22
maggio

Il Patriarca è stato davvero cancellato?

il patriarca

Il Patriarca

«Il Patriarca è stato cancellato dopo una sola stagione». L’annuncio sui social di uno dei suoi protagonisti, Raniero Monaco di Lapio, ha creato un po’ di scompiglio tra i fan della serie. L’interprete di Mario Rizzi, dopo la messa in onda del finale di stagione, ha spiazzato parlando di cancellazione e aggiungendo:

«Purtroppo non ho nessuna spiegazione per questa decisione presa…».

Il Patriarca 2 non si farà, dunque? In realtà, stando a quanto ci risulta, nessuna decisione sarebbe stata presa in via definitiva e le parole di Raniero non sono da considerarsi ufficiali. Una cancellazione è possibile così come, ad oggi,  non da è escludere un seguito. Del resto, la tipologia di storia e il finale (qui cosa è successo) si prestano ad un proseguo mentre gli ascolti non sono stati tali da chiudere le porte senza fare riflessioni in merito. Partita con oltre 3,2 milioni di spettatori (e il 19.2%), la serie è calata per poi chiudere al rialzo davanti a 2.684.000 spettatori (pari al 16%, qui tutti gli ascolti).

Ricordiamo pure che Claudio Amendola, prima dell’inizio, aveva dichiarato di avere in mente almeno tre stagioni per Il Patriarca. L’originale versione spagnola, Vivir sin Permiso, si compone di due stagioni. Noi daremmo una nuova chance alla serie. Di materiale ce n’è.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Elettra Lamborghini
BOOM! Riccanza 2 in autunno su Mtv. Al via i casting


Robert Durst-1 copia
The Jinx – La vita e le morti di Robert Durst: nuova stagione per il true crime sul killer milionario


Prisma 2 - Il Poster
Prisma 2: tornano su Prime Video le sfumature dell’adolescenza dei gemelli Andrea e Marco


Giorgio Marchesi e Giusy Buscemi
Vanina – Un Vicequestore a Catania avrà una seconda stagione

1 Commento dei lettori »

1. controcorrente ha scritto:

22 maggio 2023 alle 18:29

canale 5 non ha ancora capito che tutto cio’ che supera l 15% è ormai da considerare un tesoro ??



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.