30
novembre

PUPO ALLA GUIDA DI METTIAMOCI ALL’OPERA AL POSTO DI FABRIZIO FRIZZI

Pupo

Pupo

Pensavate di esservene liberati? E invece no. Dopo il flop con i Raccomandati, per Pupo si prospetta un nuovo impegno sul piccolo schermo. Se Emanuele Filiberto è volato in the Sky, dato che condurrà su Cielo un nuovo docureality, per il suo ex compagno di merende, con il quale ha addirittura condiviso il palco dell’Ariston sollevando una marea di polemiche, l’azienda pubblica non demorde e ha in serbo un nuovo prime time.

Rai1 ha infatti deciso di puntare ancora su Mettiamoci all’Opera, il talent show lirico condotto nelle quattro puntate test “spalmate” in tre anni da Fabrizio Frizzi che, visto l’impegno con I Soliti Ignoti e la maratona di Telethon, lascerà il testimone, o la patata bollente che dir si voglia, proprio al cantante di Gelato al cioccolato nelle prossime festività natalizie.

Il programma non ha mai convinto del tutto i telespettatori, tant’è vero che nelle due puntate del 2009 ha registrato una media del 18% con più di 3 milioni di spettatori, il 2 gennaio 2010 ha invece collezionato un interessante 21% e 4 milioni di spettatori per poi sprofondare in quella del 17 giugno 2011, in cui ha raggiunto un preoccupante 11.35% di share con soli 2.5 milioni di spettatori. E in tutta sincerità nutriamo dei forti dubbi sul fatto che Pupo riesca a risollevarne le sorti. Ma tant’è!

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Mettiamoci all'opera- Pupo
METTIAMOCI ALL’OPERA: PROGRAMMA RAFFAZZONATO, CONDUZIONE IMPACCIATA


clerici
IL NATALE RAI TRA MUSICA E CARTONI: TORNA METTIAMOCI ALL’OPERA, BOCELLI LIVE DA NEW YORK


Novità 2010 RAI
RAI UNO E RAI DUE NEL 2010: DUE FACCE DELLA STESSA MEDAGLIA


Pupo - Live
Pupo conferma la sua presenza al Grande Fratello Vip 4

21 Commenti dei lettori »

1. Pippo76 ha scritto:

30 novembre 2011 alle 13:31

Altro flop.
Avanti un altro… :-)



2. Vincenzo ha scritto:

30 novembre 2011 alle 13:37

FLOP FLOP FLOP!

Io mi chiedo da sempre: ma la Rai riuscirà ad imparare come si fà intrattenimento??? Secondo me, non lo imparerà mai.



3. ANTONIO1972 ha scritto:

30 novembre 2011 alle 13:42

ma ancora pupo??? ma cosa abbiamo fatto di male??? comunque chiuso dopo 2 puntate



4. Rem ha scritto:

30 novembre 2011 alle 13:46

quoto tutti e tre i commenti precedenti! Per me è NOOOOO al programma e alla conduzione di Pupo!!!



5. luke ha scritto:

30 novembre 2011 alle 13:47

Pupo è un grandissimo professionista e conduttore.
Preparatevi ad ascolti record!



6. WHITE-difensore-di-vieniviaconme ha scritto:

30 novembre 2011 alle 13:48

mah



7. Rem ha scritto:

30 novembre 2011 alle 14:05

luke
che sia un professionista non lo metto in dubbio
cmq resta il fatto che il suo mestiere è un altro e
per quanto riguarda gli ascolti record bhaaaaa ho tanti dubbi!!! :)



8. Pippo76 ha scritto:

30 novembre 2011 alle 14:15

Vincenzo
Se affidano programmi vecchi a gente come Conti, Pupo, Frizzi, Giusti, Insegno allora non andranno mai lontano.



9. tinina ha scritto:

30 novembre 2011 alle 14:16

Luke misurati la febbre e fatti curare da uno bravo, ma bravo bravo bravo!



10. luke ha scritto:

30 novembre 2011 alle 14:19

HAHA! Ragazzi scherzavo, volevo animare un pò la discussione, perchè è chiaro che se la pensiamo tutti uguale (come giusto che sia) non c’è divertimento! :D



11. Ale ha scritto:

30 novembre 2011 alle 14:27

Come programma, condotto da Frizzi nel natale 2009, non mi era affatto dispiaciuto perche’ si potevano ascoltare bellissime arie di opere liriche che raramente in TV si ascoltano.
Decisamente la conduzione di Pupo non credo fara’ lievitare gli ascolti pero’ speriamo che mantenga quello spirito per cui il programma e’ stato ideato con la presenza di una bella orchestra e di bravi cantanti emergenti e non delle capre.



12. marcko ha scritto:

30 novembre 2011 alle 14:37

voglio fare una domanda a kiunque sia in grado di rispondermi.

seriamente qualkuno sa spiegarmi perkè, con tutti i presentatori disponibili, viene kiamato pupo a condurre programmi su rai1?



13. irissa ha scritto:

30 novembre 2011 alle 15:44

Durerà tre secondi. -.-



14. Peppe93 ha scritto:

30 novembre 2011 alle 15:45

Non è possibile, non bastano tutti i suoi flop?
Comunque questo tanto è uno show tappabuchi e non lo guarderà nessuno.



15. ales79 ha scritto:

30 novembre 2011 alle 16:02

il programma è da raitre in maniera seria, documentaristica, non un buttare lì una gara a caso in cui i giudici saranno se va bene malgioglio e la de grenet… poi pupo proprio nun se po’ ssentì!!! ancora lo chiamano, ne avesse azzeccata una a parte i pacchi per cui però si portava appresso il pubblico di bonolis…!



16. SANTO ha scritto:

30 novembre 2011 alle 16:51

FLOP O NON FLOP IO LOSEGURO’ LO STESSO.IO I PROGRAMMI LI DISTINGUO INBASE ALLA FORMULA E AL CONDUTTORE.SE LA FORMULA E’ BELLA ED IL CONDUTTORE E’ FASULLO O VICEVERSA IO NON LO GUARDO NEMMENO.MA SICCOME LA FORMULA E OK E L’ABBINAMENTO MI SEMBRA OK ( PUPO) {MI SAREBBE PIACIUTO BAUDO O LUBRANO MAGARI AFFIANCATI DA QUALCHE DONNA} IO LO SEGUIRO- LO STESSO.COMPLIMENTI ALLA RAI.



17. tania ha scritto:

30 novembre 2011 alle 17:43

Danilo ha abbandonato la casa!



18. MisterGrr ha scritto:

30 novembre 2011 alle 17:56

1) Pupo
2) Talent show sulla Lirica

Belle premesse.



19. Daniele Pasquini ha scritto:

30 novembre 2011 alle 18:09

L’idea non era manco malvagia, più che altro era un modo un po’ più interessante per far digerire la lirica ad un pubblico che la lirica poco la digerisce.
Peccato che da quel che ricordo era impostato veramente male e risultava veramente troppo lento.

Per quanto riguarda Pupo… bah, mai convinto.



20. gio ha scritto:

30 novembre 2011 alle 19:02

L’ennesima porcheria di mazza!!!!!! La tv generalista è in crisi quindi anche la rai che a quanto pare ha perso molto negli ultimi 2 anni.
E’ vero che l’offerta televisiva è aumentata è ha portato un calo nelle generaliste ma la rai non ha fatto nulla per arginare le perdite anzi ha fatto di tutto per fare sempre peggio. Rai 1 ha perso tantissimo da quando c’è mazza che non ha fatto altro che vanificare quello che di buono aveva fatto Del Noce.Per non parlare del nuovo dg della rai che da quando è in carica non ha fatto altro che dare prova della sua inettitudine e della sua incompetenza.Hanno fatto chiaramente delle scelte sbagliate negli ultimi tempi ma sembra che di cambiare non ci sia ne la voglia ne tantomeno le capacità. Programmi e conduttori che continuano a deludere vengono sempre e comunque riproposti (pupo insegno bianchetti facchinetti savino ecc.) e quelli che invece portavano risultati sono stati epurati o fatti allontanare (santoro ventura dandini saviano Balivo ecc..) creando una rai secondo me veramente povera.La cosa assurda è che quando sono stati presentati i palinsesti tutti avvertivano che sarebbe andata così ma poco importava perchè a questa dirigenza di fare una televisione piacevole non interessava perchè avevano dei compiti ben precisi…….Io spero che il nuovo governo mandi a casa tutti questi incompetenti politicanti che di tv non capiscono nulla tanto non c’è più da salvare il culo di nessuno…….nel frattempo festeggerò nel vedere aggiungere alla lista dei flop raisti questa schifezza di pupo , quello della perego e l’isola dei penosi…….



21. Miry51 ha scritto:

30 novembre 2011 alle 20:23

se la rai non sa fare intrattenimento allora non mi spiego il successo di Fiorello! Ma da Fiorello a Pupo c’è ne corre ohoh se c’è ne corre. Piuttosto che Pupo 1000 volte meglio Baudo,



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.