7
luglio

Vito Coppola non sarà a Ballando con le Stelle 2022. Ecco perché

Vito Coppola

Vito Coppola

E’ entrato a far parte della squadra di Ballando con lo Stelle un anno fa, ha subito vinto (in coppia con Arisa) e ora lascia. Parliamo di Vito Coppola, il ballerino di Eboli, classe 1992, che Milly Carlucci non ritroverà tra i maestri della prossima edizione dello show di Rai 1, in onda in autunno.

Un’assenza che riempie di orgoglio la conduttrice. Coppola non ci sarà perché è stato scelto per entrare a far parte del cast di Strictly Come Dancing, programma originale da cui sono derivati i vari Ballando in giro per il mondo, tra cui la versione italiana. Lo show in onda in Gran Bretagna sulla BBC tornerà in autunno con la 20° stagione e vedrà tra i maestri, per l’appunto, Vito.

Sono contento, sono entusiasta. Loro sono stati molto affascinati da quello che abbiamo fatto noi a Ballando. Hanno visto i video, hanno visto quello che creiamo (…) E infatti Milly grazie a te, a Ballando e a tutta la famiglia, che mi avete dato la possibilità di essere instradato”

afferma il ballerino in un video su Instagram, dove annuncia insieme alla Carlucci la novità che lo riguarda. Coppola sarà dunque a Ballando, ma non quello italiano, che invece ritornerà ad ottobre con la 17° edizione. Il suo, però, è soltanto un arrivederci:

“Vado, arricchiamo il bagaglio e poi torniamo, sempre a casa”.

Vito Coppo e Arisa - Ballando con le Stelle

Vito Coppola e Arisa - Ballando con le Stelle



Articoli che potrebbero interessarti


Giovanni_Pernice
L’Italia vince anche nella TV inglese. Il ballerino Giovanni Pernice e l’attrice sorda Rose Ayling-Ellis trionfano a Ballando UK


Strictly-come-dancing (Ballando con le stelle UK)
STRICTLY COME DANCING: AL VIA LA DECIMA EDIZIONE SU BBC


Barbara D'Urso
FERMI TUTTI! IL GIUDICE STOPPA BAILA


Raimondo Todaro
Raimondo Todaro: «Milly Carlucci ti dice anche che mutande metterti, invece Maria De Filippi…»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.