27
settembre

SERENA DANDINI SI PREPARA A TORNARE IN ONDA: NON SIAMO VITTIME NE’ MARTIRI. E RUFFINI PROMETTE: DOMANI TRASMETTO LO SPOT-PARODIA CON MINZOLINI

Parla con Me, Serena Dandini con il finto Minzolini nello spot della discordia

Ritornerà regolarmente, e con lei ci sarà anche Augusto Minzolini. Quello finto, of course. Domani  Serena Dandini sarà in onda sulla terza rete con il suo Parla con me; la conferma ufficiosa è arrivata oggi durante la conferenza di presentazione del programma, giunto ormai alla sua settima edizione. A dare piena formalità alla ripresa del talk ci penserà il Cda, che nella mattinata di domani dovrebbe firmare il contratto alla conduttrice. Settimana scorsa  il via libera era stata rimandato perchè l’assenza di cinque consiglieri di maggioranza aveva fatto saltare il numero legale necessario per rendere valida la votazione.

Alla presentazione della nuova stagione di Parla con me era presente anche Paolo Ruffini. Il direttore “reintegrato” di Raitre è tornato sulla polemica della mancata messa in onda dello spot satirico della trasmissione (quello con la parodia di Minzolini) e ha annunciato l’intenzione di volerlo trasmettere domani nel corso del programma. A riguardo ha affermato: “La promozione è responsabilità dell’azienda ma la satira è di responsabilità della rete. Se non può andare in onda come promozione lo si può mandare nell’ambito di un programma di satira“. Nello spot incriminato, Serena Dandini interviene al Tg1 per ricordare il ritorno del suo programma. Minzolini -imitato dal comico Max Paiella- rimane stupito dalla sua presenza e, paragonandola a una Velina (“ma tu non dovevi venì con lo skateboard come fanno tutte?“), invita il giornalista Francesco Giorgino a travestirsi da Gabibbo.

A quel punto la Dandini dice: “Forse oggi non è aria, allora vado da Mentana” e il finto Minzolini si dispera, sulle note del Requiem di Mozart. Lo spot era stato ritenuto inopportuno anche dallo stesso Presidente Garimberti e ne era stata bloccata la messa in onda. Ora Paolo Ruffini lo vuole trasmettere all’interno di Parla con me e assicura: ci sarà. Intanto Serena Dandini ha commentato con il burrascoso avvio della nuova edizione del suo programma: “Non ne’ siamo vittime ne’ martiri, ma professionisti che lavorano. Siamo pronti ad andare avanti, anche se e’ tutto molto faticoso e difficile con questo ‘grande fratello’ che ti senti addosso. Abbiamo pensato anche a cambiare titolo al programma, e anziche’ ‘Parla con me’ chiamarlo ‘Parla con tigna’…

VIDEO DOPO IL SALTO, CLICCA SU CONTINUA A LEGGERE

Accanto alla Dandini torneranno in tv anche Dario Vergassola e Max Paiella. Nel cast ci saranno anche Federica Cifola e Paola Minaccioni, che imiteranno rispettivamente Donna Assunta Almirante e  Giovanna Botteri. Il Trio Medusa invece  promuoverà un nuovo talent show, “Italian got Parliament“, per reculutare nelle piazze e università degli onorevoli di domani. Come sempre non mancheranno gli arrangiamenti musicali di Elio e le storie tese. Anche Parla con me avrà a che fare con le norme sull’imparzialità dei talk emesse dal DG Mauro Masi. Domani si aprirà con l’incriminata imitazione di Minzolini, giusto appunto.



Articoli che potrebbero interessarti


Il Caimano - finale
IL CAIMANO NON ‘FINISCE’ IN TV. PARLA CON ME VOLEVA MOSTRARE BERLUSCONI ALLA SBARRA.


Serena Dandini
LORENZA LEI APRE ALLA DANDINI, E SUL TG1: “DA SOLA NON DICO BASTA”. ZAVOLI E MINZOLINI AI FERRI CORTI


Serena Dandini
UN’ALTRA SE NE VA: SERENA DANDINI VICINA A LA7


Serena Dandini
CDA RAI: LORENZA LEI APRE ALLA DANDINI. VIA LIBERA A FABIO FAZIO, MENTRE RUFFINI PENSA A LA7

3 Commenti dei lettori »

1. Markos ha scritto:

27 settembre 2010 alle 17:19

Grande Dandini e grande Paiella!
Molto divertente il promo in onda…soprattutto la reazione di Minzy al nome di Mentana… :D



2. sirgeorgebest83 ha scritto:

27 settembre 2010 alle 20:31

LoL la dandini è effettivamente andata da mentana……..per la giuoia di scodinzolini immagini



3. Nick84 ha scritto:

27 settembre 2010 alle 21:16

Tutto qursto clamore per uno spot che non ha niente di pesante .
Stai a vedre che adesso hanno introdotto anche il delitto di lesa maestà per il direttore del tg1.

Secondo questo concetto ricci dovrebbe fare la calza dato che sono 20 anni che piglia per il sedere il povero fede .



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.