24
dicembre

Grana Sanremo: Madame indagata per false vaccinazioni al fine di ottenere il Green Pass

Madame (da Instagram)

Madame (da Instagram)

Prima, vera, grana per il Festival di Sanremo 2023: Madame è indagata per finte vaccinazioni contro il Covid al fine di ottenere il Green Pass. La cantante risulta infatti tra i clienti dei medici no-vax arrestati a febbraio scorso in seguito all’indagine della Procura di Vicenza.

A dieci mesi dall’inchiesta che portò all’arresto dei medici Daniela Grillone Tecioiu ed Erich Volker Goepel e del compagno della dottoressa, Andrea Giacoppo, si scopre che ci sono anche indagati eccellenti. Tra questi, come ricostruisce il Giornale di Vicenza, la cantante in gara a Sanremo 2023, assistita da tempo proprio dalla dottoressa Tecioiu, e la tennista Camila Giorgi, nonostante viva a Macerata e non risultino legami con la provincia vicentina. Entrambe evidentemente necessitavano del Green Pass per i loro rispettivi impegni di lavoro, in Italia e all’estero.

Le false vaccinazioni avvenivano anche negli studi medici ed è proprio da questi ulteriori accertamenti della Polizia che si è arrivati ai nomi della cantante e della tennista, nei confronti delle quali il reato ipotizzato – scrive Repubblica – sarebbe quello di falso ideologico.



Articoli che potrebbero interessarti


Madame
Madame, poche chiacchiere, il Green Pass era falso?


Madame e Amadeus
Amadeus sul caso Madame: «Sarebbe un peccato non sentire la sua canzone a Sanremo»


Madame
Sanremo 2023: Mara Sattei in gara con un brano scritto da Damiano dei Maneskin, il pezzo di Madame doveva chiamarsi «Putta*a»


Cast Sanremo 2023
I cantanti in gara al Festival di Sanremo 2023

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.