3
luglio

WIMBLEDON 2011: E’ NADAL CONTRO DJOKOVIC. OGGI LA FINALE SU SKY SPORT (IN HD E 3D)

Rafael Nadal

Dopo due settimane di grande tennis, Wimbledon 2011 si appresta a vivere l’epilogo finale, con Rafael Nadal e Novak Djokovic in campo a contendersi l’ambito titolo. Una sfida nella sfida che mette a confronto i primi due giocatori del seeding: lo spagnolo e campione in carica approda all’ultimo atto del torneo da numero 1 al mondo, seguito proprio dal serbo. Ma da domani tutto cambia, perchè Djokovic, in virtù della finale conquistata, guadagna matematicamente il primo posto in classifica, a prescindere dall’esito dell’incontro. Questo è il risultato del “cervello elettronico” che calcola il rendimento degli ultimi 12 mesi, in cui ad essere premiata non è la costanza ma i progressi. Dunque a Nadal non è bastato mantenere quasi inalterato il livello dello scorso anno, mentre a Djokovic è risultata decisiva un’annata d’oro che l’ha visto trionfare 47 volte sulle 48 partite fin qui disputate.

Ma, numeri a parte, ciò che più conta è l’esito del match di oggi: il serbo cederebbe volentieri la testa della classifica in cambio di una vittoria a Wimbledon, così come lo spagnolo firmerebbe per essere da lunedì numero 2 al mondo ma campione per la terza volta in carriera sui campi londinesi. Una finale da non perdere, che Sky Sport proporrà in diretta a partire dalle 15.00 su Wimbledon 1 (canale 203, visibile in HD) e su Sky Sport 3D (canale 209). A partire dalle 14.00, invece, ricco pre-partita con Studio Wimbledon, diretto da Stefano Meloccaro: ospiti, interviste, pronostico e soprattutto telecamere puntate sui due finalisti, intenti a percorrere il lussuosissimo corridoio che porta al campo Centrale. Terminato l’incontro, la diretta prosegue con la cerimonia di premiazione e i consueti saluti finali per dare appuntamento a Wimbledon 2012.

Prima di tutto questo, però, a partire dalle 9.25 su Sky Sport 3 (da due settimane rinominato Wimbledon 1), vengono riproposte le due avvincenti semifinali: la vittoria in quattro set di Djokovic su Tsonga e, a seguire, il successo di Nadal, sempre in quattro set, ai danni dell’idolo di casa Murray (inglese quando vince, scozzese quando perde). Una lunga cavalcata fino a conoscere il nuovo re dei Championships.

Intanto, nella giornata di ieri, Wimbledon 2011 ha conosciuto la sua regina: è la ceca Petra Kvitova, vittoriosa a sorpresa sulla favorita Maria Sharapova per 2 set a 0 (6-3 e 6-4 i parziali). La bella russa ha pagato un servizio non ancora efficace dopo i problemi avuti alla spalla, mentre la nuova campionessa ringrazia un dritto mancino che le ha aperto prima il campo e poi le porte del successo. Il tabellone femminile è stato sicuramente protagonista dei colpi di scena più clamorosi, soprattutto nella seconda settimana: oltre al risultato della finale, infatti, si registrano le eliminazioni agli ottavi delle favorite ma ancora convalescenti sorelle Williams, così come out è finita anzitempo la numero 1 Wozniacki. E la Kvitova ringrazia.

Ora l’epilogo finale in campo maschile, per poi volare tutti a Flushing Meadows, terra (anzi, cemento) dell’ultima prova annuale del Grand Slam: gli US Open.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , , , ,



Articoli che potrebbero interessarti


djokovic e nadal
US OPEN 2011: DJOKOVIC E NADAL ALLA STRETTA FINALE. DALLE 22.00 SU EUROSPORT E IN 3D SU SKY


Simone Bolelli
WIMBLEDON 2011, CONTINUA LA MARATONA SKYSPORT: DA OGGI LA FASE FINALE (SENZA ITALIANI)


Wimbledon2011-SkySport
SKY SPORT ACCENDE I RIFLETTORI SU WIMBLEDON: 13 GIORNI DI DIRETTE COL GRANDE TENNIS


Wimbledon 2013 su Sky Sport - Il mosaico interattivo
WIMBLEDON 2013 AL VIA: SKY SPORT CALA L’ASSO CON UNA RICCA PROGRAMMAZIONE

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.