3
ottobre

BOOM! CI VORREBBE UN AMICO TORNA IN ONDA A DICEMBRE CON LORELLA CUCCARINI

Ci Vorrebbe un Amico

Hai capito la Cucca! Domenica In, Star Academy e adesso anche la conferma di Ci Vorrebbe un Amico, il people show testato lo scorso giugno.

Risultati deludenti (11% di share), ma formula del programma tutto sommato interessante e televisivamente migliorabile. Sembra pensarla così anche il direttore di Rai: vi anticipiamo, infatti, che Mauro Mazza avrebbe intenzione di confermare per Lorella Cuccarini la messa in onda per il prossimo dicembre – e comunque fuori garanzia – di altre puntate (dovrebbero essere 2 o 3) del programma prodotto dalla Triangle di Silvio Testi.

Un’unica preghiera per pietà: si togliesse dal titolo quell’ORA unitamente ai puntini di sospensione.



Articoli che potrebbero interessarti


Lorella Cuccarini
BOOM! E SE LORELLA CUCCARINI APPRODASSE AL FESTIVAL DI SANREMO 2015?


lorella_cuccarini tale e quale show
BOOM! TALE E QUALE SHOW 2014: SI PENSA AD UN QUARTO GIUDICE


Verdetto Finale
BOOM! VERDETTO FINALE: FLAVIO MONTRUCCHIO IN POLE. CUCCARINI E LEOFREDDI LE ALTRE DUE CANDIDATE


La Cuccarini torna in prime time su Rai1
UN AMICO E’ COSI’: LORELLA CUCCARINI CI RIPROVA DOPO IL PILOT ESTIVO DI ‘ORA… CI VORREBBE UN AMICO’

38 Commenti dei lettori »

1. Ale ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 10:57

Non credo lo faranno, poi Mazza ultimamente ha sempre di piu’ la poltrona in bilico visti i risultati deludenti della sua rete



2. ales79 ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 11:05

è la prova del nove per la cucca!!! ora o mai più!



3. luke ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 11:09

Ma spero di no, non si poteva vedere.
A sto punto che rifacciano Carramba con Raffaella!



4. denis 1973 ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 11:16

Sono un fan di Lorella, lei affronta tutte queste proposte con estrema professionalità, ma secondo me non si può cambiare rotta così radicalmente solo perché lo impone in questo momento la domanda televisiva. Un’artista apprezzata per le doti di intrattenitrice e showgirl non diventa dalla sera alla mattina un anchorwoman, ed è un peccato che lei debba mettere da parte quello che sa fare meglio.



5. Franco2 ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 11:16

Ho il sospetto che Mazza voglia ammazzare professionalmente la Cuccarini, la voglia mandare a scontrarsi dritta contro il muro dell’auditel.
Non si spiegano, altrimenti, scelte come questa e i cambiamenti a Domenica In.



6. denis 1973 ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 11:17

… oppure dovrebbe fare come faceva la Carrà che aggiungeva al suo Carramba una forte componente di varietà…



7. WHITE-difensore-di-vieniviaconme ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 11:18

boh io non ho parole.



8. Lorenzo ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 11:25

Che ne dirà Garimberti che era gia preoccupato per il crollo di rai 1? Cmq sono senza parole come si fa a confermare uno show che senza concorrenza aveva fatto flop?



9. Zoro ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 11:55

che qualcuno dica se dopo questo Mazza non debba essere cacciato a pedate, ma a chi può venire in mente di riproporre un programma che ha fatto l’11 contro il nulla??? questo direttore è proprio fuori di tesat!



10. marcko ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 11:57

speriamo ke con qualke aggiustatina al format e una buona spalla la Cucca trovi finalmente la sua(nuova) strada nella tv.



11. Adelina Papapietro ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 12:02

Contro il nulla??? Si scontrò contro l’ultima puntata di Quarto grado, in pieno caso Rea. Ma perché non vi documentate prima di parlare, eh Zoro? Mah….



12. Zoro ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 12:09

Adelina

e quindi???? solo su rete 4, su canale 5 stava il nulla, poi il fatto che fu schiacciato da rete 4, la dice lunga!



13. thesnakekiss ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 12:27

No, vabbè, ma qui è volersi far male da soli.
Queste sarebbero le ricette per risollevare gli ascolti in affanno di RaiUno?! Ma scherziamo?
Ma a questo punto davvero richiamassero la Carrà (il fatto che non lavori è una vergogna tout court) e le rifacessero fare Carramba, che ha sempre macinato ascolti.



14. kalinda ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 12:37

penso che l’ora non lo tolgano per non pagare i diritti a Venditti (sempre che li ceda).
La Carrà non vuole tornare per fare sempre le stesse cose.
La Cuccarini la vogliono trasformare nella D’Urso Rai……povera.



15. deluso ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 12:40

che tristezza…..aridateci CARRAMBA e Raffaella……..invece di cloni….Xche’ imporre ovunque la Cuccarini che nessuno se fila piu???’ a casa a guarda’ i bambini….



16. Marco ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 12:44

Se tolgono “ora” chissà cosa ne penserà Venditti. e magari come jingle di ingresso e uscita dalla pubblicità mettiamo pure il refrain della sua canzone? :-)



17. bruna ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 12:45

no per favore!!!! ma veramente la RAI e’ autolesionista!!!!!!gia’ che ci siamo facciamole fare pure il TELEGIORNALE tanto gia’ va male…..non ho nulla contro di lei ma basta con persone che non fanno ascolti…..MAZZA che vuoi qualche nome????? tira una brutta aria per il canone se continua cosi…..



18. franz ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 13:00

ma ragazzi.. lo manda in onda in un periodo fuori garanzia!! anche se facesse bassi ascolti sarebbe fuori garanzia..



19. marcello walker ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 13:02

Sono d’accordo, togliete quell’irritante ORA!



20. pippo ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 13:09

ma che senso ha tutto ciò? mandare in onda un programma, spendendo i nostri soldi del canone, che neanche il direttore ne crede il successo, visto che lo manda in onda fuori garanzia, a chi giova? il flop dei cori della carlucci non ha insegnato nulla? la carlucci fu battuta da vecchie repliche di canale 5!!! mazza oramai è più “incapace” di donelli!!!



21. gio ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 13:10

Secondo me quando la cucca ha accettato di ridursi lo stipendio per fare domenica in ha imposto alla rai assieme al suo influente marito di avere anche un’altro programma in prima serata per pareggiare i suoi conti. Non hanno creato il programma e poi scelto il conduttore……hanno creato il programma per la cucca!
Che sia piaciuto o meno o se piacerà o meno è poco importante perchè tanto ormai l’hanno capito tutti che mazza è un politicante e un faccendiere e dell’auditel non gliene frega niente.
Con lui a rai1 sempre le solite facce……..
bruna@
Mazza il nome giusto lo sa già ed è quello di Caterina Balivo ma la cucca è li proprio perchè lui vuole evitarla…….chissà forse i suoi buoni risultati danno fastidio ai suoi amici……



22. gio ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 13:13

Comunque auguri alla cucca per il suo nuovo flop in arrivo!!!!!!
“Ora ci vorrebbe un flop”



23. kalinda ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 13:18

i cori della Carlucci con ospiti cantanti famosi potrebbero rifarlo ma in diretta.



24. Il cuore muove ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 13:48

I cori della Carlucci (senza diretta) hanno fatto quasi il 17% di sabato sera il 25 dicembre (festivo). Sarebbe grasso che cola di questi tempi per i programmi.



25. franz ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 14:18

fuori garanzia vuol dire sperimentare.. in un periodo migliore rispetto al periodo estivo in cui c’è meno gente di fronte alla tv.. non vedo perchè nn possa farlo..



26. giu87 ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 14:20

Riuscirà ad arrivare almeno al 20% sommando lo share dei tre programmi???? xD



27. anna ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 14:48

se aggiunge un po’ di momenti di varietà come con carramba e grandi ospiti (che non siano il solito albano o i pooh) andrà complessivamente bene. la puntata pilota non era male, bisognava bene capire il format.
con qualche modifica (al meccanismo, al titolo e allo studio) andrà meglio



28. Markos ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 15:21

Mazza non ti rovinare con le tue stesse mani!



29. Marco ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 15:36

A dicembre c’è ancora star academy come farebbe a stare dietro a 3 programmi…
2 o 3 puntate? quindi la Cuccarini come tappabuchi.
a star academy come giurata e non come conduttrice e a domenica in a presentare docufiction.. ma non si rende conto di come viene trattata dalla tv? quando si deciderà a lasciarla e a dedicarsi solo al teatro? ne va della sua carriera…



30. Peppe93 ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 15:57

Quello che sto per dire è forte. Inizo a pensare che la Cuccarini sia fortemente raccomandata!. Io l’ha stimo come artista, so anche che è stimata dal direttore Mazza (lo abbiamo capito quest’estate) però ha fatto una domenica in flop, in star Academy non mi ha convinto ma siamo alla 1 puntata, nonostante questo è stata confermata per grazia divina, ha fatto un test in prime time andato male e adesso lo rifà. Ma il pubblico conta per la tv? Adesso basta bisogna essere oggettivi. Mazza la sta favorendo in maniera ingiusta le possibilità le ha avute e non sono andate bene Mi sorprende anche lei che accetta tutte queste cose. . Il programma non merita assolutamente di essere riproposto.



31. King92 ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 16:03

Oh mamma..un programma che ha fatto l’11% come puo’ essere riproposto? o.O
Cmq…che facciano dei cambiamenti..modifichino qualcosa…La Cuccarini,che tanto ho rivalutato in positivo,non si merita questo flop preannunciato..



32. Alessandro ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 16:47

Io adoro Lorella, è bravissima e si merita di lavorare.. solo una domanda mi sorge spontanea quando leggo notizie come questa: è mai possibile che tutti gli artisti dell’agenzia debbano lavorare tranne una – che ne avrebbe peraltro tutti i meriti- ???



33. gius ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 17:30

lorella deve rifare questo programma inserendo

un balletto
momenti di spettacolo in duetto o di altri artisti, momenti coinvolgenti

Lorella è bravissima, ma alla conduzione e basta non funziona, possibile che alla rai non lo capiscano, risparmino su altre conduttrici, che essendo tali restano brave anche spendendo qualcosa in meno, se si risparmia su lorella, lei fa dei tonfi clamorosi e li subisce anche lo spettacolo che conduce, la stra adoro, credo sia una delle più brave in circolazione, ma non funziona alla nuda e cruda conduzione.



34. MisterGrr ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 17:52

aiuto, quell’orrore verrà rifatto? Porella la Lorella.

togliete quell’ORA, grazie. Preferisco non essere volgare.



35. anna ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 20:01

davide, ecco il promo di “domenica in – così è la vita” di lorella cuccarini
http://www.youtube.com/watch?v=pLjpb8tHWGg



36. lucio voreno ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 20:14

Mazza sembra afflitto dalla sindrome di tafazzi, ormai è un recidivo: gli show della sua gestione sono antiquati e difatti sono bocciati sia dall’auditel che dalla critica



37. pippo ha scritto:

3 ottobre 2011 alle 20:22

certo che il promo di domenica in non promette nulla di buono: domenica 5 trasmette tristezza, domenica in trasmette tristezza, andimao proprio bene! mi viene in mente una vecchia dichiarazione di tanti anni fa di antonio ricci in cui affermava che solo gli “sfigati” (o una cosa del genere) restavano a casa la domenica pomeriggio. questa definizione rischia di tornare quanto mai attuale.



38. gino ha scritto:

4 ottobre 2011 alle 20:21

bellooooooo mi piace sto programma e spero abbia un discreto ascolto… forza cucca…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.