2
marzo

Ore 14 funziona, Milo Infante: «Numeri importanti»

Milo Infante - Ore 14

Milo Infante - Ore 14

Nel daytime di Rai 2 c’è una certezza chiamata Ore 14. Il programma del primo pomeriggio, dedicato ai principali casi di cronaca, continua ad ottenere ascolti superiori alla media di rete. In onda dal lunedì al venerdì dal 2020, ha man mano conquistato spazio (agli inizi durava circa 50 minuti, oggi quasi un’ora e mezzo), fino a ricoprire una posizione di rilievo in palinsesto; con Viva Rai2 e I Fatti Vostri è senza alcun dubbio un punto fermo nella programmazione quotidiana del secondo canale Rai. Una scommessa vinta per Milo Infante, che ringrazia – anche con un certo orgoglio – il pubblico:

“Con la presenza tutti i giorni alle 14 ha consentito a Ore 14 davvero di diventare un punto importante in una rete che spesso è stata, anche ingiustamente, raccontata come Rai 2%”.

La quarta stagione in corso è la più vista, con una media in costante crescita; nella settimana di messa in onda che si è chiusa ieri, Ore 14 ha totalizzato 1.011.000 spettatori, che sono valsi alla rete l’8.1% di share.

“Sono dei numeri importanti a cui noi speriamo di rendere merito e onore con un lavoro che è sempre attento (…) Il patto tra il lettore, in questo caso il telespettatore, e chi fa informazione deve essere un patto di correttezza. Noi vi diciamo sempre quello che pensiamo”

evidenzia il conduttore. Un grazie, poi, alla Rai, che in questi anni è cambiata e tanto ma…

“ci consente di andare in onda senza mai, in quattro anni di Ore 14, un condizionamento, una richiesta, una pressione. Mai, mai, mai!”.

Ore 14 anche quest’anno subirà un’interruzione a maggio per lasciare spazio su Rai 2 al Giro d’Italia. Il programma si fermerà venerdì 3 maggio e riprenderà lunedì 27, una volta terminata la Corsa Rosa.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Milo Infante - Ore 14
La Volta Buona ‘copia’ Ore 14, furia Infante: «Con Bortone non era mai accaduto»


Milo Infante - Ore 14 (US Rai)
Ore 14 salta all’ultimo per uno sciopero. Il disappunto di Milo Infante


Milo Infante - Ore 14
BOOM! Infante chiede una riduzione del suo Ore 14. L’incredibile motivazione alla base della richiesta


Milo Infante - Ore 14 (foto US Rai)
Milo Infante rimane su Rai 2 e annuncia il ritorno di Ore 14 a settembre

6 Commenti dei lettori »

1. marco ha scritto:

2 marzo 2024 alle 14:43

Brutta trasmissione, una specie di gogna pubblica, nessuno difende mai gli accusati.



2. Anna ha scritto:

2 marzo 2024 alle 15:49

Rai deve molto a Milo Infante che con professionalità, competenze e stile racconta quotidianamente la nostra Italia. Quello che non capisco il perché di queste interruzioni!!!



3. Nuccia ha scritto:

2 marzo 2024 alle 19:48

La Dott.ssa Bruzzone è senza dubbio molto brava ed importante per sviscerare i temi dibattuti, ma tende ad invadere: non può portare sempre via lo spazio agli altri ospiti!



4. Fatu ha scritto:

3 marzo 2024 alle 11:01

Milo, un signore. Monica Lofredi, una di noi. Complimenti a tutta la squadra.



5. andrea ha scritto:

3 marzo 2024 alle 19:48

Bruzzone insopportabile, parla quasi solo lei con una spocchia incredibile



6. Liliana ha scritto:

4 marzo 2024 alle 15:14

Buongiorno, perché ogni occasione è buona per interrompere il programma a favore di eventi sportivi o altro? Ore 14 è a mio parere molto più interessante!!!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.