13
gennaio

Quinta dimensione riparte dai cambiamenti dei mari e del clima

barbara gavalotti

Barbara Gallavotti (Us)

La divulgazione nel sabato sera di Rai 3 non si ferma. Dopo Italic – Carattere italiano di Giorgio Zanchini, Macondo di Camila Raznovich e Sapiens di Mario Tozzi, si rinnova l’appuntamento con Quinta dimensione – Il futuro è già qui, in onda da stasera, sabato 13 gennaio, in prima serata su Rai3.

Confermato per la terza stagione, il programma scientifico-divulgativo condotto da Barbara Gallavotti riparte dalle domande e dalle preoccupazioni dei cittadini sullo stato di salute del Pianeta per tentare di dare delle risposte sulla base di dati e delle nuove frontiere della ricerca. Cosa sta succedendo al Pianeta? E il suo stato di salute quanto condiziona la nostra? La qualità della nostra vita sarà compromessa dai cambiamenti climatici che lo stanno interessando?

Tra gli ospiti della prima puntata, il velista Giovanni Soldini che racconterà come ha visto cambiare i mari e del contributo che sta dando alla ricerca. All’Istituto di Oceanografia e Geofisica di Trieste, Barbara Gallavotti incontrerà i ricercatori che studiano gli abissi. Spazio poi al riscaldamento climatico a cui corrispondono sempre più eventi estremi, per capire il perché e fino a che punto è possibile prevederli. Si scoprirà poi come i ricercatori svizzeri pensano di ridisegnare il traffico urbano per renderlo più efficiente di quanto non sia persino nella efficientissima Zurigo.

E ancora, come si può riciclare il calcestruzzo utilizzandolo allo stesso tempo per intrappolare anidride carbonica. Si approfondirà, l’impatto dei cambiamenti climatici sulla salute e come attenuarlo e poi Quinta dimensione sarà ad Alberobello, in Puglia, per capire cosa possono insegnare le tecniche di costruzione tradizionali. Quanto convengano davvero le auto elettriche? Fino a che punto possono fare la differenza? Quali sono i vantaggi ma anche i punti critici del solare e quanto costerà rendere la nostra presenza sul pianeta sostenibile? Queste sono solo alcune delle domande a cui Quinta dimensione cercherà di fornire delle risposte.

Amalia Ercoli Finzi, ospite fissa di Quinta dimensione – Il futuro è già qui ricorderà perché la Terra è unica e Gianfranco Ravasi che è nostro dovere prendercene cura e che solo così facendo potremo costruire un futuro possibile, sostenibile e che tutti auspichiamo.



Articoli che potrebbero interessarti


Barbara Gallavotti
Quinta dimensione: Barbara Gallavotti va ai confini della ricerca scientifica su Rai3

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.