8
giugno

Il Sogno Azzurro di Rai 1 diventa un incubo

Amadeus - Soliti Ignoti

Amadeus - Soliti Ignoti

Update delle 18Dietrofront. La cancellazione dall’access prime time di Sogno Azzurro è stata rispedita al mittente. Le uniche ragioni sembrano rintracciabili nel fatto che Sogno Azzurro è la prima produzione di Pierluigi Colantoni (qui un video con i suoi trascorsi da cantante), che dal 2020 è a capo della Direzione Sviluppo Nuovi Formati, fortemente voluto da Salini. E pare che proprio l’AD abbia voluto la prosecuzione del programma nella sua originaria collocazione.

__________

Rai 1 corre ai ripari e interrompe Sogno Azzurro, rivelatosi un incubo dopo i dati dell’esordio di ieri, seguito da appena 2.905.000 spettatori con uno share pari al 12.5%. Vi annunciamo in anteprima che la rete ammiraglia da questa sera riproporrà in access Soliti Ignoti, che già domenica scorsa con una replica aveva garantito il 21%.

Fino a giovedì 10 giugno, dunque, al posto di Sogno Azzurro, dopo il tg delle 20 tornerà Amadeus, che da venerdì lascerà spazio all’inizio ufficiale degli Europei con la partita inaugurale Turchia-Italia.

La docu-serie in quattro puntate della Rai che racconta il cammino che ha portato la Nazionale Italiana all’Europeo non sarà però cancellata ma proposta in prima serata, accorpando i tre appuntamenti mancanti, giovedì in sostituzione del previsto film.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


amadeus
I Soliti Ignoti a maggio al sabato sera


soliti ignoti amadeus
Soliti Ignoti: confermato lo speciale di domenica in diretta


Amadeus
Coronavirus, colpiti «Soliti Ignoti» ed «Elisir». Salta lo speciale di Amadeus in prime time


Paola Perego
BOOM! Paola Perego nella seconda serata di Rai1

2 Commenti dei lettori »

1. aleimpe ha scritto:

8 giugno 2021 alle 15:59

Ma “TecheTecheTè” ?



2. Fabio Fabbretti ha scritto:

8 giugno 2021 alle 16:43

@aleimpe dopo gli Europei



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.