20
maggio

Il Patriarca: ecco com’è finita la prima stagione

Nemo (Claudio Amendola) e Serena (Antonia Liskova) - Il Patriarca

Nemo (Claudio Amendola) e Serena (Antonia Liskova) - Il Patriarca

Una scia di cadaveri ha caratterizzato l’ultima puntata della prima stagione de Il Patriarca, la fiction di Canale 5 con protagonista Claudio Amendola nei panni del narcotrafficante Nemo Bandera. Una narrazione che ha lasciato diversi punti in sospeso per un’eventuale seconda stagione.

La situazione ha iniziato a prendere una brutta piega il giorno precedente al matrimonio di Nina (Giulia Schiavo) e dell’avvocato senza scrupoli Mario Rizzi (Raniero Monaco Di Lapio). Carlo (Carmine Buschini) ha scoperto infatti che è stato proprio il cognato a drogarlo qualche settimana prima, mandando così a monte la sua relazione con Alex (Gianluca Zaccaria), per spingere Nemo ad affidare a Nina la gestione della Deep Sea (in modo tale da diventare, con le nozze, l’unico direttore della stessa all’addio del suocero, malato da tempo di Alzheimer).

Un matrimonio, quello tra Nina e Mario, che è stato celebrato senza alcun tipo di intoppo e, soprattutto, in comunione dei beni, a differenza di quanto Rizzi aveva promesso a Nemo. I festeggiamenti sono però finiti in tragedia: da un lato Alex è stato ucciso, proprio mentre cercava di sparare a Nemo con la pistola che gli aveva dato l’ispettore Monterosso (Primo Reggiani) per vendicare l’assassinio del padre Franco (Geno Diana) compiuto dal ‘patriarca’; dall’altro Carlo è stato colpito quasi all’altezza del cuore ma si è miracolosamente salvato. A sparare un misterioso uomo che Bandera sembrava conoscere.

Carlo (Carmine Buschini) in coma - Il Partriarca

Carlo (Carmine Buschini) in coma - Il Patriarca

Nel frattempo,  Freddy (Marius Bizau) ha ucciso Tigre (Antonio De Matteo) per prendere possesso dei suoi affari; un omicidio compiuto negli stessi attimi in cui Santa (Tiziana Schiavarelli) ha chiesto a Nemo e Ferro (Michele De Virgilio) di eliminare proprio Freddy, assicurandole che il figlio Tigre non gli avrebbe dato più problemi alla morte dello straniero. Una volta ritrovato il cadavere del parente, Santa ha chiesto dunque a Nemo di vendicare la morte di Tigre, promettendogli che in cambio avrebbe consegnato alla polizia la pistola che ha ucciso l’agente Riccardi (Niccolò Centioni), di proprietà dell’ispettore Monterosso e quindi un mezzo utile per incriminarlo e levarlo per sempre di torno dalle indagini di Levante.

Come prima mossa del suo piano di conquista, studiato ad hoc per colpire Nemo, Freddy è riuscito a rapire Carlo, ancora incosciente nel letto d’ospedale. Messo in allerta dalla primogenita Lara (Neva Leoni), Bandera ha subito avviato le investigazioni sulla scomparsa del figlio, impedendo al direttore dell’ospedale di fare denuncia alla polizia e promettendo alla moglie Serena (Antonia Liskova) che avrebbe riportato, sano e salvo, Carlo a casa. Passata qualche ora, Freddy ha contattato Nemo, chiedendogli un riscatto di 2 milioni di euro, da dargli entro un giorno, per liberare il ragazzo.

Impossibilitato ad accedere ai suoi conti, a causa delle indagini avviate dalla guardia di finanza attraverso l’infiltrato Malcolm Rossi (Carlo Calderone), Nemo si è visto costretto a chiedere un prestito alla cognata Monica (Alice Torriani), che ha preteso per aiutarlo il 50% della Deep Sea – che apparteneva al padre – ed un bacio (per lasciargli l’1% che le avrebbe dato, invece, il controllo dell’azienda). Un riscatto che si è concluso nel peggiore dei modi, dato che Mario lo ha pagato per conto di Nemo ma ha finito per uccidere Carlo – spezzandogli il collo – durante una discussione avvenuta per costringerlo a tacere su quanto aveva scoperto sul suo conto. Omicidio filmato col cellulare da Monterosso, il quale non è intervenuto per fermare Rizzi (che ha fatto ricadere la colpa dell’assassinio su Freddy e, in accordo con la famiglia, ha fatto credere alla polizia che il cognato si fosse suicidato per la perdita di Alex).

Monica (Alice Torriani) e Nemo - Il Patriarca

Monica (Alice Torriani) e Nemo - Il Patriarca

In seguito a tutto questo, è accaduto un vero e proprio colpo di scena: grazie ad un GPS nascosto nella sacca dei soldi, Monica ha rintracciato Freddy  e gli ha dato 24 ore di tempo per uccidere Nemo, asserendo che in caso contrario sarebbe stato lui a morire. Il tutto mentre il cerchio si stringeva attorno a Mario, con Elisa (Giulia Bevilacqua) inviperita dopo aver appreso che l’avvocato ha pagato un medico affinché la convincesse, con un inesistente problema di salute, ad abortire il loro figlio.

Terminato il funerale di Carlo, Nemo ha parlato a Lara della sua malattia, chiedendole di stargli vicino perché è la cosa ‘più pulita’ della sua vita. Nel giro di pochi minuti, la ragazza si è trovata quindi ad uccidere Freddy, proprio in difesa del padre. Salvataggio che, di fatto, ha impedito a Bandera di scoprire che il rumeno non era coinvolto nell’omicidio del figlio. E così Lara è stata accolta nella casa principale dei Bandera, ricevendo un abbraccio persino da Serena.

Eventi che si sono conclusi con una nuova scelta: data la decisione di Monica di trasferirsi a Levante col marito, Nemo ha pensato di affidare il comando della Deep Sea alla moglie Serena poiché, a suo dire, era l’unica che poteva tener testa alla sorella. Una volontà che ha destabilizzato Mario, in procinto di diventare padre, soprattutto quando ha ricevuto in forma anonima – da Monterosso – il filmato che lo ritraeva mentre uccideva Carlo. Tutti elementi che verranno approfonditi qualora Mediaset rinnovasse Il Patriarca. D’altronde, Amendola è fiducioso; non a caso, prima dell’inizio della serie, aveva dichiarato di avere in mente almeno tre stagioni per Bandera e i suoi familiari.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes



Articoli che potrebbero interessarti


Aras - Isola dei Famosi 2024
Isola dei Famosi 2024: Aras batte tutti e vince, Samuel secondo classificato, Stoppa terzo


Olympiacos-Fiorentina (US Sky)
Conference League: è la ‘notte viola’ della Fiorentina contro l’Olympiacos. La finale in diretta su Tv8, Sky e DAZN


Edoardo Franco
BOOM! Ecco quando finirà L’Isola dei Famosi


Atalanta-Bayer Leverkusen (US Sky)
Europa League: è la notte di Atalanta-Bayer Leverkusen. La finale in diretta su Rai 1, Sky e DAZN

1 Commento dei lettori »

1. Anonimo ha scritto:

20 maggio 2023 alle 12:42

Che finale orribile! Spero che non ci sia una seconda stagione.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.