16
giugno

ALICE TATICCHI E’ LA NUOVA ITALIA’S NEXT TOP MODEL, IL REALITY PIU’ MERITOCRATICO CHE C’E’ IN TV

Alice Taticchi

Tutto secondo pronostico. Alice Taticchi, ventenne perugina, viso stupendo e sguardo magnetico è la vincitrice della quarta edizione del talent show di Sky Uno, Italia’s Next Top Model. Un verdetto per nulla imprevedibile, che non stupisce i fedeli spettatori della trasmissione. Da sempre ‘prima della classe’ e vincitrice di tante ‘prove ricompensa’ (eh si, non pensate sia un termine in voga soltanto all’Isola dei Famosi) Alice ha messo d’accordo i giurati del programma che l’hanno preferita alle altre finaliste Francesca Regorda e Ginevra Ficari.

La vittoria di Alice non è mai stata in discussione nonostante gli appunti dei giurati sulla sua corporatura giudicata non troppo tonica per la carriera di top model. Per la perugina, che ha già alle spalle un curriculum di tutto rispetto (ricordiamo in particolare la sua partecipazione come candidata italiana per la vittoria finale al concorso Miss Mondo 2009), un contratto di un anno in esclusiva con l’ agenzia Fashion Model e il ruolo di protagonista di un redazionale del valore complessivo di 150.000€ per la prestigiosa casa cosmetica Lancome.

Un talent show all’insegna della meritocrazia: totale assenza di televoto e prove giudicate esclusivamente dai giurati capitanati da una competente Natasha Stefanenko, artefici delle eliminazioni nel corso delle puntate, Italia’s Next Top Model si distingue dalla massa dei reality e dei talent italiani per un montaggio veloce ed essenziale che non lascia spazio alcuno per le immagini delle liti tra aspiranti modelle (non che non ce siano state, la competizione tra le ragazze era altissima e si è mantenuta per tutte le settimane).

La finale a tre ha subito ‘bruciato’ la povera Francesca, quella che probabilmente aveva fatto i miglioramenti più importanti dall’inizio della trasmissione ma che ha probabilmente pagato un’altezza non sufficiente per intraprendere la carriera da top model, lasciando Alice e Ginevra a contendersi l’ambito scettro. Le due bellezze si sono giocate la vittoria in un contesto suggestivo: entrambe hanno infatti sfilato insieme ad altre colleghe presso la Fondazione Ferrè indossando le particolari camicie bianche, marchio di fabbrica dello stilista deceduto nel 2007.

In questa prova le contendenti hanno dato il meglio di sè incasando i complimenti della solitamente criticissima giuria: perfino il severo fotografo Alberto Badalamenti non ha potuto che elogiare le finaliste. In attesa di XFactor 5, vero e proprio crack della prossima stagione televisiva, Sky Uno ha dimostrato ancora una volta come sia possibile mettere a punto un programma elegante senza cadere nel facile trash che accompagna un genere televisivo controverso come quello dei reality/talent show.



Articoli che potrebbero interessarti


ALICE TATICCHI E' LA NUOVA ITALIA'S NEXT TOP MODEL, IL REALITY PIU' MERITOCRATICO CHE C'E' IN TV
ITALIA’S NEXT TOP MODEL 3: L’EVOLUZIONE DEL REALITY PIU’ GLAMOUR DEL PICCOLO SCHERMO


Amici, GF, XFactor solo sul Digitale Terrestre
COLPO GOBBO A SKY: AMICI, GF E XFACTOR SOLO SUL DIGITALE TERRESTRE


Martina Russo vince Bake Off Italia 2019
Martina Russo vince Bake Off Italia 2019


Antonino Cannavacciuolo
BOOM! Antonino Cannavacciuolo giudice di Family Food Fight su Sky Uno

10 Commenti dei lettori »

1. roch ha scritto:

16 giugno 2011 alle 09:20

Bellissima puntata ieri, lei è bellissima e bravissima!!! Complimenti!!!



2. tinina ha scritto:

16 giugno 2011 alle 09:57

Non ho Sky quindi non ho potuto vedere questa edizione, ho visto però le precedenti edizioni su Cielo e sono contenta che non abbiano indugiato troppo sulle liti: nella terza edizione sembrava di stare in un pollaio!!!



3. sirgeorgebest83 ha scritto:

16 giugno 2011 alle 11:06

nice pussy



4. Gianluca Camilleri ha scritto:

16 giugno 2011 alle 13:51

@tinina
Solo qualche veloce discussione (in particolare nelle ultime puntate tra Francesca e Ginevra) ma nessuna lite o sceneggiata. E’la prima edizione che guardo e ne sono rimasto sorpreso:aldilà del fatto che ti rifai letteralmente gli occhi (ragazze stupende,Alice meravigliosa) è un reality che fa dell’essenzialità il suo punto di forza. Prove,verdetti,eliminazioni e confessionale finale nel giro di 60 minuti scarsi.
Complimenti davvero alla produzione.



5. tinina ha scritto:

16 giugno 2011 alle 14:29

@ Gialuca Camilleri

Ma c’era il pubblico in studio per la puntata dell’eliminazione? No perché nella seconda edizione non c’era mentre nella terza sì ma l’ho trovato molto fastidioso!!!!

Comunque adoro questo reality in cui i giudici (in particolare Nadège) sono preparati e non indorano troppo la pillola: se fai bene te lo dicono ma sei vai male non vanno troppo per il sottile; senza contare poi che ha il pregio di durare solo 1 ora.



6. Vincenzo ha scritto:

16 giugno 2011 alle 14:41

Tinina, il pubblico c’è stato solo nella terza edizione e nella puntata di selezione del cast della quarta, poi si è tornati fedeli al format originale, quindi senza pubblico. Ed è stato un bene.
Nadege quest’anno non c’è stata: al suo posto Antonia Dell’Atte.
Una gran bella edizione questa, molto ben realizzata. Bellissima la sfilata finale, belli i servizi fotografici. Anni luce avanti alla terza edizione (che aveva un bel cast ma che è stata realizzata con i piedi, come se fosse un GF qualsiasi)



7. Vincenzo ha scritto:

16 giugno 2011 alle 14:42

Poi molto ben fatto anche dal punto di vista grafico (per esempio la sigla o il jingle di presentazione di giudici)



8. Gianluca Camilleri ha scritto:

16 giugno 2011 alle 14:53

@Vincenzo
Quoto su tutto



9. sia ha scritto:

16 giugno 2011 alle 16:06

a me piaceva di più ginevra, più particolare.. alice è molto bella, ma non è una bellezza che rimane impressa (a me poi ricorda molto sara tommasi, non so perchè.. hehe)



10. tinina ha scritto:

16 giugno 2011 alle 19:16

NOOOOOO!!!!! Nadège non dovevano toglierla!!!!!!! Non per criticare la Dell’Atte, che trovo bellissima e aristocratica, ma forse (da quelle volte che l’ho vista ospite in TV) mi sembra un po’ fredda e i suoi commenti sono a volte sconclusionati (ve la ricordatre all’Isola? Ma forse quello non era il suo pane mentre questo sì).



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.