28
maggio

Marcello Masi annuncia: «Camper è il mio ultimo programma. Lascerò la Rai e andrò in pensione»

Marcello Masi (US Rai)

Marcello Masi (US Rai)

L’imminente nuova edizione di Camper (dal 3 giugno su Rai1) avrà un sapore particolare per Marcello Masi. Sarà, infatti, il suo ultimo impegno da conduttore. Finita la trasmissione estiva del mezzogiorno, il giornalista ha intenzione, infatti, di andare in pensione.

Camper è il mio ultimo programma: ho deciso che dopo questa edizione lascerò la Rai e andrò in pensione. Ho 65 anni e la mia professione mi ha dato tantissimo (…) E’ giunto il momento di pensare ad altro

ha detto Masi sulle pagine di DiPiù Tv.

Nel corso della sua carriera professionale, Masi ha condotto vari spin off di Linea Verde e, dal 2011 al 2016, è stato direttore del TG2. Nel 2020 ha presentato La Vita in Diretta Estate al fianco di Andrea Delogu. Un lungo viaggio professionale che, stando alle sue intenzioni, si concluderà con Camper.

La notizia delle pensione, tra le altre cose, era stata già anticipata da Masi lo scorso gennaio, quando ha lanciato su Rai3 il programma pomeridiano sui pensionati La seconda vita – Il paradiso può attendere. All’epoca, dichiarava infatti di essere “alla ricerca di ispirazioni, idee e luoghi per una seconda vita ideale“.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Tinto, Morise e Broccoli (US Rai)
Nel mezzogiorno di Rai 1 parte il «Camper» di Marcello Masi


marcello masi la seconda vita
La Seconda Vita: pillole di felicità e riscatto nel pomeriggio di Rai3


Autieri, Timperi, Mellone e Marzullo
Conferenza Stampa DayTime Rai Estate 2023 in diretta – Timperi, Autieri e Marzullo a ‘Uno Mattina Estate’, Semprini e De Girolamo a ‘Estate in Diretta’


Antonella Clerici - E' Sempre Mezzogiorno (foto US Rai)
E’ Sempre Mezzogiorno chiude prima del previsto, Storie Italiane si allunga fino alle 12.30

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.