29
giugno

Alessia Marcuzzi: «Coletta ha detto che sono la più energetica, quindi mi tocca fare boom»

Presentazione Palinsesti Rai

Presentazione Palinsesti Rai

Si è parlato tanto del ritorno di Alessia Marcuzzi a Rai 2, tra le novità di rilievo della prossima stagione tv. Ora, però, parla lei. Ecco le prime dichiarazioni dell’ex conduttrice Mediaset nell’insolita veste di volto Rai:

Arrivo in Rai con grande entusiasmo (…) Il direttore Stefano Coletta ha detto ‘è la donna più energetica che io conosca’, quindi adesso ho una responsabilità pazzesca. Mi tocca fare proprio dei boom, anzi Boomerissima”

ha dichiarato in occasione della presentazione dei palinsesti autunnali Rai, tenutasi ieri a Milano. Boomerissima vedrà Alessia impegnata in prima serata su Rai 2 dal 22 novembre; tutte le informazioni sul programma le trovate qui, la Marcuzzi aggiunge:

“E’ il mio programma e ne vedrete veramente delle belle perché metterò a confronto due generazioni, la nostra e quella dei millennials. E vinceremo noi!.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Alessia Marcuzzi
Alessia Marcuzzi in Rai con un contratto a progetto. Sarà ‘Boomerissima e politicamente scorretta’


Marcuzzi ospite a Domenica In Show
Boomerissima è il «reality show targato Rai 2» di Alessia Marcuzzi


Tommaso Inzaghi
Alessia Marcuzzi vuole il figlio Tommaso a Boomerissima


Cristiano Malgioglio
Palinsesti Rai: tutte le novità dell’autunno 2022

6 Commenti dei lettori »

1. Marco3.0 ha scritto:

29 giugno 2022 alle 19:11

Presuntuosa! 😊
Vincerete voi? Contenta lei…. se vincono loro vuol solo dire che vincono i vecchi sui giovani e questo non è un bel segnale nè socialmente nè televisivamente.
Già detesto queste operazioni di ossessivi scontri generazionali, ma se poi mi fate anche scontri su quale musica sia la più bella tra le varie generazioni allora non ci sto più.
Lo dico da Musicista: fare questi paragoni musicali è da ignoranti.
Non si cancella il passato e non si mettono barriere al presente e al futuro.
Quelli che vivono di nostalgie e rimpianti sono destinati ad autoestinguersi.
Questo programma sarà un flop, lo anticipo.



2. Linda ha scritto:

30 giugno 2022 alle 15:00

Ma poi la sua generazione quale sarebbe?
Se non ho letto male non si limiteranno solo alla musica: Bimby contro tools virali su Tick tock per pelare l’avocado , anfibi di pelle di dinosauro contro quelli vegan, solari al cocco contro quelli watermelon e altri spunti interessanti di cui non potremo fare a meno per comunicare al meglio con i nostri figli con cui avremmo innescato una guerra parricida secondo Rai2



3. R101 ha scritto:

30 giugno 2022 alle 20:36

Bella idea di programma!
Sarà far bene.
Davvero interessante 😁😁



4. Marco3.0 ha scritto:

1 luglio 2022 alle 11:51

R101, porta pazienza, ma interessante per chi? Per quale fascia di spettatori? I fans della Marcuzzi? Perchè il programma così come lo hanno presentato è una schifezzina che a noi giovani non interessa e che rasenta anche la stupidità per diverse cose quali confronti ridicoli.



5. Ivan ha scritto:

1 luglio 2022 alle 14:22

Scusa Marco3.0 ma questa sta alla presentazione dei palinsesti, dovrà pure lanciare dei messaggi positivi no? Mica si può mettere già a dire se farà c4g4r3 (e io comunque una possibilità gliela lascerei — a me è simpatica e l’apprezzo come presentatrice tranne all’Isola)



6. Marco3.0 ha scritto:

1 luglio 2022 alle 18:31

Ivan, niente da dire sulla Marcuzzi, mi è simpatica anche se over per me, discuto il suo programma che davvero non si può sentire nemmeno nella presentazione.
Se vogliono ringiovanire rai2 devono sondare noi giovani e informarsi su cosa ci piace veramente, perchè di questi confronti ridicoli tra Boomers e Zeta ne abbiamo pieni i balloons, non ci interessano.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.