8
ottobre

TELERISSE : SGARBI vs MIKE

Il servizio mandato in onda da Striscia la Notizia nella puntata di questa sera (7 ottobre) mi ha dato il “la” per proseguire la saga delle “(trash) chicche televisive”, ovvero momenti trash divenuti dei veri e propri cult della televisione italiana.

Dopo la recente lite Sgarbi – Mussolini a La Pupa e il Secchione, è iniziata questa rassegna che ha visto protagonista Alessandra Mussolini nei Suoi exploit a Porta a Porta con Vladimir Luxuria e l’ex (per fortuna) ministro Katia Belillo e Vittorio Sgarbi, preso a sberle, nella famosa lite con Roberto D’agostino a L’Istruttoria di Giuliano Ferrara nel lontano 1991.

Oggi proseguiamo sempre con un’altra storica lite che vede protagonista sempre il Professore : quella tra Mike e Vittorio Sgarbi a Telemike

Per incrementare il materiale presente in questa categoria, Vi invito, qualora lo vogliate, a contattarmi per suggerirmi alcune “chicche del passato” oppure per inviarmi direttamente dei file audio/video che vorreste ”regalare” ai lettori di davidemaggio.it.

A.A.A.

Vi informo anche che sono alla ricerca di un’altro “momento storico” : la memorabile litigata tra il nostro Mike e Antonella Elia. Durante la registrazione di una puntata de La Ruota della Fortuna, la  cara valletta al momento della consegna del premio, una pelliccia Annabella, esulta come un’invasata poichè la vincitrice, da brava animalista, si rifiuta di indossare ciò che aveva vinto… Immaginate cosa sia successo!!! La scena, ovviamente, fu tagliata ma il fuori onda è semplicemente fa-vo-lo-so!!!



Articoli che potrebbero interessarti


Mario Giordano, Fuori dal Coro
Sgarbi offende Giordano: «Rincoglionito, castrato di mer*a». Il giornalista replica: «E’ ossessionato, intelligenza bruciata»


Berlusconi Mike Bongiorno Messaggi di Cordoglio
ADDIO MIKE: I PRIMI MESSAGGI DI CORDOGLIO DAI BIG DELLA POLITICA E DELLA TV


Costantino Raggi - Mio Fratello è pakistano
SOGGETTI TELEVISIVI NON MEGLIO IDENTIFICATI/4: L’INDAGINE CONTINUA CON ROBERTINA, FABIO (SENZA MINGO), TAKAHIDE SANO E COSTANTINO RAGGI


Vittorio Sgarbi @ Davide Maggio .it
LA FATTORIA 4: SGARBI VEDE LO SPETTRO DI ELENOIRE E DICE SI’ ALLA BBC

7 Commenti dei lettori »

1. cup ha scritto:

8 ottobre 2006 alle 14:55

Da donna difendo Alessandra.Sgarbi?Un bacero!!!



2. Davide Maggio ha scritto:

8 ottobre 2006 alle 14:57

@ cup : la difendo anche io, da uomo. Diciamo che … a tutto cè un limite. E Sgarbi lha superato!!!



3. cup ha scritto:

8 ottobre 2006 alle 15:01

Sei grande!!!!Viva lobiettività! Bel blog il tuo passerò spesso



4. fuffa aggregator 0.1 ha scritto:

8 ottobre 2006 alle 15:04

SGARBI vs MIKE Prosegue la saga delle (trash) "chicche del passato" della tv italiana



5. Davide Maggio ha scritto:

8 ottobre 2006 alle 15:05

@ cup : grasssssie!!!



6. ufficio stampa ha scritto:

21 novembre 2006 alle 00:11

Incontro con il dottor Nazzareno Italiano “Striscia” lo cerca, Italymedia lo trova Parla il medico che “Striscia la Notizia” ha individuato come presunto responsabile dello studio dentistico nel quale a Roma sembra operassero dei falsi dentisti, ma che è riuscito ad eludere l’occhio delle telecamere. Un caso che sta appassionando l’Italia di Antonello De PierroRoma. Ha poca voglia di parlare il dottor Nazzareno Italiano, il medico salito alla ribalta delle cronache, dopo che il celeberrimo programma televisivo firmato da Antonio Ricci   “Striscia la Notizia”, sembrerebbe aver scoperto nello studio dentistico ubicato nello stesso stabile in cui svolgeva fino a qualche tempo fa la sua professione sanitaria, due falsi dentisti, che invece pare siano solo odontotecnici. Il volto divorato dallo stress degli ultimi giorni, già provato dal peso di rilevanti vicissitudini familiari, in queste ore è braccat



[...] video da 52 anni, Mike Bongiorno ha tenuto a battesimo il piccolo schermo nel 1954 con "Arrivi e Partenze" [...]



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.