12
settembre

Dio salvi la Regina

Alberto Matano

Alberto Matano

La nuova stagione tv ha preso il via nella settimana a cavallo tra lunedì 5 e oggi, lunedì 12 settembre 2022, con il lancio dei nuovi titoli e soprattutto il ritorno delle inossidabili certezze del daytime. E in questi sette giorni è accaduto qualcosa di straordinario, la morte della Regina Elisabetta II, personaggio iconico della storia e della politica internazionale che con la sua vita prima, e con la sua scomparsa poi, ha scatenato quel sentimento nazionalpopolare che da sempre sa unire gli italiani come nient’altro. Questo sentimento ha fortemente aiutato quei programmi del daytime, il cui ritorno rischiava altresì di passare in sordina.

Storie Italiane, Oggi è un Altro Giorno, La Vita in Diretta, Mattino Cinque News e Pomeriggio Cinque si sono riaffacciati sul piccolo schermo senza particolarità, senza guizzi, in una consuetudine di cronaca e attualità che facilmente avrebbe potuto condurre alla noia. Una piccola eccezione la fa il programma di Serena Bortone, benché le novità apportate le avremmo evitate, ovvero l’ampliamento del parterre degli affetti stabili (e spesso muti) e il nuovo jingle che ha cancellato quello precedente, ormai diventato familiare e riconoscibile.

Al di là di ciò, l’avvio di queste nuove edizioni ha preso una piega inaspettata, con i continui collegamenti con la Scozia e l’Inghilterra, con il riferimento costante alla BBC e con tutti gli approfondimenti sulla famiglia reale, che vive un momento storico: la storia si sta facendo proprio in questi giorni e la tv la sta raccontando con passione e dedizione, assorbendo la forza degli eventi e offrendo al pubblico qualcosa che nella storia ci resterà. La nuova stagione, insomma, è partita con un traino solenne ma florido, da un punto di vista mediatico paragonabile per certi versi a quello del Festival di Sanremo, e ciò le ha dato la personalità che altrimenti le sarebbe mancata.

Questo mood durerà ancora un po’, perchè i funerali della defunta Regina avranno luogo il 19 settembre. E intanto, oltre a questi contenuti originali, per quanto ripetitivi, ha portato qualche inatteso picco d’ascolto: il programma di Alberto Matano, ad esempio, nel giorno del decesso di Her Majesty ha registrato uno share del 24.3%, superiore di oltre 5 punti alla (già buona) media dei tre giorni precedenti, senza che Pomeriggio Cinque ne risentisse (anzi pure le news di Barbara D’Urso sono salite). Perfino il difficoltoso nuovo buongiorno del TG1 ha fatto un balzo in avanti.



Articoli che potrebbero interessarti


Serena Bortone
Eleonora Daniele, Serena Bortone e Alberto Matano danno appuntamento a settembre. «The best is yet to come»


Alberto Matano - La Vita in Diretta
Rai, Bortone e Matano anticipano al 5 settembre. Ossini no-stop con Unomattina


Serena Bortone - Oggi è un altro Giorno
Sanremo 2022: Bortone guida la carica di Rai 1 in terra ligure, Matano resta a Roma


Simona Branchetti, Pomeriggio Cinque News
Simona Branchetti attacca Alberto Matano: «Pessimo, mi ha telefonato e ora smentisce. Chi è lo scorretto?»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.