10
giugno

Rivoluzione Mare Fuori: i nuovi personaggi e le nuove storie della quinta stagione

Mare Fuori - Le New Entry

Mare Fuori - Le New Entry

Per Mare Fuori è arrivata l’era del cambiamento. Sono iniziate oggi, a Napoli, le riprese della quinta stagione della fortunata fiction Rai, che sulla carta si preannuncia come una sorta di ‘reboot’. Sono tanti, infatti, gli stravolgimenti che attendono i fan nel corso dei nuovi episodi, in onda su RaiPlay e Rai2 a inizio 2025

I telespettatori dovranno familiarizzare con i volti di sei new entry: Francesco Luciani e Francesco Di Tullio interpreteranno due criminali arrivati dal Nord, mentre due amiche inseparabili, partner in crime, avranno i volti di Rebecca Mogavero ed Elisa Tonelli. Infine, tornerà il contrasto tra l’anima della strada di Napoli e quella dei quartieri benestanti dei ‘chiattilli’ grazie ai personaggi interpretati da Alfonso Capuozzo e Manuele Velo. Un vero e proprio richiamo all’amicizia venutasi a creare, nelle prime tre stagioni, tra Filippo ‘Chiattillo’ (Nicolas Maupas) e Carmine di Salvo (Massimiliano Caiazzo) che non saranno presenti nella quinta stagione.

I nuovi personaggi andranno ad affiancarsi a quelli che il pubblico di Mare Fuori conosce già molto bene: sono infatti ritornati sul set Carmine Recano e Lucrezia Guidone, per raccontare le nuove gesta di Massimo e Sofia, così come Maria Esposito, Giovanna Sannino e Vincenzo Ferrera, pronti a riprendere in mano i ruoli di Rosa Ricci, Carmela e Beppe. I cinque citati non saranno però gli unici a ritornare in scena.

Come già annunciato in precedenza, alla regia della quinta stagione c’è Ludovico De Martino, che subentra a Ivan Silvestrini. Dopo l’addio dell’ideatrice Cristiana Farina, Maurizio Careddu è invece l’head writer di una squadra composta da altri quattro sceneggiatori: Luca Monesi, Angelo Petrella (già nel team di scrittura delle precedenti stagioni), Sara Cavosi ed Elena Tramonti. Ancora una volta Mare Fuori avrà come obiettivo principale quello di raccontare le storie difficili di ragazze e ragazzi che, per motivi diversi, finiranno per scontare le loro pene nell’Istituto Penitenziario Minorile di Napoli protagonista della narrazione.

’Mare Fuori’ è un eccezionale esempio di serialità televisiva fondata sul racconto della contemporaneità e sui valori del servizio pubblico, Il pubblico ha premiato la capacità di restituire la ricchezza contraddittoria del vissuto di un gruppo di giovanissimi costretti nella condizione estrema di un istituto di pena minorile. È anche la prova strategica di come la fiction possa declinarsi con successo sulla televisione generalista e sulla piattaforma digitale. Per questo saluto l’inizio riprese della quinta stagione con l’orgoglio e la speranza di una grande scommessa vinta, che si rimette in gioco

sono state le parole di Maria Pia Ammirati, direttrice di Rai Fiction, alle quali ha fatto eco Roberto Sessa, produttore di Picomedia:

La serie 5 nel gergo della serialità televisiva è il classico ‘reboot’. Ovvero la storia ci dà la possibilità di introdurre diversi nuovi personaggi che diventeranno, insieme ai protagonisti già affermati, le icone delle prossime stagioni. Diamo il benvenuto a sei di loro nella famiglia di ‘Mare Fuori’ e gli auguriamo un grande percorso umano e professionale”.

La serie tv, coprodotta da Rai Fiction e Picomedia, ha raggiunto una total audience superiore ai 6,1 milioni di telespettatori, posizionandosi al primo posto della classifica dei prodotti più visti su RaiPlay.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Matteo Paolillo
L’ultimo saluto di Matteo Paolillo ad Edoardo Conte


Angelo e Silvia - Mare Fuori
Chi ha colpito Edoardo Conte nel finale di Mare Fuori?


Carmine Recano e Massimiliano Caiazzo (US Rai)
Mare Fuori 5: si cambia. Lasciano l’ideatrice Cristiana Farina e il regista, a dirigere Ludovico Di Martino da Skam


nuova famiglia paradiso
Il Paradiso delle Signore riapre i battenti. Ecco i nuovi personaggi

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.