Paolo sono la scelta giusta per Scherzi a Parte.



11. Master ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 19:59

Bravo Antonio. Sostituendo gli scherzi con momenti di musica, varietà e comicità secondo me lo spettacolo ne puo’ soltanto guadagnare. A me poi sinceramente non facevano piu’ ridere, tutto molto scontato , con la scossa sotto le poltrone ad esempio..



12. Hammer ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 20:02

Sti due mi stanno sul groppone in una maniera allucinante. Sono solo dei comici ma in ogni intervista sembra che vogliono passare per chissà chi. E poi stanno facendo scherzi a parte, un po di sana buzzurraggine ci vuole. Loro invece sembra vogliono fare uno show classico ahahaha ridicoli



13. pig ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 20:02

DavideMaggio
Pure io credevo che fossero la scelta giusta però mirare troppo alla qualità e senza gli scherzi in studio mi paiono delle scelte assurde.Comunque vedremo come sarà



14. shameboy ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 20:07

Però la bonazza di turno da prendere in giro ci vuole..:)



15. Pippo76 ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 20:07

Una scelta coraggiosa di rottura.
O funziona oppure sarà difficile recuperare in corsa.. perchè quello che andrà in onda non sarà più lo Scherzi a Parte del passato.
Io non capisco cosa c’entri l’orchestra dal vivo francamente ed una presenza simpatica femminile mi sembra che fosse necessaria



16. Pippo76 ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 20:08

Gli scherzi in studio a volte erano più divertenti di quelli “veri” fatti all’esterno..



17. Master ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 20:12

Anche per me la presenza femminile deve esserci..Scontato…
Serve proprio una come Belen.



18. MisterGrr ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 20:20

In bocca al lupo a L&P.



19. Zoro ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 20:20

una come Belen??? a questo punto meglio che non ci sia se deve essere antipatica come lei!



20. Master ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 20:22

Belen è una spalla femminile perfetta per questi tipi di programmi.



21. pig ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 20:23

Belen antipatica?Fatto sta che a Italia’s got talent sta piacendo e si sono tutti(o la maggior parte) ricreduti.Basta leggere i vari blog



22. shameboy ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 20:32

Meglio la Canalis, ma ora che si è americanizzata no so se accetterebbe di farsi prendere in giro da Luca e Paolo.



23. mister ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 20:34

mi sembra tt sbagliato!!NO scherzi in studio, NO presenza femminile, orchestra di 30 elementi…..mahhhhhhh…..

cmq sti 2 dopo sanremo si sono montati la testa e NN POCO…mi auguro che nn rovinino qst gioeliino targato mediaset.



24. Elenac ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 20:40

Mi sembra che l’edizione scorsa hanno gia tentato di farlo tipo varieta’ c’erano i baletti in studio, piu’ i gag interpretati e cantati dal trio mammuccari amendola belen…boh vedremo come sara’!
Cmq a me belen non dispiace e la vedrei bene con luca e paolo e le varie prese in giro.. lei e’ una che sta al gioco e si lascia prendere in giro con molta autoironia!



25. elsa ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 20:45

La Canalis?Per carità.. E’ totalmente negata per qualunque cosa che abbia a che fare con lo spettacolo.E’ anche vero però che ora che si è “americanizzata”,c’è più materiale su cui prenderla in giro..



26. Mike ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 20:49

Alcuni utenti hanno invocato Elisabetta Canalis nel ruolo che fu di Belen: beh, guardate che cosa buffa che sarebbe se la Canalis andasse PER DAVVERO nel ruolo che fu di Belen in SCHERZI A PARTE… mi spiego: non so se lo sapete, ma qualche giorno fa (come scritto da DM nel suo “diario”) la Canalis (guarda caso) è “entrata” nell’agenzia Presta da cui la stessa Belen si è “staccata” due mesi fa e quindi, considerando che è grazie all’ottimo lavoro di Presta se Belen è andata a SCHERZI A PARTE e in tutto quello che ha fatto fino allo scorso novembre… capito il sottinteso che voglio dirvi ;) ?

Comunque sia, io non credo che non ci sarà una partner femminile con Luca e Paolo: chi si potrebbe prendere? Magari una ragazza simpatica che faccia ridere e divertire il pubblico… questa sera c’è il GF e, rimanendo in tema, io punterei, come “valletta” di Luca e Paolo, su Cristina Del Basso o Veronica Ciardi o Margherita Zanatta o Serena Garitta per l’innata simpatia e allegria che trasmettono, ma anche Francesca Fioretti o Sarah Nile possono andare bene. Di certo Guendalina Tavassi NON può andarci, visto che è all’Isola in questo momento: ma vi immaginate la sua risata (e le sue solite battutacce) in prima serata su Canale5 con Luca e Paolo? Oddio… ah ah ah ;) !



27. pippo ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 20:54

la mia paura è che del vecchio format ci sia rimasto solo il nome, non cambiato perché evidentemente serve per attrarre il pubblico (almeno per la prima puntata un nome conosciuto garantisce più ascolti rispetto ad un titolo sconosciuto).



28. WHITE-difensore-di-vieniviaconme ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 21:17

in bocca al lupo. speriamo bene.



29. liberopensiero ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 22:23

io ci vedrei bene maria de filippi.. in passato ballava pure e poi è così poco utilizzata!



30. ANTONIO1972 ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 22:25

veramente belen ha fatto scherzi a parte non grazie a presta ma grazie a qualcuno di più importante….ma hanno solo dormito eh….



31. Luca ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 22:35

Preferisco vedermi delle ballerine che delle ginnaste..che poi..quale male hanno mai fatto?? Non sono mica delle veline.
Apparte nell’ultima edizione dove c’era un corpo di ballo misto nelle altre edizioni non era presente.



32. liberopensiero ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 22:37

sonia grey poverina è disoccupata sarebbe un’opera buona



33. shameboy ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 22:58

io ci vedrei bene maria de filippi.. in passato ballava pure e poi è così poco utilizzata!

Sarebbe solo un bene. Farebbe arrivare pure quello al 28%.



34. liberopensiero ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 23:09

sti due non fanno ridere hanno due facce antipatiche vogliono fare gli intellettali e poi presentano scherzi a parte prendendo un sacco di soldi anche a sanremo hanno fatto i parac*** non prendendo mai posizione facendo satira politica…e poi sono anche maschilisti certe battute becere sulle età di alcune donne di spettacolo erano insopportabili meglio belen almeno è un bel vedere…



35. Ciro ha scritto:

30 gennaio 2012 alle 23:32

Ma non era meglio fare uno show diverso? Metti l’orchestra, levi gli scherzi in studio, metti le ginnaste….Cosa resta del format originale? Gli scherzi che diventano una sorta di ripiego o un qualcosa da fare per il duo?? Meglio fare uno show diverso…secondo me!



36. antov ha scritto:

31 gennaio 2012 alle 00:02

le edizioni senza scherzi in studio sono state le più noiose…
e poi l’orchestra???!!!
a questo punto perchè non fargli fare un programma tutto loro indipendente da vecchi format???!!



37. Pietro 78 ha scritto:

31 gennaio 2012 alle 01:12

Ragazzi, ieri ho visto Chiambretti Sunday show, ed ho visto Raffaella Fico, secondo me andrebbe bene lei, forza Luca & Paolo



38. Raffa ha scritto:

31 gennaio 2012 alle 08:51

qualsiasi dichiarazione facciano non ci credo finchè non vedo,
le ultime edizioni erano un “già visto”, se non ricordo male la doccia in studio alla Tramp era costato parecchio alla produzione.



39. Nina ha scritto:

31 gennaio 2012 alle 11:28

Che bello senza gli inutili scherzi in studio oltre a due conduttori che se ne sbattono del politicamente corretto.



40. Rivoglioanni90tv ha scritto:

31 gennaio 2012 alle 13:01

so che questo sherzi a parte sarà brutto come l’anno o scorso ho 2 anni fa? dove sono gli scherzi studio ? è non è un normale programma di varietà è scherzi a parte , poi era la parte migliore quando di dicevano che andavano in pubblicità poi era una finta questo è sherzi a parte chi non lo fa non è capisce nulla del programma sono degli ingnoranti e sono anche stupidi stava meglio quando lo facevano ,Massimo Boldi ,Teo ocoli e Michell Hunziker è soprattutto quando lo facevano su Italia1.



41. Non va bene Tv ha scritto:

31 gennaio 2012 alle 13:06

non vabene è non un programma normale così diventa noioso



42. Vale22 ha scritto:

3 febbraio 2012 alle 19:27

Ho letto un “non hanno mai fatto niente oltre le iene e camera cafè” …Certo perchè i film per il cinema, IL TEATRO e Sanremo ora non sono niente!!?? è vero che sono conosciuti soprattutto per Le iene e C.C., ma loro due sono soprattutto due grandi attori e sicuramente se la caveranno egregiamente!!! Forza Luca e Paolooo!!!



43. david ha scritto:

20 febbraio 2012 alle 16:48

E ma che palle, è tre settimane che aspetto l’inizio del nuovo scherzi a parte e ora leggo che slitta di un altro mese..
Una frase però mi lascia gia deluso: “niente gavettoni agli ospiti in studio”..
Era una delle cose piu divertente oltre agli scherzi del programma.
Perchè qui in Italia tutto cio che è leggero è etichettato come di bassa qualità? Bah..



44. david ha scritto:

20 febbraio 2012 alle 16:51

RIVOGLIAMO GLI SCHERZI IN STUDIO A SCHERZI A PARTE!!!!!!!!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.