30
gennaio

Beppe Vessicchio sarà a Sanremo 2022. Si è negativizzato

Beppe Vessicchio

Beppe Vessicchio

Beppe Vessicchio si è negativizzato e sarà regolarmente al Festival di Sanremo 2022 per dirigere l’orchestra per Le Vibrazioni.

Articolo del 28 gennaio 2022 - Nuovo caso di positività al Festival di Sanremo. Stavolta ad avere contratto il Covid è Beppe Vessicchio, che martedì è atteso all’Ariston per dirigere l’orchestra per il brano Tantissimo de Le Vibrazioni.

Sono a casa positivo. Ho dovuto mandare un sostituto a fare le prove con Le Vibrazioni. Spero entro lunedì di riacquisire la libertà e poter raggiungere Sanremo in tempo per il Festival

ha comunicato Vessicchio all’Adnkronos, specificando di essere risultato positivo già da diversi giorni, pur non avendo grandi sintomi:

Ho ancora un po’ di raucedine e quindi voglio aspettare a fare il tampone ancora un paio di giorni. Non voglio rischiare di risultare ancora positivo“.

Atteso ogni anno al Festival, il direttore d’orchestra ha ammesso che quest’anno l’organizzazione della kermesse canora è ancora più difficoltosa, visto che si sono verificati dei casi di positività sia nell’orchestra sia nel coro:

Nel coro, che prova e si esibisce naturalmente senza mascherina, questo vuole dire ogni volta far stare a casa tutti per diversi giorni e convocare altri. Ci vuole grande pazienza. Ma io sono fiducioso“.

La speranza, ovviamente, è che Beppe Vessicchio possa riprendersi entro lunedì, in  modo tale da non costringere Le Vibrazioni a ricorrere al suo sostituto.



Articoli che potrebbero interessarti


Sanremo 2022 - Le Vibrazioni
Sanremo 2022: l’omaggio delle Vibrazioni a Stefano D’Orazio (e la stoccata al Festival dello scorso anno)


Le Vibrazioni
Canzoni Sanremo 2022: il testo di «Tantissimo» de Le Vibrazioni


Le Vibrazioni in Conferenza Stampa
Sanremo 2022, Le Vibrazioni: «Sembra non ci siano mai state rock band in Italia prima dei Maneskin. Confidiamo che Vessicchio si negativizzi»


Sanremo, teatro Ariston
Sanremo 2022, ancora Covid: positivo anche un operaio che lavora all’allestimento

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.