25
giugno

E’ Sempre Mezzogiorno, Antonella Clerici saluta e dà appuntamento a settembre: «E’ stato un lungo viaggio bellissimo. Una scommessa vinta» – Video

Antonella Clerici

Antonella Clerici

Il bosco di Antonella Clerici è ufficialmente in vacanza. Anche per E’ Sempre Mezzogiorno, lo show di Rai1 che ha visto la conduttrice ritornare in onda nella fascia meridiana, è infatti arrivato il momento di concludere la sua prima stagione, in attesa di poter riprendere a settembre. Saluti – sin troppo trionfali – accompagnati dalla commozione della Clerici, che si è detta felice del suo ritorno nel “pubblico del mezzogiorno, il mio orario del cuore“.

I saluti sono incominciati fin dall’apertura della puntata con la Clerici visibilmente emozionata:

Eccoci qua all’ultima puntata di E’ sempre mezzogiorno. E’ stato un lungo viaggio durato ben 10 mesi. Bellissimo. E’ davvero una scommessa vinta. Accompagnato da questo bosco, che con noi ha fatto questo lungo cammino. Abbiamo iniziato che era la fine di settembre, abbiamo iniziato un pochino più tardi, abbiamo visto quindi l’autunno e un po’ di preoccupazione. Abbiamo avuto preoccupazione in autunno quando cadevano le foglie, vi ricordate la pandemia che ha ripreso forza? Poi è arrivata la neve dell’inverno e ha spazzato via tante cose. Noi eravamo sempre qua a tenervi compagnia e voi naturalmente a tenere compagnia a noi. Perché è stato davvero una cosa reciproca e bellissima. E poi, di nuovo, vedete è tornata la primavera, perché il ciclo della vita è esattamente così. Sono tornati i colori, il verde, e sono anche tornate le nostre mucche, che vedete nel nostro bosco, che non è virtuale, ma è un bosco reale. Come sapete noi abbiamo una telecamera in diretta che ci mostra il passare del tempo”.

Saluti che sono proseguiti anche sul finire della diretta, momento in cui la Clerici ha ricevuto, a sorpresa, un best off della sua esperienza a E’ sempre Mezzogiorno. La conduttrice si è quindi commossa:

Mi fate piangere. Sapete che io ho la lacrima facile. Grazie. Guardate, il gioco è assolutamente di squadra. Voi che ci vedete da casa, ma quelli che vedete inquadrati qui dietro…redazione, regia, trucco, parrucco, costumi… guardate la regia, ciao Fabry (Guttuso Alaimo, ndDM), grazie. Ciao a tutti. I cameramen, la redazione, il connubio, la cucina, naturalmente, la cucina, Lorenzo, insomma. Io non vorrei citare troppi nomi perché, davvero, qualcuno me lo dimentico. Gli autori. Abbiamo lavorato veramente bene insieme. Siamo stati una grande squadra e questo successo non è mio. E’ di tutti noi. Perché solo insieme si vince e noi la sfida l’abbiamo vinta. E questo è giusto dirlo“.

Non è mancato poi un ringraziamento al direttore di Rai1:

Grazie a Stefano Coletta, il direttore di Rai1 che ha creduto in me e poi in tutti noi. A Simona Ercolani. Grazie a tutti, davvero, e soprattutto al pubblico del mezzogiorno, che è come dire il mio orario del cuore. E lo sarà sempre e lo porterò sempre con me, qualunque cosa poi farò in futuro. Non credo tantissimo… voglio dire, a settembre ci rivediamo“.

Dopo la vittoria di Nunzio al gioco telefonico dei 5 indizi grazie alla parola Mezzogiorno, Antonella ha salutato tutti i componenti dello staff e ha dato ufficialmente appuntamento a settembre:

Che dirvi? Vi salutiamo e vi diamo appuntamento a settembre. Ciao a tutti. Vi vogliamo bene. Ciao“.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Alfio Bottaro e Antonella Clerici
E’ Sempre Mezzogiorno: il primo giorno di scuola di Antonella Clerici


clerici
E’ Sempre Mezzogiorno: arrivano le sorprese di Sal De Riso


Antonella Clerci
E’ Sempre Mezzogiorno: vincita da 6500 euro al gioco del Bonsai. Poi il blackout in studio


Antonella Clerici e Anna Moroni
E’ Sempre Mezzogiorno: reunion tra Antonella Clerici e la ’seconda mamma’ Anna Moroni – Video

4 Commenti dei lettori »

1. Marco ha scritto:

25 giugno 2021 alle 14:19

“E’ sempre mezzogiorno” è stato una bellissima sorpresa. In pratica si è ripresa “La prova del cuoco” togliendo quello che ormai non funzionava più, ossia la gara (che poi era proprio il format del programma), mantenendone tutto il contorno, gran parte del cast (quello dei suoi 18 anni….), aggiungendoci giochi e talk. E ha stravinto. Nessuno si sarebbe aspettato questi ascolti.

Ascolti, talvolta superiori anche ai suoi ultimi anni al cuoco…
E in un anno in cui Storie Italiane, soprattutto la seconda parte, è stato sottotono rispetto al solito…

Grande Antonella! Questa fascia oraria è la tua, questo programma è tuo. Non pensare mai più di lasciare questa fascia.
Buone vacanze e a settembre!!!



2. Salvo ha scritto:

25 giugno 2021 alle 16:33

Successo tutto meritato per Antonella Clerici che ha risollevato il mezzogiorno di Rai Uno dopo due anni di flop. Una scommessa vinta ma soprattutto una bella soddisfazione e una bella risposta per tutti coloro che non credevano più in lei.
Ha registrato numeri inaspettati sia con E’ sempre mezzogiorno che con The Voice Senior, e le telefonate commosse e gioiose di tanti telespettatori hanno confermato ancora di più l’affetto del pubblico nei suoi confronti. Sono veramente contento per Antonella.



3. Luigi_FI ha scritto:

28 giugno 2021 alle 09:37

Scommessa vinta de che ? La Clerici fa lo stesso programma da anni e se prova a cambiare floppa.
Oltretutto dopo anni di TV non ha imparato manco mezzo tempo televisivo… mah



4. Salvo ha scritto:

28 giugno 2021 alle 14:26

@Luigi_FI è una scommessa vinta per vari motivi:
1) è vero che la Clerici ha sempre avuto successo al mezzogiorno ma ritornare in quella fascia oraria era un grande rischio perchè aveva lasciato di sua spontanea volontà, quindi il pubblico poteva anche rifiutare il suo ritorno, vista la decisione presa nel 2018, e invece l’ha riaccolta a braccia aperte;
2) se da una parte il pubblico ha ritrovato un volto familiare come Antonella Clerici, dall’altra si è ritrovato un programma diverso dalla prova del cuoco a cui era abituato e quindi anche questo poteva essere causa di flop;
3) il programma è cresciuto passando dal 13% di ottobre al 17-18% di giugno a parità di concorrenza dell’anno scorso, facendo recuperare in pochissimi mesi i telespettatori che la Isoardi aveva fatto “scappare” e che non è riuscita a recuperare in due anni di tempo.
4) è stata una scommessa vinta per il direttore di Rai Uno che ha creduto nel nuovo format della Clerici e soprattutto per coloro che investono in pubblicità nei programmi televisivi.
Poi provare a cambiare è qualcosa che secondo me va apprezzato comunque e non è vero che la Clerici quando ci prova floppa sempre, guarda ad esempio The Voice Senior da cui nessuno si sarebbe mai aspettato una media del 19%.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.