8
giugno

Arena di Verona – Cento anni in una notte: Milly Carlucci alla guida dell’evento con Alberto Angela e Luca Zingaretti. Madrina Sophia Loren

Arena di Verona - 100 anni in una notte

Arena di Verona - 100 anni in una notte

L’inaugurazione della centesima edizione del Festival Lirico dell’Arena di Verona trova spazio su Rai1. Venerdì 16 giugno 2023, in prima serata dalle 20.35, andrà infatti in onda, in mondovisione, l’Aida di Giuseppe Verdi. Evento che vedrà alla conduzione Milly Carlucci con la partecipazione straordinaria di Alberto Angela e Luca Zingaretti.

Arena di Verona – 100 anni in una notte” avrà copertura nel mondo grazie a Ebu. Trasmesso in diretta anche da Radio3 e su Raiplay, dove potrà essere visto per 7 giorni dopo la prima, l’evento vedrà alla regia Fabrizio Guttuso Alaimo. La diretta televisiva durerà circa quattro ore, con tanto di sottotitoli, ed avrà come unico intento quello di portare l’Aida, il capolavoro di Verdi, nelle case degli italiani dal più emozionante dei teatri, che di quell’opera ha fatto il proprio simbolo.

I protagonisti dell’evento culturale più importante dell’estate saranno il direttore musicale Marco Armiliato, il Coro e l’Orchestra dell’Arena di Verona, il regista Stefano Poda e un cast di cantanti capitanato da Anna Netrebko. A commentare in diretta, come riportato in precedente, Milly Carlucci con Alberto Angela e Luca Zingaretti. I tre, prima dell’inizio e durante l’intervallo, incontreranno i protagonisti e gli ospiti presenti nel parterre, a partire dalla madrina d’eccezione Sophia Loren, alternando anche i racconti della storia dell’Arena di Verona e le curiosità sull’opera.

La diretta si avvarrà dell’utilizzo di diciannove telecamere in alta definizione di cui 5 mezzi speciali (1 spidercam, 1 lift con binario di 28 metri, 2 steadicam e 1 drone in diretta) per garantire ai telespettatori punti di vista sorprendenti. Inoltre, ci saranno 72 microfoni nella buca d’orchestra e in palcoscenico, mentre 16 radiomicrofoni saranno dedicati ai solisti, con 8 microfoni ambiente destinati al pubblico.

Per rendere al massimo la portata dell’evento, il gruppo di lavoro composto da 15 persone di Rai Cultura è pronto a collaborare con la squadra tecnica del Centro di Produzione Tv Rai di Milano composta da 65 persone tra cameraman, microfonisti, tecnici audio e video ispettori, personale di regia, organizzatore, scenografo, trucco/parrucco/costumi, personale ripresa audio e video, tecnici luci, specializzati satellitari.

Fascino, emozione e magia: un viaggio nella grande musica. La proposta di un grande spettacolo, il capolavoro di Giuseppe Verdi, un grande omaggio al prodotto italiano più conosciuto al mondo. Un regalo al pubblico italiano. L’impegno del Servizio pubblico a favore della cultura

il commento di Silvia Calandrelli, direttrice di Rai Cultura.



Articoli che potrebbero interessarti


Amici-11-pagelle
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (26/03-01/04/2012). PROMOSSI ALBERTO ANGELA E LA CARRA’, BOCCIATI I “TONI” DELLA INCONTRADA E SANTORO DG RAI


angela normandia
Alberto Angela ricorda gli 80 anni dallo sbarco in Normandia (anche con l’Intelligenza artificiale)


Milly Carlucci e Clarissa Guzzi - L'Acchiappatalenti
L’Acchiappatalenti: la piccola Clarissa Guzzi in lacrime per non essere stata scelta conquista Ballando con le Stelle


Milly Carlucci - L'Acchiappatalenti
Milly Carlucci in difesa de L’Acchiappatalenti: «Commenti falsissimi, organizzati prima di vederlo. Che tristezza!»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.