5
luglio

Giorgia Rossi approda a DAZN

Giorgia Rossi

Giorgia Rossi

Giorgia Rossi ha lasciato Mediaset per entrare a far parte della squadra di DAZN, che dalla prossima stagione 2021/2022 racconterà e trasmetterà in esclusiva l’intero campionato di calcio di Serie A. E’ l’amministratore delegato della piattaforma streaming Veronica Diquattro ad annunciare ufficialmente la nuova new entry:

La nostra attenzione al mondo femminile è evidenziata dall’arrivo di Giorgia Rossi che affiancherà Diletta Leotta e Federica Zille tra i volti della nostra rete. A tutti i livelli è forte la presenza femminile, al punto che il nostro obiettivo è arrivare in breve tempo al 50% dei dipendenti”

ha dichiarato a L’Economia de Il Corriere della Sera. L’ormai ex giornalista di Sport Mediaset va dunque ad inserirsi in una squadra sulla quale, per ovvie ragioni di diritti acquisiti, nei prossimi mesi si concentreranno le maggiori attenzioni. La Diquattro anticipa che DAZN si arricchirà di nuovi format, appuntamenti e studi live dedicati alla Serie A.

La Rossi, da anni volto di punta dello sport targato Mediaset (ha condotto le varie edizioni di Pressing, dedicate alla Champions League e alla Serie A, i tg su Italia 1 e – finché esisteva – gli studi di Premium), giorni fa ha annunciato via social il suo addio alla tv di Cologno Monzese, dove è approdata nel 2013:

“Dopo 8 anni si chiude oggi la mia esperienza a Mediaset. Parlo di “esperienza” perché questo è stata, in tutti i sensi. Sono entrata come collaboratrice, non avevo neppure 30 anni, non sapevo cosa ci sarebbe stato nel mio futuro ma sapevo cosa c’era stato nel passato. E da lì sono partita. Non sempre, mi è capitato di raccontarlo in alcune interviste in questi anni, ho sfruttato bene le occasioni che mi sono capitate, ma anche le esperienze negative mi hanno portato a crescere. Con Mediaset invece la scintilla è scattata subito. E mi fa sorridere oggi pensare a quella ragazzina non tanto sicura di sé che è riuscita a coronare i suoi sogni: in un’azienda così importante e prestigiosa ho potuto raccontare un Mondiale, la Champions League e tante storie di sport impossibili da dimenticare. Tra poco per me inizierà un nuovo percorso professionale e di vita ma non posso farlo senza prima aver ringraziato Mediaset, l’Editore e tutta la famiglia Berlusconi, i miei direttori Claudio Brachino e Alberto Brandi, Yves Confalonieri e tutte le persone, gli amici, il mio compagno Alessio con cui ho lavorato in questi anni. Ognuna mi ha lasciato qualcosa, da ognuno ho imparato. Sono stati anni preziosissimi di cui sarò sempre grata e onorata. Ciao Mediaset, è stato bellissimo”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Pierluigi Pardo
Mediaset farà causa a Pierluigi Pardo. «Grave inadempimento delle intese di esclusiva»


giorgia-rossi
Giorgia Rossi verso DAZN


Champions League
Champions League 2021/24: Sky e Mediaset vogliono i diritti tv. Spunta Amazon, la Rai non c’è


Pierluigi Pardo
Pardo definitivamente fuori da Mediaset, rimpiazzato da Trevisani

1 Commento dei lettori »

1. lordchaotic ha scritto:

5 luglio 2021 alle 20:00

Ohh meno male, insopportabile e troppo impostata, riesce ad essere pure più antipatica di Paola Ferrari.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.