29
settembre

Area Sanremo 2022: al via le iscrizioni, la novità è Amadeus direttore artistico

Area Sanremo 2022

Area Sanremo 2022

A partire da oggi – giovedì 29 settembre – sono aperte le iscrizioni ad Area Sanremo 2022, il concorso che anche quest’anno permetterà a 4 artisti emergenti di accedere direttamente alla serata finale di Sanremo Giovani a dicembre, in cui verranno scelti e annunciati tutti i cantanti in gara al Festival di Sanremo 2023.

Area Sanremo 2022: come partecipare

Per iscriversi è necessario scaricare il bando ufficiale dal sito www.area-sanremo.it, compilare la domanda di iscrizione online e inviare il materiale richiesto entro e non oltre le ore 00.00 del 30 ottobre. L’iscrizione è gratuita. Per partecipare al concorso è necessario candidarsi in una categoria tra “singolo”, “duo” o “gruppo” e presentare due brani inediti, uno destinato alle audizioni e l’altro per l’eventuale partecipazione al Festival di Sanremo 2023. Le canzoni dovranno essere in lingua italiana e della durata di 3 minuti e 30 secondi.

Organizzato dalla Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo, Area Sanremo 2022 si rivolge ai giovani artisti di età compresa tra i 16 anni compiuti e i 30 non ancora compiuti al 1° gennaio 2023.

Area Sanremo 2022: Amadeus direttore artistico

La novità di questa edizione di Area Sanremo è la direzione artistica affidata ad Amadeus, che del concorso è anche presidente della Commissione:

“Non vedo l’ora di ascoltare le canzoni di tutti gli iscritti ad Area Sanremo, sono certo che troveremo buona musica e artisti capaci di stupirci. E’ sui giovani che punto da sempre, oltre le categorie e i generi. Sia tra i Big sia nella sezione Nuove Proposte e ora anche con Area Sanremo. Come presidente, con il sostegno dei miei collaboratori di fiducia, proverò a rendere lo stile discografico più omogeneo. Un lavoro globale: due gruppi ma un unico mondo. Ringrazio tutti i professionisti che finora si sono alternati in giuria per l’ottimo lavoro svolto”

Le canzoni saranno selezionate dalla Commissione di Valutazione nominata da Amadeus in qualità di direttore artistico del Festival. I finalisti del concorso avranno la possibilità di sostenere un’audizione davanti alla Commissione Musicale Rai, che decreterà i 4 artisti vincitori di Area Sanremo che parteciperanno alla serata finale di Sanremo Giovani.

“Negli ultimi anni Area Sanremo è sicuramente cresciuta in accessibilità, qualità e comunicazione, ma ancora mancava qualcosa che permettesse al concorso di fare un salto in avanti. Negli ultimi mesi ci siamo confrontati a lungo con il cda dell’Orchestra Sinfonica per capire come poter far crescere ancora Area Sanremo, come incrementarne la forza attrattiva e come inserire nuovi elementi di innovazione. E la risposta alla fine è stata quella di cercare di coinvolgere il migliore, che oggi – non me ne voglia nessuno – risponde al nome di Amadeus. Che non è solo l’artefice di tre Festival straordinari in termini di innovazione e di audience, ma anche il direttore artistico che ha lanciato dall’Ariston tanti giovani talenti divenuti assoluti protagonisti della scena musicale. Sono quindi molto felice di poter confermare oggi che questo progetto con Amadeus e Rai, che ringrazio, oggi si concretizza e si proietta verso la prossima edizione di Area Sanremo, verso cui c’è grande curiosità e grande attesa, e che vorrei idealmente dedicare alla memoria di Vittorio De Scalzi, artista che ha dato tanto alla canzone italiana e anche ad Area Sanremo, di cui è stato presidente onorario nell’ultima edizione”

ha dichiarato il sindaco di Sanremo Alberto Biancheri.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Amadeus al Tg1
Sanremo 2023: l’annuncio dei Big domenica 4 dicembre al Tg1 delle 13.30


Zucchero (da Instagram)
Zucchero si scaglia contro Amadeus: «A Sanremo non mi vogliono nemmeno in gara. Scelte mirate solo a fare audience»


Amadeus e Gianni Morandi
Gianni Morandi co-conduttore di Sanremo 2023


Chiara Ferragni e Amadeus
Chiara Ferragni al fianco di Amadeus al Festival di Sanremo 2023

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.