28
giugno

Alessia Marcuzzi in Rai con un contratto a progetto. Sarà ‘Boomerissima e politicamente scorretta’

Alessia Marcuzzi

Alessia Marcuzzi

Sarà un varietà, ma anche un po’ game, con una nota di reality e un’infarinata de I Migliori Anni, Top Dieci e Amici primissima maniera. Non manca proprio niente a Boomerissima, il programma che porterà Alessia Marcuzzi da martedì 22 novembre nel prime time di Rai 2, pronta a rimettersi in gioco sul piccolo schermo e dare uno scossone alla seconda rete, attualmente ed ufficialmente in crisi d’identità. Quel che è certo è che si punta ai giovani per ridarle lustro e la Marcuzzi con il suo bel “background social“, come lo ha definito Stefano Coletta alla presentazione dei nuovi palinsesti Rai (qui tutte le sue dichiarazioni), si spera possa dare una mano.

Personaggi, musica, programmi tv, film, spot, oggetti, mode, tormentoni, fenomeni pop e fatti di cronaca degli anni ‘70, ‘80, ‘90 del 2000 saranno messi a confronto con quelli di oggi per vedere se era meglio il mondo in cui hanno vissuto i genitori o quello in cui attualmente si muovono i loro figli. Un conflitto generazionale ormai iconico – quello tra boomer e millennials – che sarà raccontato con leggerezza e vedrà al centro della scena anche gli influencer, idoli dei più giovani e guardati con sospetto dagli altri.

Alessia Marcuzzi

Alessia Marcuzzi

La conduttrice, in questo show un po’ “politicamente scorretto“, non sarà sola ma accompagnata da alcune presenze fisse nonchè da qualche celebrity, impegnata a dimostrare che la sua epoca di riferimento è la migliore. E qui, tra canzoni e ricordi, scatterà il momento game, perchè le due fazioni si sfideranno sul campo; inoltre, si uscirà dallo studio per conoscere il backstage e la strada lì fuori, elemento di congiunzione con il pubblico che fa tornare alla mente anche un po’ la passerella del GF.

Nessuna esclusiva per la Marcuzzi, un contratto legato solo a questo programma nato da una sua precisa volontà, dunque per il momento nessun progetto a lungo termine per lei nell’azienda pubblica. Poco male, perchè c’è talmente tanta carne a cuocere in Boomerissima, che se ci si distrae un attimo si rischia facilmente di andare in confusione.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Presentazione Palinsesti Rai
Alessia Marcuzzi: «Coletta ha detto che sono la più energetica, quindi mi tocca fare boom»


Marcuzzi ospite a Domenica In Show
Boomerissima è il «reality show targato Rai 2» di Alessia Marcuzzi


Tommaso Inzaghi
Alessia Marcuzzi vuole il figlio Tommaso a Boomerissima


Cristiano Malgioglio
Palinsesti Rai: tutte le novità dell’autunno 2022

8 Commenti dei lettori »

1. Lorenzo78 ha scritto:

28 giugno 2022 alle 20:02

Un acquisto davvero pessimo!



2. Marco3.0 ha scritto:

28 giugno 2022 alle 21:41

Pessimo programma già dalle premesse.
Anche basta con sti programmi, a noi Zeta non interessano, se lo fanno per noi che se lo risparmino!
Hanno questa fissa del conflitto generazionale in rai, non si capisce perchè.
Non ne possiamo più di questi scontri e conflitti tra vecchi e giovani, che facciano un incontro una volta tanto!



3. Linda ha scritto:

29 giugno 2022 alle 12:43

Boomerissima e politicamente scorretta nella stessa frase, pauraaaaaa!
Ma dire banale, già visto e poco interessante non suonava meglio?



4. R101 ha scritto:

29 giugno 2022 alle 21:36

Davvero interessante il programma!
E la Marcuzzi è una fuoriclasse che saprà far bene!
Bel colpo per la Rai!



5. Marco3.0 ha scritto:

30 giugno 2022 alle 00:48

Boomerissima interessante per chi? Non di certo per noi ragazzi ai quali dovrebbe essere dedicato.



6. Rock ha scritto:

30 giugno 2022 alle 09:22

ma nemmeno lo avete visto il programma che avete da blaterare? ahahah



7. Marco3.0 ha scritto:

1 luglio 2022 alle 18:49

Lo hanno presentato il programma, è l’ennesima proposta sullo scontro generazionale di rai. Uno come tanti altri, e dalla presentazione non c’è niente di interessante in questo programma per noi Generazione Zeta, e siccome di noi si parla possiamo dire che non siamo interessati a questi scontri fasulli e ridicoli tra generazioni.
Soprattutto se condotti da over 40 su rai2.



8. Sandrine ha scritto:

2 luglio 2022 alle 11:35

La Marcuzzi è un’altra con la Sindrome di Peter Pan che dopo essersi fatta fuori da sola da Mediaset tenta il riciclo in Rai con programmi inutili e che puzzano già di vecchio: la guarderanno gli Over 40 non di certo i ragazzi giovani.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.